Jump to content
InsanelyMac Forum
  • Announcements

    • Allan

      Solution to create a topic or post.   04/24/2018

      Hello guys. The majority of you are having issues to create a topic or post here. This are a problem with our current theme InsanelyMac.  Now the theme will be the Default IPS. Sorry for any inconvenience.
Sign in to follow this  
Giorgio_multi

[Guida] Snow Leopard e XP 32 su disco GUID in dual boot!

Recommended Posts

Pubblico questa guida per condividere con voi i risultati di un lungo periodo di prove e tentativi che finalmente hanno portato alla soluzione.

 

Viste le varie discussioni al riguardo, le necessità di molti utenti ed i tentativi fatti da altri ho iniziato le mie prove e finalmente sono riuscito nell'operazione.

 

Inserimento del 22/12/2009: specifico che ho fatto questa guida perché mi interessava risolvere QUESTO problema dal punto di vista speculativo, non è l'unico sistema ne il più semplice. Non mi interessano, in questa sede, boot camp per hackintosh o altri sistemi ne questa guida vuole mettersi in concorrenza con tali sistemi, sicuramente migliori e fatti da persone più esperte. La guida deriva da un periodo di esercizi fatti per cercare di capire più a fondo la struttura ed il funzionamento della GPT e anche questa finalità ha lo scopo di dare la guida a chi la seguirà. Chi cerca un sistema semplice per avere Snow e XP su GUID, si indirizzi ad altri sistemi.

 

Intanto ringrazio walterino dalla cui guida ho preso uno spunto decisivo per riuscire a risolvere l'ultimo problema che restava, quello del dual boot. Questa guida si aggiunge al suo lavoro.

 

La procedura di installazione è macchinosa, non me ne vogliate, sono riuscito solamente in questo modo, se nel tempo troverò un sistema più agile, aggiornerò la guida.

 

Non tratterò nè è mia intenzione rispondere ai quesiti sull'installazione di Snow Leopard: questa guida prevede che chi si accinge a seguirla sia in grado di installare correttamente Snow Leopard su HD con tabella delle partizioni GUID.

 

 

Cosa occorre:

 

1) Un HD da dedicare ai 2 sistemi operativi (non ci deve essere nient'altro)

 

2) 1 USB key (anche una vecchia chiavetta da 128MB è sufficiente, non necessaria se riuscite ad avviare Snow dal CD di BOOT)

 

3) ICE XP installation CD (ho scelto questo perchè già pronto con i driver per vari controller SATA e supporta già l'AHCI, una qualsisasi versione di XP con SP3 e NET.framework installato va comunque bene): in questa guida mi riferisco alla Versione 4.

3) Tantissima pazienza

 

Altra cosa importantissima: durante tutta la procedura l'HD in questione dovrà essere l'unico HD fisicamente collegato al PC: staccate gli eventuali altri HD; Se avete 2 o più masterizzatori collegati, tenetene collegato 1 solo.

Chi riesce ad installare Snow Leopard solamente da una installazione preesistente di Leopard, nella fase di installazione di Snow Leopard tenga collegato l'HD con Leopard. Una volta installato Snow Leopard, scollegate l'HD di Leopard.

 

 

Allora iniziamo ad intraprendere la macchinosa procedura:

 

Step 1): Sul HD dedicato installate Snow Leopard: al momento della creazione delle partizioni create 3 partizioni su disco GUID, le prime 2 Mac OS X (journaled), la 3 MS-DOS: chiamate la prima Snow (o con un nome che preferite, corto e non diviso in 2 nomi): dovrete installare Snow su questa PRIMA partizione. In Applicazioni DOVRETE avere OSX86 Tools (scaricatelo o prendetelo da dove volete e mettetelo in Applicazioni)

 

Quando parlo di prima, seconda e terza partizione NON tengo conto della partizione EFI da 200MB, che resterà nascosta per tutto il tempo della procedura.

 

Snow dovrà avere come bootloader Chameleon 2.0 RC3 + PC-EFI 10.5 (aggiornamento del 23/12: anche Chameleon 2.0 RC4 o Chameleon 2RC5pre11)

 

 

Step 2): Facoltativo per chi è in grado di bottare Snow da CD di BOOT: installate sulla USB key Chameleon 2.0 RC3 e PC-EFI 10.5. Copiate sulla chiavetta la cartella /Extra del vostro Snow Leopard. Copiate sulla chiavetta mach_kernel presente nella directory radice / del vostro Snow Leopard (tenete presente che è un file nascosto).

