Jump to content

Come fare in casa un buon tè freddo in maniera semplice e veloce


Alessandro17
 Share

28 posts in this topic

Recommended Posts

Ora che il caldo è tornato, le bibite fredde sono più gradite che mai.

Chiaro, potete comprare il tè freddo al supermercato, ma è difficile che soddisfi un palato raffinato, ed i prezzi sono abbastanza cari, a meno di non accontentarsi di un tè da discount, che sarà probabilmente di qualità infima.

Se cercate le ricette su internet, non sempre sono chiare, specialmente se cercate in inglese (troverete misure incomprensibili, tipo "cups" ) e non sempre saranno facili da eseguire.

Ecco dunque la mia ricetta, creata dopo essermi documentato parecchio e dopo aver fatto parecchi esperimenti. E' fatta per essere semplice e veloce.

 

Innanzitutto vi serve del  tè Twinings in bustine, aromatizzato alla pesca o al limone. Questo è fondamentale, perché non garantisco risultati soddisfacenti con altri tipi di tè. Il Twinings aromatizzato è facilmente reperibile in molti supermercati.

Esistono anche altre marche di tè aromatizzato, ma io non le ho provate.

 

Fate bollire bene circa 700 ml di acqua. Sarebbe meglio usare un'acqua a basso contenuto di calcare.

Mettete in infuso 3 bustine di tè e tenete per non più di cinque minuti. Usate un timer, OS X o gli smartphone ne hanno tanti. Io uso "Cuppa". Se siete amanti dei gusti forti potete mettere in infuso 4 bustine, ma vi consiglio di provare prima con 3.

Dopo 5 minuti togliete le bustine di tè ed aggiungete 140 grammi di zucchero semolato da cucina. Tante variazioni sono possibili, di più, di meno, zucchero di canna...

Rimescolate bene.

Oppure potreste mettere lo zucchero a riscaldare insieme all'acqua fredda. Si scioglie meglio.

A questo punto aggiungete acqua fredda fino ad arrivare ad un quantitativo di 1 litro e mezzo.

Procuratevi una bottiglia da 1 litro e mezzo, molto comuni.

Attenzione, versare il  tè dalla pentola nella bottiglia non è un'operazione semplice. Io faccio così: verso il  tè in una caraffa da 2 litri e da lì, con l'aiuto di un imbuto, nella bottiglia. Potreste mettere in frigo direttamente la caraffa, ma dovrebbe avere un coperchio ermetico, altrimenti assorbe gli odori del frigo.

Mettete il  tè a raffreddare nel frigo per parecchie ore, possibilmente per una notte intera, oppure nel congelatore per un paio d'ore. Buona degustazione :)

PS Il tè alla pesca rimane bevibile più a lungo di quello al limone.

 

Costo: tè, zucchero, gas: 60/70 centesimi. Un tè da supermercato costa almeno il doppio.

  • Like 7
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Riscaldate circa 700 cl di acqua. Sarebbe meglio usare un'acqua a basso contenuto di calcare. Non fate bollire, spegnete quando si formano le prime bollicine (80/90 gradi).

Forse intendevi 700 ml d'acqua. 700 cl equivalgono a 7 litri...

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Dato che non disponevo di The twinings al limone. Ho usato il thè twinings Pure Green Tea. Mi aspettavo un gusto amarognolo invece no nonostante non abbia eseguito le istruzioni alla lettera ottimo...

Link to comment
Share on other sites

A quanto  pare hai ragione :blush:

 

Grazie per avermelo fatto notare, rimedio subito.

 

 

Dato che non disponevo di The twinings al limone. Ho usato il thè twinings Pure Green Tea. Mi aspettavo un gusto amarognolo invece no nonostante non abbia eseguito le istruzioni alla lettera ottimo...

 

 

Certo, immagino siano possibili molte variazioni. Io ad esempio ho un Twinings "Four Red Fruits". Dovrei provare a farci un tè freddo.

Link to comment
Share on other sites

  • 9 months later...

Ora che il caldo è tornato ho ricominciato a farlo.

Considerazione. Se dopo averlo fatto e fatto raffreddare vi sembra che il tè non abbia il gusto che vi aspettavate, fatelo riposare per altre 5 ore. Il gusto migliorerà moltissimo.

Non so come ciò avvenga, ma è vero. Se qualcuno esperto in chimica lo sapesse spiegare, gliene sarei grato.

Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...

Ciao Alessandro17.

Io sono diventato un consumatore di te senza zucchero a limone o pesca, con questo caldo è indispensabile. 

Prepararlo da solo ancora no per mancanza di voglia magari di sabato o di domenica. 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao Alessandro17.

 

Oggi ho preso il lipton ed è venuto abbastanza bene. 

Sto studiando se posso mettere una nota alcolica al te.

 

 

X iLoveOSX.

Aspetto impaziente una miniguida molto semplice, un po di birra non guasta.

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

Rieccomi per fare il guastafeste:

te verde lipton + 5 ciliegie per questa variante alcolica:

1 bicchiere 0,2 da tavola di vodka Absolut o altra equivalente di buona qualità.

Mettete le pesche tagliate a spicchi in un contenitore con 2 litri di acqua; fate bollire per una quindicina di minuti. spegnete, agiungete zucchero in q.ta 3 cucchiai  mescolate e lasciate in infusione.
 
Aggiungete ghiaccio

 

Rifate la procedura di Alessandro17 per il te.

 

Rimiscelate questa quantità per riavere un bicchiere tipo un  0,2 circa di bevanda.

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...