Jump to content
Jolly

[GUIDA]El Capitan su NUC5i7RYH

124 posts in this topic

Recommended Posts

Visto che un amico mi ha chiesto aiuto per installare OS X su questo hardware, ho approfittato dell'occasione per prendere appunti che ora ho finalizzato in questa guida.
Il sistema è stabile e performante(GeekBench 7434), tutto l'hardware funziona ed è riconosciuto regolarmente, tranne WLAN, Near Field Communication (NFC) e Enhanced Consumer IR. Il bluetooth è riconosciuto, ma non sono riuscito a testarlo. Come riferito da (LordSamuel) il bluetooth funziona regolarmente.

Da procurarsi:
- Installer di El capitan originale
- Ultima versione di Clover (da scaricare tramite il link della guida di gengik)
- Ultima versione di (Clover configurator(Vibrant Edition))

- Il più recente pacchetto (FakeSMC di Rehabman). Per l'installazione usate il solo FakeSMC, poi se vorrete usare Hardware Monitor installerete anche i "Sensors"
- Per la Ethernet(IntelMausiEthernet.kext di Mieze)
- Per la HD6000 (ssdt_hdmi-hd6100 di Toleda)
- Per il power management(ssdtPRGen.sh di Piker-Alpha)(download e guida).(Allego per comodità quello da me creato rinominato SSDT-XCPM.aml come spiegato da Toleda)
- Per l'audio (ALC283) (audio_realtekALC-110.command.zip di Toleda)
- config.plist (in allegato, Credits to Rehabman)
- Tutto l'occorrente lo copierete sul desktop del NUC

Peparazione:
- Prepariamo la chiavetta con il metodo di (gengik) e Clover per UEFI (selezioniamo in più anche il tema BootCamp)
- Finito di creare la chiavetta mettiamo i kext (che trovate anche in allegato) FakeSMC e IntelMausiEthernet in EFI/CLOVER/kexts/10.11 e anche in other. Controlliamo anche che in EFI/CLOVER/drivers64UEFI ci siano esattamente:
FSInject-64.efi
OsxAptioFixDrv-64.efi (NO OsxAptioFixDrv2-64.efi) EDIT: con la 10.11.4 bisogna usare OsxAptioFixDrv2-64.efi per cui installare questo.
OsxFatBinaryDrv-64.efi
VBoxHfs-64.efi

- L'Hardware che piu si avvicina a questa macchina è quello del MacBook Air7,2 per cui il config è preimpostato con questa definizione nel SMBIOS; naturalmente bisogna aggiungerci il "Serial Number", per cui procediamo così:
- Apriamo Clover Configurator, andiamo nella sezione SMBIOS, clicchiamo sulla Bacchetta magica e creiamo un SMBIOS per MacBook Air6,2, clicchiamo alcune volte sui due pulsanti "Shake" e facciamo "OK" e copiamo il "Serial number" su un Text editor e chiudiamo Clover configurator senza salvare niente. Per trasformarlo in quello di un Air7,2 sostituiamo le prime 3 Lettere/Numeri del seriale con C1M e gli ultimi 4 con G941 (per esempio se il nostro seriale era CK250RXNF5V8 diventerà C1M50RXNG941).

- Ora apriamo il config.plist, in allegato, con Clover configurator e copiamo il seriale appena creato nel suo relativo campo nella sezione SMBIOS; apriamo terminale e digitiamo "uuidgen" alcune volte per creare un "SmUUID" che copieremo nel rispettivo campo del nostro config, ed infine mettiamo anche nella sezione "GUI/Screen Resolution", la risoluzione del nostro monitor, salviamo e mettiamo questo config in EFI/CLOVER al posto dell'originale.

BIOS Settings:
- Premere F2 durante il  boot per accedere al BIOS
(Nell'allegato trovate tutte le immagini del Bios come è stato settato)

- Cose essenziali:

- Nella schermata "Advanced / Boot Order", selezionare "UEFI Boot". Non selezionare "Legacy Boot" visto che faremo tutto in UEFI.

- In "Boot / Boot Configuration", mettere "Network Boot" su Disable

- In "Devices / SATA" mettere AHCI

- In "Devices / USB / xHCI Mode" mettere su Smart Auto

- In "Devices / Video" mettere IGD Minimum Memory su 64 MB e IGD Aperture Size su 256 MB

- In "Devices / Onboard Devices" deselezionare WLAN, Bluetooth, Near Field Communication (NFC) e Enhanced Consumer IR (naturalmente li riattiverete nel caso di dualboot con OS che supporta tale hardware). Il bluetooth lo riattiverete dopo l'installazione.

