Jump to content
  • Announcements

    • Allan

      Forum Rules   04/13/2018

      Hello folks! As some things are being fixed, we'll keep you updated. Per hour the Forum Rules don't have a dedicated "Tab", so here is the place that we have our Rules back. New Users Lounge > [READ] - InsanelyMac Forum Rules - The InsanelyMac Staff Team. 
Alessandro17

[Risolto] Clonare un disco rigido, mi dareste una mano?

20 posts in this topic

Recommended Posts

Ho appena acquistato un Seagate Momentus XT da 750 GB per sostituire il disco rigido del mio MacBook Pro. Mi dovrebbe arrivare fra pochi giorni.

Vorrei clonare il disco rigido che ho. Sembrava una cosa semplice, ma in realtà ci sono parecchie variabili.

Intanto il disco rigido che ho adesso ha in realtà 3 partizioni, che però Disk Utility non "vede".

Poi deve essere una copia assolutamente identica oppure con i necessari cambiamenti? (Sembrerebbe di si, da quel che ho letto).

E poi ci sono tantissimi metodi: Disk Utility, Time Machine, Migration Assistant (ovviamente con questi 2 metodi devo reinstallare Mountain Lion), Carbon Copy Cloner, Super Duper, Clonetool Hatchery, Clonezilla, dd da terminale Linux...

Che cosa mi consigliate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che cosa mi consigliate?

 

Saro io vecchio stampo ma...

da terminale mi trovo bene...

1) http://forum.maccast.com/index.php?/topic/15167-clonebackup-hard-drive-with-2-commands-in-os-x/

oppure

2) http://mydailyhacks....lone-hard-disk/

 

il nuovo disco lo colleghi via USB prima di alloggiarlo nel portatile????

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

il nuovo disco lo colleghi via USB prima di alloggiarlo nel portatile????

 

 

Si, ho comprato un box Nilox.

Vedo che il secondo link consiglia l'uso di dd. Il disco rigido deve avere già delle partizioni o solo la tavola delle partizioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ho comprato un box Nilox.

Vedo che il secondo link consiglia l'uso di dd. Il disco rigido deve avere già delle partizioni o solo la tavola delle partizioni?

 

Dovrebbe avere già le partizioni...

Hai detto che sono 3 (in totale? incluse la EFI e la eventuale partizione di ripristino??)

 

Esiste anche un altro comando (ora mi sfugge il nome) molto simile a asr... ma il fine è sempre lo stesso...

 

Fabio

 

EDIT:

 

Forse ci sarebbe un problema al quale non ho pensato...

al avviare la "clonazione" del disco di avvio credo che non sia possibile se è il proprio disco "attivo" ad essere clonato...

avresti un errore del tipo "resource busy"...

dovresti agire con un altro sistema oppure da disco di installazione (sempre che abbia il terminale ed eventuali comandi per la copia).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai detto che sono 3 (in totale? incluse la EFI e la eventuale partizione di ripristino??)

 

 

Si, la normale ripartizione di un disco rigido Mac con Mountain Lion.

Credo che Clonezilla faccia la stessa identica cosa, ma ho tentato e mi stava arrostendo il CPU.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessandro...

da terminale diskutil list che log ti da?

hai un risultato diverso in sudo mode?

qui un esempio con un mio disco con la EFI+Partizione di ripristino creata ad hoc.

/dev/disk1

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: GUID_partition_scheme *30.0 GB disk1

1: EFI 209.7 MB disk1s1

2: Apple_HFS LionSSD32 29.0 GB disk1s2

3: Apple_Boot Recovery HD 650.0 MB disk1s3

da utility disco la 1 e la 3 non le vede (come è giusto che sia)

 

...

potrebbe sembrare anche una soluzione spartana... ma...

Se non ricordo male avevi un Intel X58(desktop)

potresti anche utilizzare un "secondo" Mac o Hack che farebbe da sistema principale per la copia/clonazione...

Esempio:

Hack con disco (fisico) HardDiskA

+ HardDiskB (quello del portatile da clonare)

+ HardDiskC (il disco destinazione da 750)

 

Almeno il sistema "principale" non sarebbe influenzato dalle operazioni di copia...

... è una idea...

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

EDIT:

 

Forse ci sarebbe un problema al quale non ho pensato...

al avviare la "clonazione" del disco di avvio credo che non sia possibile se è il proprio disco "attivo" ad essere clonato...

avresti un errore del tipo "resource busy"...

dovresti agire con un altro sistema oppure da disco di installazione (sempre che abbia il terminale ed eventuali comandi per la copia).

 

Si, ma infatti avevo provato Clonezilla da un Live CD Linux.

Invece strumenti come Carbon Copy Cloner, Super Duper, Clonetool Hatchery non sembrano avere questo problema

 

diskutil list

/dev/disk0

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: GUID_partition_scheme *750.2 GB disk0

1: EFI 209.7 MB disk0s1

2: Apple_HFS OS X Lion 749.3 GB disk0s2

 

----------------------------------

 

Con sudo la stessa cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La seconda opzione del post #6

La vedi fattibile?