Provate a fare boot dalla chiavetta selezionando il vostro disco Snow, se funziona lo Step è concluso.

Ripeto se a questo punto riuscite a far partire Snow dal CD di BOOT che avete usato per installare Snow Leopard questo step è facoltativo.

 

Step 3): Installate ICE XP scegliendo la 4 opzione del menù (per quarta opzione del menù intendo all'inizio della schermata grafica di ICE-XP versione 4, la versione 5 non ha queste opzioni) dove consente si scegliere tra 4 modalità/driver: la 4 è quella con i driver SATA già implementati, non confondete con le scelte ad installazione già iniziata, quando dovete formattare la partizione: a questo punto il consiglio è di utilizzare l'opzione formattazione rapida NTFS (ringrazio jfk11 per la precisazione): ripeto installate sulla TERZA partizione che avevate inizializzato come MS-DOS durante l'installazione di Snow Leopard: SICCOME XP VEDE LA PARTIZIONE EFI L'INSTALLER DI XP VI MOSTRERA' LA VOSTRA PARTIZIONE COME QUARTA COMUNQUE E' L'UNICA FAT32. Non so il perchè, ma sulla seconda non funziona, XP si riavvia continuamente. Mettete tranquillamente a posto il vostro XP con i vari driver etc. Importante che sia installato NET.framework: lo trovate anche nel menù post installazione del CD di ICE XP.

 

Step 4): Avviate Snow Leopard (o dal CD di BOOT o dalla chiavetta USB precedentemente preparata) ed entrate nel desktop.

 

Eliminate (cestinate) il file boot che trovate nella directory radice / (tenete presente che è nascosto)

 

Avviate OSX86 Tools cliccate in basso a destra su install efi/run fdisk, si apre una finestrella, sopra selezioniamo il nostro Snow HD (o come lo avete chiamato), immediatamente sotto Chameleon EFI, e cliccate su install efi, uscite da OSX86 Tools e riparate i permessi.

 

- Aprite ed installate (di nuovo) Chameleon 2.0 RC3 sul vostro Snow HD

 

- Aprite e installate (di nuovo) PC-EFI 10.5 sul vostro Snow HD.

 

Al posto dei 2 passi precedenti potete installare Chameleon 2.0 RC4 (23/12/2009)

 

Riavviate e dovreste avere un bel Chameleon 2.0 che vi fa scegliere tra Snow e XP.

 

Una volta accertato che il tutto funziona, potete riataccare gli altri eventuali HD e DVD. Ovviamente per questo dual boot dovrete selezionare il boot da questo HD

 

 

NOTA: questa è la prima stesura della guida, potrebbero esserci delle imprecisioni, datemi una mano con dei post se ci sono degli errori.

 

Per l'estrema macchinosità non l'ho provata moltissime volte: una su una macchina tutta intel (CPU e chipset) una su una macchina con CPU AMD + chipset nVidia e una su una macchina con Chipset GeForce e CPU Intel, quindi NON GARANTISCO che funzioni a tutti e con tutte le possibili varianti hardware.

 

Specifico che la versione di XP usata è ICE-XP Versione 4, nulla vieta di provare con altre versioni.

 

Buon lavoraccio, Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

questa è una grande notizia per chi come me è nostalgico e di scrollarsi XP proprio non ne vuole sapere. (Dipende piuttosto dal fatto che non avevdo sper macchine, preferisco non appesantire il sistema non avendo esigenze particolari)

 

provo e faccio sapere se riesco ...

 

grazie giorgione !

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sembra una cosa rivoluzionaria. complimenti. alla prossima installazione seguirò questa guida nel partizionamento XD

 

 

Ormai non è più possibile farlo vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi sembra una cosa rivoluzionaria. complimenti. alla prossima installazione seguir� questa guida nel partizionamento XD

 

 

Ormai non � pi� possibile farlo vero?

 

 

Sinceramente io ho provato sempre partendo da 0, non saprei.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sinceramente io ho provato sempre partendo da 0, non saprei.

 

Giorgio

 

SEI PRO!

 

Peccato ... se ne parla al prossimo format. grazie comunque e complimenti per la guida (che servirà a parecchi)

 

bye ;)

 

 

P.S. immagino la guida funzioni anche con sistemi operativi più recenti di xp vero? mi riferisco a vista (bleah) o seven

Share this post


Link to post
Share on other sites
SEI PRO!

