Jump to content
haring

Installazione Sierra problematica

204 posts in this topic

Recommended Posts

Advertisement

Scusate, mi vergogno come un ladro, ha ragione Jolly. È vero, c'era Lilu in S/L/E, non me n'ero accorto.

Ora avvio senza problemi.

Ho rimesso SMBIOS a 17,1 e rimesso Lilu in EFI. Funziona anche l'audio senza dover fare duecento prove!

Spero di non aver fatto altri errori dei quali il sistema non si è accorto, per ora.

 

Un grazie non è abbastanza, mi prostro, mi genufletto!

 

 

 

Un'ultima domanda, anzi, più che una domanda è una curiosità. 

Non so se sono impedito io o se, nello specifico, il mio sistema è troppo instabile, ma è praticabile un aggiornamento ad High Sierra senza perderci il sonno? Ho letto in un altro articolo che, aggiornando i kext e Clover (e, per questo, sarei a posto) ed aggiungendo il driver apfs potrebbe essere una cosa praticabile. Con backup precauzionale, s'intende.

Perché, pensavo, potrei usufruire - forse - di un miglioramento in termini di prestazioni e stabilità visto che il processore dovrebbe essere riconosciuto "meglio", passatemi il termine.

 

Non per mera ricerca dell'ultima versione fine a se stessa, ma per capire e per cercare di avere il sistema aggiornato e performante.

 

 

 

Grazie ancora di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si certo l'operazione è fattibile con le precauzioni che hai detto

Riguardo alla cpu e hardware in generale hai pieno supporto anche da sierra 10.12.6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si certo l'operazione è fattibile con le precauzioni che hai detto

Riguardo alla cpu e hardware in generale hai pieno supporto anche da sierra 10.12.6

In alcuni momenti ho dei rallentamenti di alcuni secondi ed il processo kernel_task arriva ad occupare il 100% di un core, ho ipotizzato potesse essere un problema legato al supporto CPU e, quindi, ad una possibile soluzione data dall'aggiornamento.

 

Eviterei APFS però

Non è il nuovo filesystem introdotto con High Sierra? È possibile evitarlo? Propenderei per un aggiornamento e non per una installazione da zero. Pigrizia, anche se sono del parere che la seconda soluzione sia sempre preferibile. Specie in caso di proprietario disordinato, come nel mio caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto i problemi che paventi io andrei di installazione pulita in HFS. Nella guida di gengik che trovi nella mia firma è spiegato come fare. Se poi fai la prova su disco esterno è ancora più semplice


Fai ancora un hack_info e postalo insieme anche alla EFI attuale


Stai ancora usando VoodooTSCSync.kext?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdonami, ma non so cosa sia VoodooTSCSync.kext.

 

Hack_info, IOreg, DPCI ed EFI: https://workupload.com/file/7RSP7Gk

 

Nota, non so se è importante, ma in hack_info, dopo il "wait" e prima del dump, vedo questo:

ls: /Volumes/EFI/EFI/CLOVER/Drivers64: No such file or directory
2018-01-27 12:59:48.688 AllowPasswordPref[965:18021] Hardware Check err == -1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo il contenuto della tua cartella 10.12 in EFI.

 

[ EFI/Clover/kexts/10.12 ]:-----------------------

AppleALC.kext AtherosE2200Ethernet.kext
FakeSMC.kext Lilu.kext
NvidiaGraphicsFixup.kext USBInjectAll.kext
VoodooTSCSync.kext XHCI-200-series-injector.kext
 
Devi togliere VoodooTSCSync.kext

Share this post


Link to post
Share on other sites
3:224  0:000  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\FakeSMC.kext (v.1421) aggiornata?

3:235  0:010  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\XHCI-200-series-injector.kext (v.0.5.0) aggiornata?

3:239  0:004  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\NvidiaGraphicsFixup.kext (v.1.2.2) aggiornata

3:249  0:009  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\USBInjectAll.kext (v.0.5.17) aggiornata?

3:390  0:141  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\Lilu.kext (v.1.2.1) aggiornata

3:402  0:011  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\AtherosE2200Ethernet.kext (v.2.2.0) posso aggiornare con questa a 2.2.2?