(usare un secondo sistema) per copiare/clonare il disco rigido...

 

Fabio

 

Si. Se capisco bene ci vogliono 2 box esterni.

Ma in fondo quando usi il DVD di installazione oppure un Live CD Linux non hai un "intermediario" ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo momento sembrerebbe che ho trovato la soluzione ideale. Ho scaricato un altro Live CD Linux con Clonezilla: http://clonezilla.or...o-zip-files.php

Funziona molto bene. Non fa impazzire la CPU ed è abbastanza veloce.

Domani farò la prova definitiva. Clonerò il disco rigido su un disco rigido esterno.

Se funziona scriverò nel forum internazionale consigliando questo Live CD invece di programmi che costano soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clonazione completa. Ci sono 2 stranezze.

1)Il computer non parte dal clone.

2)La partizione recovery era stata cancellata, adesso al suo posto c'è spazio libero. Per questo non si vedeva in diskutil list.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque ieri pomeriggio ho fatto un nuovo esperimento. Ho installato ML nel disco rigido esterno. Quando il sistema parte per la prima volta, ti viene chiesto se vuoi usare Migration Assistant. Ho accettato ed ho copiato tutto il possibile. C'è voluta mezza giornata :)

Comunque alla fine sembrerebbe aver funzionato, ma con un paio di stranezze.

Ogni programma che apro mi dice che lo sto aprendo per la prima volta, e se sono sicuro che voglio aprirlo.

Ma quello che è veramente strano è che nel clone sono stati occupati oltre 90GB in meno, sebbene non sembri mancare nulla.

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz... 90 Gb in meno non sono uno scherzo...

Chissà da che cosa dipende..?

 

Se riesco questo fine settimana a liberarmi un po' magari rimetto mani anche sull'hack

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz... 90 Gb in meno non sono uno scherzo...

Chissà da che cosa dipende..?

 

Poi l'ho scoperto, sai...

Credevo anche di averlo scritto qui, ma evidentemente ero tanto stanco che ho dimenticato di cliccare su Add Reply.

Era una cartella chiamata Users_old e che si trova in "Users". Ovviamente Migration Assistant.non l'ha copiata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ilio

 

Si, come dico nel primo post ho preso tutto in considerazione.

Carbon Copy Cloner ormai è a pagamento.

Ma l'avrei provato se il tentativo descritto nel post #12 non fosse andato abbastanza bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hei Alessandro,

 

si adesso è a pagamento, ma credo che su oldapps.com tu possa ancora trovare le versioni gratuite. Io ho usato l'ultimissima a pagamento, che è comunque utilizzabile liberamente per 30 giorni senza alcuna limitazione.

 

Mi fa piacere tu abbia risolto!

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando finalmente ho avuto il disco rigido ed un box esterno (che evidentemente è di pessima qualità e che sto restituendo) le cose non sono state così facili come descritto nel post #12.

Non riuscivo ad installare OS X o a clonare in altro modo. L'errore più frequente era che il disco rigido esterno si disconnetteva.

Alla fine ho deciso di mettere il nuovo disco rigido dentro il MacBook, ma neanche così le cose andavano bene. Ogni tentativo di installare ML finiva con un errore sconosciuto. Alla fine ho dovuto installare Snow Leopard col DVD di installazione originale, aggiornare tutto e poi passare a Mountain Lion.

L'uso di Migration Assistant non è stato neanche privo di problemi. Siccome l'utente esisteva già, Migration Assistant ha copiato tutto come "utente1" accessibile solo da root.

Comunque questo l'ho risolto cancellando l'utente e rinominando "utente1" in qualcosa di totalmente diverso, dopodiché ho creato un nuovo utente con quel nome e mi è stato offerto di usare la cartella già esistente.

Quindi per chi dovesse usare questa procedura consiglio di creare un primo utente, che poi cancellerete, con un nome totalmente diverso da quello che avevate prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come va il Momentus XT? Beh, decisamente è più veloce dell'hard disk originale Mac. Questo si nota ad esempio nei tempi di boot all'incirca dimezzati, o nel fatto che non si vedono quasi più beach balls of death o hard freeze, che si cominciavano a vedere abbastanza spesso.

Parallels funziona molto meglio adesso, sembra proprio di lavorare in Windows 7.

Tutto sommato un ottimo acquisto, considerato il rapporto qualità/prezzo.

Un Momentus XT da 500 GB comprato per un ASUS 1225B-SIV055M è stato invece un errore, considerato che i 500 GB sono di generazione precedente e che gli SSD da 256 GB, ad esempio i Samsung, sono scesi di prezzo: http://www.amazon.it...50019845&sr=8-1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.



×