 

Peccato ... se ne parla al prossimo format. grazie comunque e complimenti per la guida (che servirà a parecchi)

 

bye ;)

 

 

P.S. immagino la guida funzioni anche con sistemi operativi più recenti di xp vero? mi riferisco a vista (bleah) o seven

 

 

Vista e Seven supportano nativamente GUID, quindi non occorre nessuna guida.

 

L'interesse di questa è che XP 32, secondo microsoft, non è installabile su partizione GUID.

 

Gli unici risultati positivi di avere su uno stesso HD GUID XP e Mac OS X erano stati ottenuti con complicatissime soluzioni ibride, con partizione MBR costruita dentro disco GUID (ero riuscito anch'io ma il gioco non valeva la pena); la novità di questa guida è che XP è installato su partizione GUID nativa.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorgio scusami approfitto della tua conoscenza e pazienza.

 

Avendo un hd sata guid con snow . Posso aggiungere un hd IDE ed installarci sopra WIN7? automaticamente dovrebbe chamaleon propormi il dual boot no?

 

Oppure l'interfaccia IDE mandrerebbe tutto in confusione? (in fondo io ho un lettore dvd ide che viene normalmetne riconosciuto)

 

 

ciao grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giorgio scusami approfitto della tua conoscenza e pazienza.

 

Avendo un hd sata guid con snow . Posso aggiungere un hd IDE ed installarci sopra WIN7? automaticamente dovrebbe chamaleon propormi il dual boot no?

 

Oppure l'interfaccia IDE mandrerebbe tutto in confusione? (in fondo io ho un lettore dvd ide che viene normalmetne riconosciuto)

 

 

ciao grazie

 

 

Se Win è Seven o Vista lo puoi fare.

 

Se è XP no, chameleon riesce a bootare XP solo se sono sullo stesso disco.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorgio, sulla 3a partizione deve andare XP sennò non funziona ok, ti risulta che la seconda partizione può ospitare un 3° OS (per es LINUX ) ??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giorgio, sulla 3a partizione deve andare XP sennò non funziona ok, ti risulta che la seconda partizione può ospitare un 3° OS (per es LINUX ) ??

 

 

Sinceramente non ho provato, ma teoricamente si e deve essere un sistema GNU/Linux con grub come bootloader, non altri SO (ad es Seven Vista o altri). Una volta installato si dovrebbe far partire tutto dal grub, comunque è complicatissimo, quando ho tempo proverò.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi in quel caso si deve usare GRUB e lasciar perdere Chameleon per avviare i 3 os? Avevo trovato un forum in cui un utente spiegava come togliere grub dall'inizio disco e metterlo sulla partizione di linux, in quel caso proverei in ordine:

 

- SL -----------|____ con la tua guida

- Windows ---|

- Linux (o un sistema GNU) ---- togliendoo e rimettendo GRUB sulla partizione di Linux

 

cmq grazie 1000

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi in quel caso si deve usare GRUB e lasciar perdere Chameleon per avviare i 3 os? Avevo trovato un forum in cui un utente spiegava come togliere grub dall'inizio disco e metterlo sulla partizione di linux, in quel caso proverei in ordine:

 

- SL -----------|____ con la tua guida

- Windows ---|

- Linux (o un sistema GNU) ---- togliendoo e rimettendo GRUB sulla partizione di Linux

 

cmq grazie 1000

 

 

Il problema è ripristinare nuovamente chameleon 2.0 rc3, che funziona, ma XP comincia ad andare in schermata azzurra.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno Giorgio,

siccome mi trovo nell'esigenza di installare XP in questo modo, e non volevo spu...tta...nare l'installazione di Snow bella e pulita di BarboneNet, volevo domandarti se, dopo aver installato XP, posso utilizzare il file di Barbo (PCEFI 10.5 per PKPL) e se è sufficiente questo,oppure debbo rimettere anche il Chameleon RC3 dopo l'Install con Osx86?

In altre parole...la procedure è la stessa?

 

Grazie :)

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora...fatta la prova.... ;)

 

Non ti dico che mi viene quasi da piangere....

 

Vediamo di essere propositivi... dunque,ho seguito tua guida,ma quando XP si è riavviato a fine

installazione,mi ha dato errore di disco e nemmeno con il CD di XP originale è cambiato qualcosa.