3:411  0:009  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\AppleALC.kext (v.1.2.2) aggiornata

3:604  0:179  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\VoodooTSCSync.kext (v.1.1) eliminata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la rete funziona non toccare AtherosE2200Ethernet.kext, togli quel VoodooTSCSync.kext

e vedi come và il sistema

Share this post


Link to post
Share on other sites

La rete ethernet funziona bene, riscontro un solo problema: se trasferisco molti dati in un sol colpo, dopo 5-6 GB va in blocco fino a quando non riavvio.

Per ovviare a ciò tengo sempre la connessione wi-fi attiva così, se va in stallo l'ethernet interviene l'altra. Dopo un riavvio torna tutto normale, fino al successivo trasferimento importante.

 

In questi casi, allo spegnimento, il verbose produce una lunga serie di errore del chip ethernet (sempre lo stesso rigo ripetuto, ora, però, non ricordo esattamente cosa dice; potrei provare, se serve).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pare funzioni poi così bene, per cui meglio che provi a mettere il kext più aggiornato (Il tuo è di settembre 2016).

Fammi sapere come va senza voodoo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Touché.  :)

 

Mi sa che ho trovato un'altra cazzata: mi ritrovo AtherosE2200Ethernet.kext sia in Clover che il S/L/E. Posso usarla solo in Clover?

 

Nel read me di AtherosE2200Ethernet.kext 2.2.2:

1. Goto /S/L/E and delete ALXEthernet.kext.
2. Recreate the kernel cache.
3. Open System Preferences and delete the corresponding network interface, e. g. en0.
4. Reboot.
5. Install the new driver and recreate the kernel cache.
6. Reboot
7. Open System Preferences again, select Network and check if the new network interface has been created automatically or create it manually now.
8. Configure the interface.

Il file ALXEthernet.kext non ce l'ho. È un problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascialo solo in efi. Quando lo cancelli da S/L/E ricostruire la cache da terminale:

 

sudo kextcache -i /

 

e riavviare.

Usa il più aggiornato

Se alxethernet non c’è lhai sei già a posto

Devi anche controllare che la Ethernet sia en0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trasferiti 46,36GB e poi 59,14GB, media di circa 110/MB/s, picchi di 125-130, nessuna interruzione.

Probabilmente era colpa del doppione (per farmi mancare nulla anche differenti versioni, 2.2.0 e 2.2.1) in Clover e S/L/E.

 

Non serve aggiornare il resto?

 

 

3:224  0:000  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\FakeSMC.kext (v.1421) aggiornare?
3:235  0:010  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\XHCI-200-series-injector.kext (v.0.5.0) aggiornare?
3:239  0:004  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\NvidiaGraphicsFixup.kext (v.1.2.2) aggiornata
3:249  0:009  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\USBInjectAll.kext (v.0.5.17) aggiornare?
3:390  0:141  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\Lilu.kext (v.1.2.1) aggiornata
3:402  0:011  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\AtherosE2200Ethernet.kext (v.2.2.2) aggiornata
3:411  0:009  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\AppleALC.kext (v.1.2.2) aggiornata
3:604  0:179  Extra kext: EFI\CLOVER\kexts\10.12\VoodooTSCSync.kext (v.1.1) eliminata
 
 
 
Varie ed eventuali.
 
Benchmark
Era da molto tempo che non facevo un benchmark, ma pare che la cosa stia migliorando.
Avevo salvato quello che avevo fatto appena terminata l'installazione, quindi a macchina e sistema intonsi (al netto della reale compatibilità): 
Single-Core Score: 5554 - Multi-Core Score: 18182.
Ora, con sistema operativo rodato, programmi installati, insomma, una macchina che ha lavorato un anno:
Single-Core Score: 5672 - Multi-Core Score: 19860.
 
kernel_task
Giusto per completezza e, magari, per consulenza. Ho fatto il test di trasferimento di cui sopra ed il processo kernel_task è sempre stato intorno al 100% di un core (anzi, di un thread), ma ho notato alcun rallentamento. Terminato l'esperimento, a macchina a riposo, dopo diversi minuti, senza fare nulla di specifico, è ripartito il processo, ancora al 100% su un singolo thread ed ho notato nuovamente la frenata del sistema. Tempo dieci-quindici secondi ed è tornato, come sempre, tutto normale.
Ho cercato di far caso, ora e nelle settimane passate, al motivo scatenante, ma non ho trovato un comune denominatore che scateni lo stallo.

post-1989264-0-50677500-1517062457_thumb.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se un kext non funziona, funziona male o a causa di cambiamenti in OS X necessita di essere riscritto, merita aggiornarlo altrimenti non avresti nessun miglioramento.