- In "Security / Security Features" disabilitare Vt-d e Intel Platform Trust Technolgy

- In "Power / Secondary Power Settings", selezionare USB S4/S5 Power e assicurarsi che i seguenti siano tutti deselezionati
Wake on LAN from S4/S5
Wake System from S5
Wake on USB from S5
PCIe ASPM Support
Native ACPI OS PCIe Support

- In "Boot / Boot Configuration / UEFI " Fast Boot disabilitato

- In "Boot / Secure Boot", assicurarsi che "Secure Boot" non sia selezionato


Installazione:
- Facciamo partire l'installazione, che avverrà in due stadi. Quando avrà finito e saremo sul Desktop controlliamo la lingua (a me ha installato in inglese) ed eventualmente cambiamola. Ora installiamo Clover anche sul HDD/SSD con gli stessi parametri che avete usato per la pendrive aggiungendo il flag a "Script RC sul disco di destinazione". (Questa operazione la facciamo proprio per copiare fli Script RC, per cui non saltarla)
- Sostituiamo la cartella EFI appena creata nel HDD/SSD con quella della chiavetta.
- Seguendo la guida di Pikeralpha creiamo l'SSDT per il nostro processore e rinominiamolo SSDT-XCPM.aml(non voleste cimentarvi potete usare quello in allegato) e copiamolo insieme a SSDT-HDMI-HD6100.aml in EFI/CLOVER/ACPI/patched
- Riavviamo senza chiavetta.
- Per l'audio:
Usiamo Clover configurator (o altro metodo a piacere) per montare la partizione EFI:
Scompattare e lanciare audio_realtekALC-110.command
Rispondere "y" a ALC283, "y" a Clover injection e "y" a audio ID 1
quando lo script ha finito, controllare che un nuovo Realtek kext sia stato creato nell'appropriata EFI/CLOVER/kexts subdirectory. (Deve anche aver modificato config.plist aggiungendo delle kext to patch)
Reboot
Tempo di riavviare e controllare che tutto funzioni a dovere.

 

EDIT:
- Per evitare il problema dell'audio che scompare installate CodecCommander.kext (in allegato nel pacchetto)in S/L/E
- Se, nonostante CodecCommander, avete problemi di pop dell'audio mettete la App "Antipop" (in allegato) in Applicazioni, poi andate in "Preferenze di sistema / Utenti e gruppi / Elementi di login" clicchiamo su + e aggiungiamo la nostra App.)

- Visto che stiamo emulando un Laptop si propone il problema dell'ibernazione, cosa che non viene gestita molto bene soprattutto in UEFI, per cui visto che il nosro hardware è in fin dei conti un Desktop provvediamo a disabilitarla per non avere problemi con lo Sleep/Stop. Questi i passi:

Aprire terminale e fare copia/incolla di questo comando:

pmset -g | grep hibernatemode

premere Enter, poi

sudo pmset -a hibernatemode 0

ancora Enter e per finire

sudo rm -rf /private/var/vm/sleepimage

di nuovo Enter, uscire da terminale e riavviare.

- All Credits to Toleda, Rehabman, Piker-Alpha e Mieze, senza il loro lavoro tutto questo non sarebbe stato possibile.

NUC5i7RYH.zip

NUC5i7RYH 02-02-2018.zip

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

Prova ora

Thanks

Jolly, una curiosità: considerato che i sensori del FakeSMC non vanno tanto d'accordo con broadwell, in che modo si potrebbero monitorare i valori di temperatura, frequenza ecc.?

Con Intel power gadget

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei fare una premessa. 

 

Io dovevo ridimensionare la mia aerea di lavoro, come descritto in un altro Topic, e la scelta ricadeva per dimensioni su mini computer. L'uso che io ne faccio Programmazione, Web Designer, Utilizzo della suite Office o OpenOffice, Suite Adobe CS6, programmi vari FTP, uTorrent, ascoltare musica, etc.

 

Ho analizzato il mac mini (l'ultimo) ed ero quasi intenzionato all'acquisto anche se la spesa era veramente alta per me. Quello che mi ha frenato dopo aver fatto una telefonato ad un centro Apple e parlato con un tecnico è stata:

  1. Decidere da subito il tipo di RAM o 8 o 16 GB perchè impossibile in futuro fare un upgrade nemmeno da parte dei tecnici Apple in quanto la RAM nei nuovi mac mini e saldata!
  2. Solo un HD, impossibile sui nuovi mac mini inserire un secondo HD di qualunque genere.
  3. Se si vuole far coesistere un secondo sistema operativo per quei programmi che non girano in OS X, l'installazione di Windows per esempio deve avvenire per forza sul disco principale e non si può installare su un HD esterno USB. Ipotizzando di prendere un' unità flash PCIe da 256 GB questo ne limitava le capacità di spazio sul HD principale. Prendere un HD più grosso bisognava sborsare in più 360 euro per 512GB e 960 euro per 1TB. Cose da pazzi per me!