 

Il BRUTTO è che anche rimettendo su Snow i file da te elencati, il mio amato Snow NON riparte!! :)

 

Ovvero,mi dà "boot done",ma subito dopo "Non-System Disk, press any key to reboot"

 

Entrando con un CD di Boot e dando un'occhiata al file di boot nuovo (che non è neretto) ha una serie di caratteri illeggibili!!!

 

Cosa mi consigli di fare oltre ad una bella formattazione?

 

Grazie

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora...fatta la prova.... ;)

 

Non ti dico che mi viene quasi da piangere....

 

Vediamo di essere propositivi... dunque,ho seguito tua guida,ma quando XP si è riavviato a fine

installazione,mi ha dato errore di disco e nemmeno con il CD di XP originale è cambiato qualcosa.

 

Il BRUTTO è che anche rimettendo su Snow i file da te elencati, il mio amato Snow NON riparte!! :P

 

Ovvero,mi dà "boot done",ma subito dopo "Non-System Disk, press any key to reboot"

 

Entrando con un CD di Boot e dando un'occhiata al file di boot nuovo (che non è neretto) ha una serie di caratteri illeggibili!!!

 

Cosa mi consigli di fare oltre ad una bella formattazione?

 

Grazie

 

Fabio

 

Se hai uno Snow GIA' installato sul HD la guida NON funziona, è ben specificato che si deve fare il tutto da un HD vergine.

 

Ti ricordo che XP DEVE essere sulla terza partizione e la seconda deve essere vuota. Sulla prima Snow.

 

Purtroppo non c'è niente da fare.

Giorgio

 

Quindi in quel caso si deve usare GRUB e lasciar perdere Chameleon per avviare i 3 os? Avevo trovato un forum in cui un utente spiegava come togliere grub dall'inizio disco e metterlo sulla partizione di linux, in quel caso proverei in ordine:

 

- SL -----------|____ con la tua guida

- Windows ---|

- Linux (o un sistema GNU) ---- togliendoo e rimettendo GRUB sulla partizione di Linux

 

cmq grazie 1000

 

 

Nooooooooooooooooo.

 

Con la mia guida deve essere:

 

Disco GUID

 

1 partizione Snow

 

2 partizione: LIBERA formattata HFS+

 

3 partizione ICE-XP

 

Linux non ci può stare.

 

La seconda partizione DEVE essere LIBERA.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se hai uno Snow GIA' installato sul HD la guida NON funziona, è ben specificato che si deve fare il tutto da un HD vergine.

 

Ti ricordo che XP DEVE essere sulla terza partizione e la seconda deve essere vuota. Sulla prima Snow.

 

Purtroppo non c'è niente da fare.

Giorgio

 

Sì l'avevo letto,ma ho voluto provare,anche perchè non avrei fatto niente di diverso che installare Snow e poi procedere con il resto.

Le tre partizioni le avevo già,perciò di diverso ho solo formattato in MS-DOS la terza (quarta contando quella nascosta)

 

Comunque prima di buttar via tutto, ci ho riprovato e (come pensavo) ho scelto l'opzione 1, cioè l'ho fatto formattare Rapido NTFS,e l'installazione + riavvio di ICE non ha avuto problemi.

 

Ho rimesso qualche driver, ma sciocchezze dopo anni e anni di Win :D

 

Adesso mi trovo nella situazione che in automatico mi parte solo XP,mentre con un CD di boot vado tranquillamente dentro SNOW e di diverso ho solo la definizione, ma per il resto funziona tutto alla grande. :D

Rete compresa...cosa che non capisco perchè smbios è tornato "vergine",come pure il PlataformUUID...

:D

 

Comunque ad ogni buon conto,tenendo sempre presente che ho l'installazione di BarboneNet,

è possibile lavorando anche da Terminale, inserire il Chemeleon per avere la scelta del Boot?

 

In alternativa mi sarebbe sufficiente modificare la definizione in via definitiva, poichè da Monitor non me ne dà altre se non quella attiva.

 

Grazie. :D

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì l'avevo letto,ma ho voluto provare,anche perchè non avrei fatto niente di diverso che installare Snow e poi procedere con il resto.

Le tre partizioni le avevo già,perciò di diverso ho solo formattato in MS-DOS la terza (quarta contando quella nascosta)

 

Comunque prima di buttar via tutto, ci ho riprovato e (come pensavo) ho scelto l'opzione 1, cioè l'ho fatto formattare Rapido NTFS,e l'installazione + riavvio di ICE non ha avuto problemi.

