Jump to content
InsanelyMac Forum
Azzo94

[GUIDA] Risolvere FileNVRAM e -f con Chameleon r2377

Recommended Posts

Effettuando il primo boot dopo l'aggiornamento ad una DP superiore, Chameleon non rilevava la Cache del Kernel dandomi questo errore:

 

"Kernel compression is bad"

 

Per risolvere tutto ciò, caricare i kext di terze parti e procedere al boot, basta seguire questi semplici passi:

 

     1. Cambiare, nel file bootcaches.plist , contenuto in /usr/standalone/ la dicitura lzvn con lzss;

 <key>Preferred Compression</key>
            <string>lzss</string>

     2.  Eseguire da Terminale:

sudo kextcache -prelinked-kernel

     3. Eliminare da Org.chameleon.Boot.plist , la flag -f

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<!DOCTYPE plist PUBLIC "-//Apple//DTD PLIST 1.0//EN" "http://www.apple.com/DTDs/PropertyList-1.0.dtd">
<plist version="1.0">
<dict>
   <key>Kernel Flags</key>
   <string>-v kext-dev-mode=1</string>
</dict>
</plist>

Spero possa essere utile a qualcuno di voi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

Ciao,

 

scusa la domanda.....

ma se al boot da l'errore "Kernel compression is bad" mi spieghi come si fa a fare il boot per modificare il file che dici?

 

ovvero....potresti spiegare cosa intendi con "Per risolvere tutto ciò, caricare i kext di terze parti e procedere al boot"?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettuando il primo boot dopo l'Installazione, Chameleon non rilevava la Cache del Kernel dandomi questo errore:

 

"Kernel compression is bad"

 

Per risolvere tutto ciò, caricare i kext di terze parti e procedere al boot, basta seguire questi semplici passi:

 

1. Cambiare, nel file bootcaches.plist , contenuto in /usr/standalone/ la dicitura lzvn con lzss;

 <key>Preferred Compression</key>
            <string>lzss</string>
2. Eseguire da Terminale:
sudo kextcache -prelinked-kernel
3. Eliminare da Org.chameleon.Boot.plist , la flag -f
<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<!DOCTYPE plist PUBLIC "-//Apple//DTD PLIST 1.0//EN" "http://www.apple.com/DTDs/PropertyList-1.0.dtd">
<plist version="1.0">
<dict>
   <key>Kernel Flags</key>
   <string>-v kext-dev-mode=1</string>
</dict>
</plist> 
Spero possa essere utile a qualcuno di voi :)
Scusa che cosa risolve questa guida con il filenvram perche io se lo inserisco non posso bootare quindi vorrei capi se il problema è lo stesso e se si puo risolvere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo procedimenti, non testato su DP3 e superiore, risolve il problema di caricamento della Kext cache una volta installati kext di terze parti, ricreandone una nuova e permettendo cosi, al bootloader, di poter caricare la cache del kernel in avvio.

Tutto ció eliminando il bidogno di utilizzare -f per l'avvio.

E soprattutto che problema ti da? Dove si blocca!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo procedimenti, non testato su DP3 e superiore, risolve il problema di caricamento della Kext cache una volta installati kext di terze parti, ricreandone una nuova e permettendo cosi, al bootloader, di poter caricare la cache del kernel in avvio.

Tutto ció eliminando il bidogno di utilizzare -f per l'avvio.

E soprattutto che problema ti da? Dove si blocca!?

 

a me si blocca immediatamente al boot 

 

mi spiego meglio praticamente non fa il boot

 

come seleziono il disco da dove voglio fare il boot mi da l'errore

non parte con nessun -v -f o qualsiasi cosa.

 

quindi ripeto la domanda che ho fatto prima......

 

ma se al boot da l'errore "Kernel compression is bad" mi spieghi come si fa a fare il boot per modificare il file che dici?

 

ovvero....potresti spiegare cosa intendi con "Per risolvere tutto ciò, caricare i kext di terze parti e procedere al boot"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho risolto l'errore, quindi seguendo questi piccoli passaggi, PRIMA di aggiornare alla DP2 o successive. Se vuoi puoi comunque eseguire questi passaggi avviando con "-s" ed editando il file proposto con il comando "sudo nano".

 

Per il file kernel, da un altro computer formatta una chiavetta ed inseriscilo li, poi avvii con la pennino di installazione l'Installer e da terminale copi il file mach_kernel nella root del disco dove hai installato Yosemite.

 

(Mi scuso per la cafonaggine nel rispondere così velocemente ma sono da iPhone :P Appena arrivo a casa se qualche passaggio non è chiaro mi spiegherò meglio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non da tempo per fare nessun screen.

 

Al boot iniziale (dove si possono mettere le varie opzioni -s, -x, -f, ecc....) qualsiasi cosa si metta esce rapidamente l'errore "kernel compression is bad" e torna al punto di partenza.

 

Certo ho risolto installando mavericks in un altra partizione e editando il file bootcaches da li, però io chiedevo se c'era un altro modo di risolvere senza installare un altro sistema o facendo il boot dal usb di installazione e editando dal terminale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora ho capito. Prova a scaricare dal sito di NIRESH, cercando su Google, il file KERNEL VANILLA (originale) relativo alla DP che possiedi, rinominalo in "mach_kernel" ed inseriscilo nella root dell hard disk dove si trova Yosemite, sostituendolo al vecchio. Fammi sapere.

 

Chiedo ancora scusa per non fornire i link ma sulla spiaggia non prende bene la linea ed è difficile scrivere questo post :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×