Morale della favola il mac mini con sopra montato costa 1.609,00 euro:

 

  • Intel Core i7 dual-core a 3,0GHz, Turbo Boost fino a 3,5GHz
  • 16GB di SDRAM LPDDR3 a 1600MHz
  • Unità flash PCIe da 256GB

A questo punto con dati alla mani ho optato per il NUC5i7RYH con caratteristiche simili se non migliori rispetto al mac, almeno sulla carta.

 

Preso e acquistato aggiungendo 16 GB di RAM e un SSD 850 EVO da 256 GB (in mio possesso). Al costo di +o- 600 euro se non avevo l'SSD avrei dovuto aggiungere al costo un ottantina di euro.

 

A differenza del Mac mini il NUC è possibile sostituire la RAM, se per esempio si vuole partire con 8 GB e poi fare l'upgrade in un secondo tempo ed è possibile inserire due HD uno SSD e l'altro PCIe.

 

Ho seguito la guida di gengik per la fase  iniziale e poi ho proseguito con la guida di Jolly ed è stato veramente facile installare El Capitan!  :thumbsup_anim:  Mhaaaa davvero facile! In quanto avendo poca roba al suo interno non ci sono particolari conflitti di Hardware. Adesso lo sto testando nell'uso quotidiano e vediamo come va ma dalle prime impressioni lo trovo fantastico! Come rumorosità siamo quasi al silenzio più totale, se non si avvicina l'orecchio e quasi praticamente impossibile sentire la ventolina che gira, i giri aumentano solo all'occorenza quando la CPU sale come temperatura ma c'è ne vuole per farlo salire!

 

Ho verificato effettivamente il Wifi non funziona ma con una Edimax si risolve il problema, per il Bluetooth sto aspettando che un amico mi mandi il mouse Apple Magic così verifico il funzionamento.

 

Come porte USB sia il mac mini che il NUC ne possiede 4 tutte USB 3.0, nel mac mini sono disposte tutte dietro, cosa per per scomodissima! Nel NUC invece sono disposte due posteriori e due anteriori, una di quelle anteriori addirittura e di colore giallo per caricamento veloce, tipo smartphone, un punto ancora in favore di questo piccoletto di soli 11 cm X 11 cm .

 

Ah dimenticavo che al suo interno è possibile inserire un cavetto per avere due porte USB 2.0 funzionanti. Il cavetto è questo qui http://www.amazon.com/gp/product/B017TDIHPU?psc=1&redirect=true&ref_=ox_sc_act_title_1&smid=A1UCLUF7KW7AYGè risulta comodo per inserire una chiavetta wirles per un mouse o tastiera in modo da avere libere le porte esterne.

 

Come punto negativo secondo me è il Jack audio che è posto frontalmente rispetto al mac mini che invece e posto posteriormente. Questo, nel mio caso, significa passare davanti con i cavi delle casse audio che non è proprio una bellezza! Ma visto il risparmio di ben 1000 euro, ci può stare!

 

Al NUC si posso collegare due  monitor uno tramite mini display port 1.2 e l'altro in mini HDMI, io avendo due monitor della Dell U2415 li ho collegati tutti e due. Collegandoli tutti e due lo spegnimento e lo Stop ha dei problemi. Sembra che il problema sia dovuto al monitor collegato tramite la porta mini Display Port 1.2. Qualcuno ha qualche idea?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cavoli mi hai fatto una recensione all'interno della guida. Veramente ottima se uno è interessato a questo hardware, chapeau.

Riguardo il monitor non sono in grado di aiutarti purtroppo, noi avevamo solo HDMI. Ho un ricordo di monitor che avevavano la possibilità di scegliere il tipo di DisplayPort 1,1 1,2, prova a controllare. Provato, se possibile, ad invertire i monitor?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, scusate se mi intrometto.

oltre al notebook in firma, ho anche un pc fisso con case fine anni 90 ma con hardware di una decina di anni fa circa. Attualmente è rotto da alcuni anni e per metterlo a posto, partiranno diverse centinaia di euro.

Vorrei chiedere se scalda molto e se ha bisogno di ventole extra. Questo è il mio grande dubbio.

LordSamuel, su che sito hai comprato il pc?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cavoli mi hai fatto una recensione all'interno della guida. Veramente ottima se uno è interessato a questo hardware, chapeau.