 

Ho rimesso qualche driver, ma sciocchezze dopo anni e anni di Win :wacko:

 

Adesso mi trovo nella situazione che in automatico mi parte solo XP,mentre con un CD di boot vado tranquillamente dentro SNOW e di diverso ho solo la definizione, ma per il resto funziona tutto alla grande. :D

Rete compresa...cosa che non capisco perchè smbios è tornato "vergine",come pure il PlataformUUID...

;)

 

Comunque ad ogni buon conto,tenendo sempre presente che ho l'installazione di BarboneNet,

è possibile lavorando anche da Terminale, inserire il Chemeleon per avere la scelta del Boot?

 

In alternativa mi sarebbe sufficiente modificare la definizione in via definitiva, poichè da Monitor non me ne dà altre se non quella attiva.

 

Grazie. ;)

 

Fabio

 

Nella guida c'è il sistema per ripristinare chameleon Step 4

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si può anche mettere Snow su mbr e risparmiare tanta fatica.

 

QUESTA GUIDA VUOLE ESSERE PER XP E SNOW SU GUID e quello fa!

 

Se avessi voluto fare altre cose le avrei fatte.

 

Non ho mai detto che è l'unico metodo ne che è il più semplice ne che funziona sempre (ma leggete l'ntroduzione

?)

 

Anche voi vi trastullate con il DSDT.aml che nel 90% dei casi non serve a nulla se non come esercizio (12 sistemi, Snow su tutti, DSDT.aml solo sui sistemi in cui il bios si resetta, cioè 2 sistemi AMD).

 

Pure io mi diverto a fare esercizi.

 

Giorgio

 

Non ho mai parlato di mbr, bootcamp per hackintosh lavora solo su guid, e' stato proprio quello l'intento di modbin. Ho provato personalmente su una p5q pro, la mia, e si ha un semplice dual boot fra xp e snow in GUID senza pasticciare troppo con le partizioni. Il problema non sarebbe ne' mio ne' tuo, l'ho consigliato visto che molti fanno ancora fatica a crearne uno fra vista e snow. L'intento e' lo stesso del titolo della tua guida, ne' piu' ne' meno. Ti assicuro che leggo sempre prima di postare e l' intento, di nuovo, non era quello di "denigrare" la tua guida. Riguardo alla considerazione sul dsdt non rispondo in quanto siamo di 2 pareri completamente opposti.

 

Ciao :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho mai parlato di mbr, bootcamp per hackintosh lavora solo su guid, e' stato proprio quello l'intento di modbin. Ho provato personalmente su una p5q pro, la mia, e si ha un semplice dual boot fra xp e snow in GUID senza pasticciare troppo con le partizioni. Il problema non sarebbe ne' mio ne' tuo, l'ho consigliato visto che molti fanno ancora fatica a crearne uno fra vista e snow. L'intento e' lo stesso del titolo della tua guida, ne' piu' ne' meno. Ti assicuro che leggo sempre prima di postare e l' intento, di nuovo, non era quello di "denigrare" la tua guida. Riguardo alla considerazione sul dsdt non rispondo in quanto siamo di 2 pareri completamente opposti.

 

Ciao :)

 

E di 2 stili completamente opposti: mi hai mai sentito su una guida di qualsiasi altro utente intervenire per dire ma si poteva fare così o cola? anche se ci sono guide inutili, doppie etc, ma credo ognuno abbia diritto di fare quella che crede, chi crede possa servirgli la prova, chi no, la lascia perdere.

 

Gli admin, credo possano intervenire per suggerire che una guida è doppia o tratta un argomento banale.

 

Diverso è invece dare consigli per migliorare il sistema usato in una determinata guida.

 

So perfettamente che boot camp per hackintosh è per guid, ovviamebnte l'ho già sperimentato dicevo su mbr perchè hai tirato in ballo i principianti.

 

Non mi sognerei mai di paragonarmi neppur da lontano a mobdin, il cui lavoro è ed è sempre stato fantastico (compreso bootcamp per hackintosh).

 

Saluti.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai completamente frainteso le mie intenzioni e data la tua esperienza, di vita e non, in quanto hai gli stessi anni di mio padre, pensavo che avresti capito che non era rivolto a te, ne' al denigramento della tua guida il mio messaggio, ma solo un consiglio ai piu' PUNTO, nient'altro. Lo stile si vede in tante cose, fosse solo questo il problema... comunque ho eliminato il contenuto del mio messaggio. Scusa se il mio messaggio ti ha irritato :)

 

Scusa ,

ciao...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nella guida c'è il sistema per ripristinare chameleon Step 4

 

Giorgio

 

Buonasera Giorgio,

grazie,ma lo step non mi ha funzionato...nutro forti dubbi sull'EFI Run che mi ha avvisato che avrebbe modificato il disco di avvio...

