Jump to content
Sign in to follow this  
Followers 0
netgear

Diskpart Multiboot

7 posts in this topic

Recommended Posts

Viste le ultime tendenze dei Sistemi operativi propongo un partizionamento su base Windows, dove i Sistemi beneficeranno di uno schema completo, ma anche di un sistema organizzativo più funzionale:
 
Part.JPG

 

 

Questo layout consente di usare la funzionalità Crittografia unità BitLocker di Windows sia tramite Windows che tramite Ambiente ripristino Windows.

Per le unità Advanced Format 4K Native (4 KB per settore) le dimensioni minime sono di 260 MB, a causa di una limitazione del formato di file FAT32. Le dimensioni minime della partizione per le unità FAT32 sono calcolate come dimensioni del settore (4KB) x 65527 = 256 MB.
Le unità Advanced Format 512e non sono interessate da questa limitazione, perché le dimensioni del settore emulate sono di 512 byte. 512 byte x 65527 = 32 MB, che risulta inferiore alle dimensioni minime di 100 MB per questa partizione.

Partizione riservata Microsoft® (MSR)
A partire da Windows 10, le dimensioni della partizione MSR sono 16 MB.

 
Da Windows PowerShell (amministratore):
 
diskpart
 
list disk
 
sel disk X   (mettere il proprio disco al posto della X)
clean
convert gpt
 
list part
sel part 1
del part override

 
create partition efi size=300
format quick fs=fat32 label="EFI"
 
create partition msr size=16
 

create partition primary size=85831   (dimensione partizione Windows, variarla secondo le proprie esigenze) 
format quick fs=ntfs label="Windows 10"
 
create partition primary size=500
format quick fs=ntfs label="Ripristino"
set id="de94bba4-06d1-4d40-a16a-bfd50179d6ac"
gpt attributes=0x8000000000000001


create partition primary size=85831   (dimensione partizione OS X, variarla secondo le proprie esigenze)
format quick fs=exfat label="macOS"
 
list part
 
 
Risultato:

 
316ln2t.jpg
 
 
Risposta del Teminale:

 

Windows PowerShell
Copyright © Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati.

PS C:\windows\system32> diskpart

Microsoft DiskPart versione 10.0.16299.15

Copyright © Microsoft Corporation.
Nel computer DESKTOP-W10PRO

DISKPART> list disk

N. disco Stato Dimensioni Disponibile Din GPT
-------- ------------- ------------- ------------- --- ---
Disco 0 Online 238 Gbytes 1024 Kbytes *
Disco 1 Online 3726 Gbytes 0 byte *
Disco 2 Online 465 Gbytes 465 Gbytes

DISKPART> sel disk 2

Il disco attualmente selezionato è il disco 2.

DISKPART> clean

Pulitura del disco completata.

DISKPART> convert gpt

Conversione del disco selezionato al formato GPT completata.

DISKPART> list part

Partizione ### Tipo Dim. Offset
--------------- ---------------- ------- -------
Partizione 1 Riservato 128 Mb 17 Kb

DISKPART> sel part 1

La partizione attualmente selezionata è la partizione 1.

DISKPART> del part override

Eliminazione della partizione selezionata completata.

DISKPART> create partition efi size=300

Creazione della partizione specificata completata.

DISKPART> format quick fs=fat32 label="EFI"

Percentuale completata: 100

DiskPart: formattazione del volume completata.

DISKPART> create partition msr size=16

Creazione della partizione specificata completata.

DISKPART> create partition primary size=85831

Creazione della partizione specificata completata.

DISKPART> format quick fs=ntfs label="Windows 10"

Percentuale completata: 100

DiskPart: formattazione del volume completata.

DISKPART> create partition primary size=500

Creazione della partizione specificata completata.

DISKPART> format quick fs=ntfs label="Ripristino"

Percentuale completata: 100

DiskPart: formattazione del volume completata.

DISKPART> set id="de94bba4-06d1-4d40-a16a-bfd50179d6ac"

DiskPart: impostazione dell'ID della partizione completata.

DISKPART> gpt attributes=0x8000000000000001

DiskPart: assegnazione degli attributi alla partizione GPT selezionata completata.

DISKPART> create partition primary size=85831

Creazione della partizione specificata completata.