Pe il tuo problema con kernel_task difficile trovare la causa; detto fuori dai denti (e senza offesa), chissà cosa puoi aver "sperimentato. Ora che hai raggiunto una configurazione della EFI accettabile i penserei ad una installazione pulita, magari di High Sierra su un secondo HDD, così da verificare il funzionamento con un sistema pulito.

Torna a postare un hack_info ed uno ioreg con la configurazione attuale che diamo una controllata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ci mancherebbe, quale offesa! Hai sicuramente ragione, probabilmente è qualche programma tipo HandsOff! o Dropbox o iStat o qualche daemon che, a volte, vuole fare troppe cose e inciampa da qualche parte. Intanto, comunque, siamo riusciti a sistemare tutto quello che non andava e sono soddisfatto. Noto che funziona anche meglio Clover (al riavvio "ricorda" qual è l'ultimo sistema operativo avviato), probabilmente una funzione aggiunta negli ultimi aggiornamenti.

 

Comunque, ecco il pacchetto Hack_info, IOreg, DPCI ed EFI: https://workupload.com/file/PZB9GRz.

 

 

Una domanda: visto che la mia macchina ha un processore i7 7700 sarebbe più corretto cambiare il Product Name e, di conseguenza, il resto da iMac 17,1 a iMac 18,3? È una modifica che può servire a qualcosa o è completamente inutile?

 

Inoltre: al momento ho alcuni campi vuoti (Board Version, Board Serial Number, Firmware Features, Firmware Features Mask e Platform Feature), se, da menu a tendina, scelgo una configurazione (iMac 17,1 o 18,3) alcuni di questi vengono riempiti con dati, immagino, standard in base a quelli già impostati a suo tempo. Anzi, anche quelli già impostati vengono a loro volta modificati. Tra l'altro mai uguali, da quello che posso vedere.

 

 

Grazie ancora per tutto l'aiuto e la grande disponibilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiare SMBIOS non è una cosa da prendere tanto alla leggera, soprattutto su un hardware già configurato, perchè la cosa può portare al blocco del proprio account. Per questo motivo sarebbe da scegliere con accuratezza prima dell'installazione ed in caso di prove successive con altri SMBIOS farle esclusivamente sconnessi dalla rete.

Visto che prima o poi passerai ad High Sierra ti consiglio di fare una installazione pulita su un secondo HDD/SSD dove copierai paro paro la EFI  che stai usando attualmente, nella quale modificherai il config mettendo SMBIOS 18.3, cliccando più volte su "Serial Number / Generate New", controllando poi sul sito Apple:

 

https://checkcoverage.apple.com/it/it/

 

che il seriale "NON" venga riconosciuto, altrimenti ripetere la procedura. A questo punto io di solito provvedo inoltre a copiare il valore in "Board serie Number" nel campo MLB, ma soprattutto a creare un Custom UUID (cosa che non viene quasi mai tenuta in debito conto). Questa è un'ulteriore precauzione per evitare problemi con i servizi Apple. Nel caso si debba cambiare la MB causa rottura/insoddisfazione si può mantenere la stessa EFI senza che Apple noti la cosa. Questo perchè questo valore normalmente viene passato direttamente dalla MB. Un esempio; nel tuo caso se tu cambiassi sul tuo sistema attuale SMBIOS da 17,1 ad 18,3, ad Apple risulterebbe che tu hai 2 diversi iMac con la stessa scheda madre. Un pò sospetta la cosa no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante, grazie.