 

Per quanto riguarda l'installazione di ICE,invece,mi sono permesso di obiettare sulla scelta dell'opzione 4 (non toccare formattazione) poichè ho una certa esperienza in Win e posso dire che più di una volta la formattazione di dischi per XP fatta con UtilityDisco,Acronis e Partition, mi ha dato dei problemi e quindi ogni volta che installo XP preferisco usufruire direttamente della formattazione da disco di installazione.

 

Sarà stato un caso,ma anche questa volta il mio primo problema è stato il mancato riconoscimento della partizione nella prima installazione di ICE (opzione 4) mentre alla seconda, dove ho optato per la prima opzione (formattazione rapida NTFS) non ho avuto alcun problema.

 

Certo, rimane il fatto che mi è saltato il boot di Snow,ma io sono più propenso,vista la natura dell'errore, a credere che l'abbia incasinato il primo mancato riconoscimento, piuttosto che il fatto di non esser partito da un HD vergine.

 

Comunque ringrazio anche Smith@@ per il suggerimento...adesso giracchio un pò e tento di decriptare meglio quanto da lui suggerito. :)

 

Grazie ancora. :P

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hai completamente frainteso le mie intenzioni e data la tua esperienza, di vita e non, in quanto hai gli stessi anni di mio padre, pensavo che avresti capito che non era rivolto a te, ne' al denigramento della tua guida il mio messaggio, ma solo un consiglio ai piu' PUNTO, nient'altro. Lo stile si vede in tante cose, fosse solo questo il problema... comunque ho eliminato il contenuto del mio messaggio. Scusa se il mio messaggio ti ha irritato :)

 

Ciao...

 

Non l'ho inteso come denigramento, la guida è quello che è, un esercizio e tale rimane.

 

Mi era sembrato solo inopportuno.

 

Esiste una sezione Software dove è possibile segnalare le novità in ambito software.

 

Senza rancore, Giorgio.

 

Buonasera Giorgio,

grazie,ma lo step non mi ha funzionato...nutro forti dubbi sull'EFI Run che mi ha avvisato che avrebbe modificato il disco di avvio...

 

Per quanto riguarda l'installazione di ICE,invece,mi sono permesso di obiettare sulla scelta dell'opzione 4 (non toccare formattazione) poichè ho una certa esperienza in Win e posso dire che più di una volta la formattazione di dischi per XP fatta con UtilityDisco,Acronis e Partition, mi ha dato dei problemi e quindi ogni volta che installo XP preferisco usufruire direttamente della formattazione da disco di installazione.

 

Sarà stato un caso,ma anche questa volta il mio primo problema è stato il mancato riconoscimento della partizione nella prima installazione di ICE (opzione 4) mentre alla seconda, dove ho optato per la prima opzione (formattazione rapida NTFS) non ho avuto alcun problema.

 

Certo, rimane il fatto che mi è saltato il boot di Snow,ma io sono più propenso,vista la natura dell'errore, a credere che l'abbia incasinato il primo mancato riconoscimento, piuttosto che il fatto di non esser partito da un HD vergine.

 

Comunque ringrazio anche Smith@@ per il suggerimento...adesso giracchio un pò e tento di decriptare meglio quanto da lui suggerito. :P

 

Grazie ancora. :)

 

Fabio

 

Ci siamo capiti male: per opzione 4 in ICE-XP intendo quella del menù iniziale, prima di entrare nell'installazione di xp, che ti fa scegliere tra varie modalità/driver: la 4 è quella con i driver SATA già implementati.

 

Ho sempre scelto formattazione rapida NTFS da quando esiste XP, e sono totalmente d'accordo con te.

 

Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci siamo capiti male: per opzione 4 in ICE-XP intendo quella del menù iniziale, prima di entrare nell'installazione di xp, che ti fa scegliere tra varie modalità/driver: la 4 è quella con i driver SATA già implementati.

 

Ho sempre scelto formattazione rapida NTFS da quando esiste XP, e sono totalmente d'accordo con te.

 

Giorgio

 

Bene Giorgio,meglio così.

Ho scaricato la ICE v5 e quel passaggio non c'era assolutamente, però abbiamo specificato una cosa che può sempre esser utile. :)

 

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.



×