Riguardo il monitor non sono in grado di aiutarti purtroppo, noi avevamo solo HDMI. Ho un ricordo di monitor che avevavano la possibilità di scegliere il tipo di DisplayPort 1,1 1,2, prova a controllare. Provato, se possibile, ad invertire i monitor?

 

Ecco trovato il problema! Disabilitato dal monitor Display Port 1.2 e dunque di default rimane come Display Port 1.1 e adesso funziona sia Stop che lo spegnimento!  :thumbsup_anim:

Ciao, scusate se mi intrometto.

oltre al notebook in firma, ho anche un pc fisso con case fine anni 90 ma con hardware di una decina di anni fa circa. Attualmente è rotto da alcuni anni e per metterlo a posto, partiranno diverse centinaia di euro.

Vorrei chiedere se scalda molto e se ha bisogno di ventole extra. Questo è il mio grande dubbio.

LordSamuel, su che sito hai comprato il pc?

Grazie

 

Io oramai acquisto solo ed esclusivamente su Amazon. Dunque solo prodotti che vendono e spediscono loro, così... se c'è qualche problema nei primi 30 giorni ti ricacciano i soldi indietro senza batter ciglio e se nel corso dei due anni c'è qualche problema, essendo in garanzia ne rispondono direttamente loro e non ti creano mai e dico mai un problema.

 

Adesso per esempio sta 507 euro http://www.amazon.it/gp/product/B00WAS1FX6?psc=1&redirect=true&ref_=oh_aui_detailpage_o01_s00questo è il prezzo con cui io l'ho acquistato e consiglio. Il prezzo può oscillare dunque se ti interessa prendilo senza pensarci troppo. Male che va hai tempo 30 giorni per fare il reso e mandarlo indietro con motivazione "non adatto allo scopo".

 

Io non so cosa tu debba farci e che utilizzo ne dovrai fare, leggi l'utilizzo che ne faccio io e vedi se ti ci ritrovi. Di scaldare non scalda nulla almeno secondo il mio uso. Adesso la CPU e in media sui 39-40 gradi ma io a 60cm ho un termosifone. Altrimenti come ti ho detto provalo e poi decidi se rimane con te o mandarlo indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta LordSamuel

No, non uso la suite di adobe. Se riesce a digerire i programmi adobe, che son tutt'altro che leggeri, e rimanere intorno a quel range di temperatura, è un mulo sto mini pc.

Al massimo potrei usare photoshop ogni tanto e qualche gioco manageriale, nulla di pesante per troppo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta LordSamuel

No, non uso la suite di adobe. Se riesce a digerire i programmi adobe, che son tutt'altro che leggeri, e rimanere intorno a quel range di temperatura, è un mulo sto mini pc.

Al massimo potrei usare photoshop ogni tanto e qualche gioco manageriale, nulla di pesante per troppo tempo.

 

E allora secondo me va bene per le tue esigenze. Per me sto cosetto è una sorpresa!  :) E tutto il giorno che lo uso e va che è una meraviglia!  :drool: E una delle cose più belle e che nemmeno si sente!!! :thumbsup_anim:  Infatti dimenticavo che viene venduto anche con una staffa vesa in caso qualcuno lo voglia proprio nascondere lo può fissare dietro al monitor o dietro alla TV.  :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ordino e lo provo. Dimenticavo. Ho visto il dongle della edimax, EW-7811UN, sul sito il download si ferma a os x 10.10, tu dove hai trovato il driver per el capitan?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ordino e lo provo. Dimenticavo. Ho visto il dongle della edimax, EW-7811UN, sul sito il download si ferma a os x 10.10, tu dove hai trovato il driver per el capitan?

 

Scarica quei driver, non inserire la chiavetta, segui questa guida paro paro e vai! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un'altra cosa che mi so dimenticato di chiederti e, tra l'altro, non trovo info sul sito intel.

Nella confezione è compreso il cavetto per hdd 2.5 pollici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un'altra cosa che mi so dimenticato di chiederti e, tra l'altro, non trovo info sul sito intel.

Nella confezione è compreso il cavetto per hdd 2.5 pollici?

 

si è in dotazione, non preoccuparti.  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metti i kext allegati nella relativa cartella kext in EFI

Fatti un backup dell'attuale Fake, poi sostituiscilo

 

Mi raccomando nella usb, e avvia osx usando quella.

 

Se non ci sono problemi al boot, quando sei sul desktop, avvia l'app che trovi allegata, e controlla se  visualizzi temp, ecc...

 

Fammi sapere... :)

 

HWSensors_Broadwell .zip

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×