Jump to content
  • Announcements

    • Allan

      Forum Rules   04/13/2018

      Hello folks! As some things are being fixed, we'll keep you updated. Per hour the Forum Rules don't have a dedicated "Tab", so here is the place that we have our Rules back. New Users Lounge > [READ] - InsanelyMac Forum Rules - The InsanelyMac Staff Team. 
PiccioShow

Pareri su configurazione workstation per audio professionale

20 posts in this topic

Recommended Posts

Salve a tutti, sono riuscito a installare osx in varie versioni su varie macchine, ultimamente una configurazione di Lion stabile su di un hp dv6 tramite metodo iAtkos.

Per motivi di aggiornamento professionale ho acquistato i componenti che ho in firm, e volevo realizzare un bel sistema hackintosh da portarmi dietro quando suono live (in un rack, che quando avrò completato sarò ben lieto di mostrarvi :D ). I miei requisiti sono dunque estrema stabilità e velocità nell'esecuzione dei programmi. Per questo motivo ho pensato di non utilizzare più distribuzioni ma di mantenere il software più originale possibile e senza modifiche di sorta. Per quanto riguarda l'hardware credo che sia tutto compatibile (purtroppo non sono riuscito ad acquistare una gigabyte up5th, che sicuramente mi dava meno problemi) però volevo sapere se per l'installazione con metodo pandora potrei riscontrare dei problemi, in particolare riguardo alla scheda video.

Per finire volevo capire un po' come funzionava la storia delle tabelle dsdt. Vorrei sfruttare al 100% il potenziale dell'hardware, senza ricorrere a compromessi. Quale smbios mi conviene usare per l'installazione, e quali modifiche dovrò fare in post? Le modifiche al dsdt sono necessarie allo scopo o riguardano solo l'efficienza energetica?

Ah, dimenticavo di dire la versione da installare, so che Mavericks non è molto stabile con alcuni programmi audio, dunque avevo pensato di fermarmi ad una consolidata 10.8

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, penso che dovendolo usare a livello professionale ti convenga installare ML 10.8.5 che vai sul sicuro. Con i componenti che hai non dovresti avere problemi, soprattutto la scheda video.

Il DSDT non serve solo alla gestione energetica, ma fa sì che il tuo pc sia il più ottimizzato possibile.Tanto per farti un esempio, le porte USB3 si abilitano con un'apposita kext, ma senza DSDT le periferiche USB3 funzionano solo nelle porte USB3 e se le metti nelle USB2 non vengono nemmeno viste e viceversa le usb2 nelle porte usb3, mentre col dsdt patchato le periferiche vengono comunque rilevate come nei pc o mac. Inoltre il sistema è stabile e reattivo e non ha bisogno di kext per spegnimento e riconoscimento dei dischi.

 

Ti consiglio di usarlo. Scarica DSDT editor da qui

 

http://www.insanelymac.com/forum/topic/287011-how-to-extract-and-compile-dsdtaml-with-dsdt-editor/

 

ed estrai il DSDT "vergine" dalla tua scheda madre. Se non hai SO installati scarica una live di linux, installa java e lo fai da lì. Poi posti il file DSDT.aml sul sito che qualche esperto (non io... :rolleyes: ) te lo correggerà e lo patcherà per bene.

 

Poi prepara il pandora installer e in /Extra e in /Extra/Acpi copi il tuo DSDT. Anche l'installazione andrà meglio che se non ci fosse il file. Per l'smbios, quando lo scegli ti viene descritto l'equipaggiamento hardware del mac che va ad emulare. Tu avendo preso un Intel i7 3770k devi scegliere un iMac che ha le ivy bridge possibilmente con la tua scheda video. E' tutto spiegato nella guida di Pandora e l'installazione della chiavetta si occupa di tutto (tranne il DSDT).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille per le tempestive risposte, allora mi vado ad estrarre la tabella dsdt e vediamo che ci si può combinare! Posterò news!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riuppo il topic per aggiornare sull'installazione. Ho eseguito una prima volta un installazione con pandora ma ho avuto problemi con il riconoscimento della scheda video, allora ho installato una seconda volta usando la modalità retail ed applicando in seguito i kext nullcpupowermanagement e fakesmc. Sono poi riuscito ad accedere al sistema e ad installare l'ultima versione di chameleon.

In un primo momento non riuscivo a bootare il sistema se non in safe mode, in modalità normale infatti il processo di boot si bloccava su una serie di linee del tipo "sound assertion in AppleHDAcontroller". Ho rimossso il AppleHDA.kext, ed ora posso accedere tranquillamente al sistema, scheda video riconosciuta senza problemi e senza neanche bisogno del graphicsenabler in chameleon, il quale attualmente si limita a caricare il dsdt ancora non moddato e l'smbios, per il quale ho scelto il modello imac13,1 ed ho inserito le mie specifiche di processore e ram.

 

Ho avuto anche il problema dei drive arancioni ed a chi ce l'ha consiglio di controllare sul bios se il drive è settato in modalità "hot-swap" io l'avevo in questa modalità ed ho risolto il problema disabilitandola (a chi servirà mai avere un disco di sistema in hot swap? :) )

 

 

Passiamo ai problemi:

1) Vorrei togliermi di torno il nullcpumanagement: shotdown e reboot funzionano, riesco ad entrare in modalità sleep ma ne esco con difficoltà, nel senso che le ventole e tutto il sistema riparte, ma lo schermo rimane nero fino ad anche un minuto, inoltre credo che lo speedstep non funzioni, anche se non so come verificarlo.

2) Non credo che quella di eliminare l'AppleHDA.kext possa essere una soluzione definitiva, infatti non mi viene riconosciuta alcuna periferica audio.