 

Al momento della prima configurazione non esisteva l'iMac 18,3. Anzi, non esistenza un iMac con processore i7 7700k.

 

Per capire: la scelta/definizione di questi dati implica nessuna incompatibilità né col sistema tantomeno con l'hardware. È una semplice "carta di identità" per poter eseguire OSX, gli aggiornamenti e via discorrendo, ma che inficia nient'altro. Magari, in futuro, potrebbe causare il blocco di un aggiornamento se il requisito di questo sarà ≥ iMac18,3.

E non è quindi possibile usare gli stessi dati cambiando Product Name e Bios Version? In questo caso, per Apple, avrei un iMac 17,1 ed un iMac 18,3 con la stessa scheda madre. Per fare questa variazione dovrei riconfigurare tutto, come ho fatto alla prima configurazione e come hai descritto ora, giusto? In questo caso, per Apple, sarei un ottimo cliente che si compra un iMac all'anno. Magari me ne regalano uno per premiarmi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Smbios corretto è in generale importante anche per il funzionamento della macchina (senza scendere in particolari); Serial Number, Custom UUID, Board serial number/MLB e Macaddress, che sono parte di SMBIOS, invece sono importanti per i servizi Apple.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene, quando deciderò di fare il grande salto a High Sierra vediamo come fasciare la mia testa. Grazie ancora!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la rete funziona non toccare AtherosE2200Ethernet.kext, togli quel VoodooTSCSync.kext

e vedi come và il sistema

 

 

La rete ethernet funziona bene, riscontro un solo problema: se trasferisco molti dati in un sol colpo, dopo 5-6 GB va in blocco fino a quando non riavvio.

Per ovviare a ciò tengo sempre la connessione wi-fi attiva così, se va in stallo l'ethernet interviene l'altra. Dopo un riavvio torna tutto normale, fino al successivo trasferimento importante.

 

In questi casi, allo spegnimento, il verbose produce una lunga serie di errore del chip ethernet (sempre lo stesso rigo ripetuto, ora, però, non ricordo esattamente cosa dice; potrei provare, se serve).

 

 

Non mi pare funzioni poi così bene, per cui meglio che provi a mettere il kext più aggiornato (Il tuo è di settembre 2016).

Fammi sapere come va senza voodoo

 

 

Touché.  :)

 

Mi sa che ho trovato un'altra cazzata: mi ritrovo AtherosE2200Ethernet.kext sia in Clover che il S/L/E. Posso usarla solo in Clover?

 

Nel read me di AtherosE2200Ethernet.kext 2.2.2:

1. Goto /S/L/E and delete ALXEthernet.kext.
2. Recreate the kernel cache.
3. Open System Preferences and delete the corresponding network interface, e. g. en0.
4. Reboot.
5. Install the new driver and recreate the kernel cache.
6. Reboot
7. Open System Preferences again, select Network and check if the new network interface has been created automatically or create it manually now.
8. Configure the interface.

Il file ALXEthernet.kext non ce l'ho. È un problema?

 

 

Lascialo solo in efi. Quando lo cancelli da S/L/E ricostruire la cache da terminale:

 

sudo kextcache -i /

 

e riavviare.

Usa il più aggiornato

Se alxethernet non c’è lhai sei già a posto

Devi anche controllare che la Ethernet sia en0

 

Mi riallaccio velocemente alla discussione di qualche giorno fa nella quale citavo la non perfetta affidabilità della scheda ethernet. 

Alla luce di quanto sopra e dei test fatti (tanti GB, ma pochi file) mi ritenevo soddisfatto riscontrando alcuna interruzione. 

 

Poco fa, per preparare il portatile per una giornata di lavoro da un cliente, ho trasferito una cartella (dimensione: 13,1GB per 417 elementi) ed a circa metà si è interrotto.

 

In Preferenze di Sistema > Network mi dà, nel servizio Ethernet: Stato: Cavo scollegato (Il cavo per Ethernet non è collegato o il dispositivo non risponde.). Naturalmente non è scollegato. Se riavvio (ancora non l'ho fatto, vista l'ora e la giornata di domani, spengo e se ne riparla domani sera, se va bene) vedrò una sfilza di errori per qualche secondo e poi si spegnerà. Al successivo riavvio rifunzionerà tutto (oh, stai a vedere che mi porto sfiga da solo...).