DISKPART> format quick fs=exfat label="macOS"

Percentuale completata: 100

DiskPart: formattazione del volume completata.

DISKPART> list part

Partizione ### Tipo Dim. Offset
--------------- ---------------- ------- -------
Partizione 1 Sistema 300 Mb 1024 Kb
Partizione 2 Riservato 16 Mb 301 Mb
Partizione 3 Primario 83 Gb 317 Mb
Partizione 4 Ripristino 500 Mb 84 Gb
Partizione 5 Primario 83 Gb 84 Gb

DISKPART>

 
A questo punto possiamo installare Windows e OS X, nell'ordine che preferiamo, da OS X formatteremo la partizione exFat "macOS" nel formato compatibile preferito.
Possiamo aggiungere in coda, se c'è spazio non allocato, un Sistema Linux direttamente dal suo installer.
Da Windows, se c'è spazio non allocato, possiamo aggiungere una partizione exFat, o altro file system, come partizione Vario.
 
Risultato finale:
 
2nhev0o.jpg
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

Buona sera , sono stato sempre scettico in questo tipo di soluzioni , anche e soprattutto x mia ignoranza , quello NON conosco lo evito  :hysterical: , ma credo che sia fondamentale, spesso avere entrambi gli OS installati ......
Proverò a seguirla , colgo l'occasione x ringraziarti x tutte le guide e le info condividi con noi ......
Il GURU in questi argomenti ...........
Grazie .............

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, ma è solo uno schema di partizionamento :-)

 

Ho scelto di mettere la Recovery di Windows in coda e ho portato la EFI in testa come su OS X.

 

La EFI portata a 300 Mb per evitare anche problematiche non legate espressamente allo spazio.

 

Eliminato MSR a 128 Mb a favore di quello a 16 che va bene per Windows 10.

 

Le scelte sono fatte anche in base ad un esperienza pratica, tutti i Sistemi si posso reinstallare indipendentemente senza creare danni e anche un cambio di versione di Windows non turba niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, ma è solo uno schema di partizionamento :-)

 

Ho scelto di mettere la Recovery di Windows in coda e ho portato la EFI in testa come su OS X.

 

La EFI portata a 300 Mb per evitare anche problematiche non legate espressamente allo spazio.

 

Eliminato MSR a 128 Mb a favore di quello a 16 che va bene per Windows 10.

 

Le scelte sono fatte anche in base ad un esperienza pratica, tutti i Sistemi si posso reinstallare indipendentemente senza creare danni e anche un cambio di versione di Windows non turba niente.

Allora GRAZIE e 1000 like x te x rendere note queste INFO sempre ben accette visto anche la visione futura di avere vari OS a portata di clic  :thumbsup_anim:  GRAZIE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi una EFI da 300Mb funziona comunque correttamente con macOS, windows, linux; buono a sapersi.

 

Due annotazioni, se si cestina file della efi essi rimarrano nel cestino efi, quindi va svuotato con la efi montata.

exFat come filesystem condiviso tra win e macOS va benissimo, ricordarsi solo che i file li allocati in windows non saranno indicizzati per eventuali ricerche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, con la EFI di 300 mb non ci sono problemi. Invece con la EFI da 100 mb creata dall'installer di windows è impossibile formattare il volume di destinazione in HFS+ (in apfs non saprei, ma presumo nemmeno...) dalla pendrive di installazione di MacOs. è il caso in cui, ad esempio nei portatili, uno ci trovi già il windows installato e voglia ritagliarsi lo spazio per MacOs senza piallare il tutto. A questo però si può ovviare con una pendrive di linux, installare i pacchetti "HFS progs", così da  consentire al Gparted di formattare il volume o lo spazio ricavato in HFS. A quel punto si può riprendere l'installazione di MacOs e si troverà il volume già formattato in Hfs+ pronto per l'installazione. Questo lo scrivo se può essere utile a qualcuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quei casi si può stringere la partizione di ripristino e aumentare lo spazio della EFI, certo non spostare tutto in avanti, che sarebbe assurdo :-)

 

Che poi fare un Immagine Acronis o R-Drive o altro, riorganizzare il partizionamento e ripristinare è un attimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×