3)non mi viene riconosciuta l'ethernet neanche avviando con il flag ethernetbuiltin=Yes

4)il processo di boot si ferma per un bel po' di tempo sul messaggio inquietante a proposito della cpu che metto in allegato, innoquo perchè poi il sistema parte, però comunque il boot è rallentato. Ho dedotto che non fosse normale uno stop sul quel messaggio perchè in modalità safe mode questa cosa non avviene.

 

Siccome, come suggerito da Marco, vorrei cercare di risolvere tutti questi problemi tramite DSDT e SSDT mod, posto anche il mio dsdt fixato nella speranza che qualcuno mi dia indicazioni su cosa fare e perchè farlo...

 

Finita questa installazione riunirò le idee in una guida per la mia configurazione con l'extreme6, soprattutto sui settaggi dell'uefi, perchè si trova veramente pochissima roba su questa mobo...

 

Buon hack a tutti

post-1317223-0-50276400-1395097408_thumb.jpg

DSDT.aml.zip

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dsdt non risolve tutti i mali del mondo... alcune cose necessitano di kext patchati o addirittura del bios patchato (vedi toglierti di torno NullCPUPM).

Andiamo con ordine: fai un report con DarwinDumper o SystemInfo e allegalo, intanto provo ad ottimizzare il dsdt con almeno la patch per l'audio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ero dimenticato anche delle usb3.0 che non funzionano (non so se in toto o solo verso i dispositivi 2.0 perchè attualmente non ne ho di devices 3.0 per testarle).

Nel frattempo per non far crashare darwindumper ho dovuto avviare in safe mode per fare il report, curioso...

Grazie Carbo, avevo provato ad applicare la patch HDA ma devo aver fatto un macello allucinante...

DarwinDumperReports.zip

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille,

I kext del primo e del terzo link mi danno tutta una serie di errori di boot del tipo "Kext load request buffers from user space still retained by a kext" e "is out of date Make sure your kext has been built against the correct headers". Dopo di che non parte più niente, Sembrerebbe un incompatibilità con Mountain Lion... la versione che sto usando è la 8.4

 

Il kext del secondo link invece mi da 4 linee identiche del solito errore "Sound assertion in AppleHDACodecGeneric ad line 360" (di solito le righe d'errore cambiavano, ora per 4 volte è sempre la stessa). Poi si ferma come al solito

 

Senza AppleHDA continua a bootare senza problemi

 

Se eseguo il boot con HDAEnabler=yes l'errore diventa "Sound assertion in AppleHDAController at line 1294" una sola riga, una sola volta e prima di altri messaggi, dopo dei quali comunque si ferma il boot.

 

EDIT: Cercando sul forum ho trovato la soluzione: si tratta di un problema con i kext della grafica integrata, se non avvio in safe mode questi non fanno partire il sistema. Eliminando tutti i kext relativi a AppleIntelHD4000 (che è la grafica integrata dell'i7 3770) sono riuscito a bootare in normal mode.

Le righe di errore "sound assertion" non sono sparite, immagino che non fossero quelle la causa del problema... in ogni caso non ho bisogno della grafica integrata quindi così può andare.

 

L'audio ora funziona perfettamente :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sleep come prima, cioè entra tranquillamente in sleep mode, ma poi ci mette più di un minuto ad uscire (ci mette poco meno a fare il boot)

Non funziona nessuna delle usb 3.0, nè quelle dello Z77 nè quelle del controller Etron (EJ168A), o almeno non con dispositivi 2.0.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sleep non è cambiato con il dsdt che mi hai mandato,con il genericusbxhci invece tutte le porte usb 3.0 sembrano funzionare perfettamente, anche se non so come testarne la velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora... GenericusbXHCI mi fa sballare sleep ( non entra neanche più) spegnimento e reboot, dunque l'ho dovuto togliere. Senza quel kext, con l'ultimo dsdt che mi hai allegato e con darkwake=0 continua a non cambiare nulla nello sleep... può darsi che sia colpa del nullcpupowermanagement?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, con il dsdt nuovo le usb 3.0 della intel funzionano (che patch hai applicato?) le altre due no. Come faccio a patchare AICPUPM? E PMPatch fa modifiche radicali al bios? sono reversibili? Grazie per tutto il tuo aiuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per le USB3 Eltron prova questo, mentre per le Intel ho usato questa guida.

PmPatch non fa stravolgimenti al bios, semplicemente sblocca la parte relativa al power management, il vantaggio è che puoi usare AppleIntelCPUPM originale.

Se invece vuoi patchare AppleIntelCPUPM senza modificare il bios scarica la patch da qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora, ho fatto un po' di esperimenti... AppleUSBXHCI che mi hai linkato non funziona con 10.8.4, non sono riuscito a trovare una versione per ML dunque ho messo PXHCD.kext, che sembra funzionare bene, dunque le usb 3.0 ora funzionano tutte.

Per il discorso sul power management ho provato a generare un ssdt con il script di RevoGirl ma mi dava parecchi messaggi di errore su "X86PlatformPlugin" e inoltre faceva andare in sleep il pc invece di spegnersi (strano), dunque fra una cosa e un'altra mi tornava meglio senza e l'ho tolto. Ho provato a patchare AICPUPM con quella patch ma credo ci sia qualcosa che non va, quando eseguo il comando per patchare mi riscrive sul terminale il percorso di AICPUPM poi mi restituisce il controllo. Effettivamente eseguita la patch ed eliminato NullCPUPM al boot parte il solito KP.

 

Ma se io patcho il bios con PMPatch poi questo non mi da alcun problema sotto windows?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se io patcho il bios con PMPatch poi questo non mi da alcun problema sotto windows?

 

Vai tranquillo che lo sblocco dei registri fatto con pmpatch non da alcun problema sotto windows...........

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×