 

 

Se avete qualche idea è, come sempre, bene accetta. Altrimenti rimango nel purgatorio wifi/ethernet. :-)

 

 

La scheda continua ad essere vista, apparentemente, da Informazioni di Sistema:

Qualcomm Atheros Killer E2500 PCI Express Gigabit Ethernet:

  Nome:	ethernet
  Tipo:	Ethernet
  Bus:	PCI
  Slot:	Ethernet
  ID produttore:	0x1969
  ID dispositivo:	0xe0b1
  ID fornitore sottosistema:	0x1458
  ID sottosistema:	0xe000
  ID revisione:	0x0010
  Ampiezza link:	x1
  Nome BSD:	en0
Ethernet:

  Tipo:	Ethernet
  Hardware:	Ethernet
  Nome dispositivo BSD:	en0
  IPv4:
  Metodo di configurazione:	DHCP
  IPv6:
  Metodo di configurazione:	Automatico
  Ethernet:
  Indirizzo MAC:	1c:1b:0d:a0:99:84
  Opzioni trasmissione:	
  Sottotipo trasmissione:	Selezione automatica
  Proxy:
  Elenco eccezioni:	*.local, 169.254/16
  Modalità passiva FTP:	Sì
  Ordine servizio:	0

grazie

 

 

ps: io continuo a rimpinguare questa discussione invece di farne sempre una nuova. Sia per pigrizia che per registro mio: se mi ricapita qualcosa so dove cercare.

Se preferite ne faccia una nuova non avete che da ordinare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

 

sono con l'ultima versione di macOS Sierra e fino all'altro ieri funzionava tutto bene. All'improvviso comincia a darmi problemi l'hard disk nel quale tengo i lavori. Si smonta all'improvviso. Non riesco ad attivarlo con Utility Disco o Terminale e decido, quindi, di riavviare. Al riavvio non dà più problemi. Decido comunque di verificarlo comunque.

Dopo poco mi dà problemi anche il sistema: non riesco ad avviare i programmi. Nessun programma. Saltellano un po' e si richiudono mostrando un errore.

 

Decido, fra imprecazioni varie (sono nel bel mezzo di un trasloco di ufficio con blanda ristrutturazione annessa ed in attesa dell'installazione di un macchinario e un po' di lavori arretrati quindi: avrei anche poco tempo…) di riavviare un'altra volta, ripartiamo da capo, mi son detto.

 

Da quel momento in poi non c'è stato più verso ripartire. All'avvio (fase verbose) il sistema verificava l'HD di avvio, trovava degli errori, non riusciva a sistemarli e ne vanificava il tentativo spegnendo la macchina.

 

Ho smontato l'HD di avvio, l'ho collegato al portatile, ho fatto delle verifiche con DiscWarrior le quali sono andate a buon fine. In effetti riparte, ma alla fine del boot vedo una sfilza di quadratini. Allego il video: https://www.dropbox.com/s/qszvg67gbbl1mam/IMG_4692.MOV?dl=0

 

Non so se può aiutare:

- il cursore del mouse funziona correttamente e scorre tranquillamente "sopra i quadrati";

- da TeamViewer vedo la stessa cosa. Lo scrivo perché mi è capitato di vedere lo schermo nero, ma di poter fare il reset della scheda video da remoto;

- ho provato a disabilitare all'avvio, da Clover, sia nvda che invidia_inject.

 

 

 

Sapreste aiutarmi? Sono scoraggiato e mi sta venendo seriamente voglia di trasformare questo computer in caffettiera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in safe mode hai provato ad avviare? vedo che la precedente discussione risale a febbraio, se non hai aggiornato niente sappi che di quasi tutti i kext sono uscite versione più aggiornate.

Poi non hai una pendrive di emergenza per bootare in caso di problemi? se si allora prova con quella... se non ce l'hai male! prepararsi al peggio serve per togliersi rapidamente dai problemi, perché questi prima o poi capitano sempre a prescindere da macOS, windows o linux ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×