Jump to content
Sign in to follow this  
Followers 0
netgear

Triple Boot MBR

1 post in this topic

Recommended Posts

Triple Boot   Windows - OS X - Linux   su singolo disco con partizionamento MBR.

 

Il Multiboot in MBR risulta la pratica più semplice, la pulizia di partizionamento è estrema e le complicazioni sono ridotte a zero.

Inoltre a volte è "l'unica" soluzione sui sistemi più datati.

 

 

Scaricare GParted e creare un CD o USB bootable, una volta avviato selezioniamo il disco su cui vogliamo fare l’installazione.

Da "Dispositivo", "Crea tabella partizioni", "msdos" e confermiamo:

2qxui4g.jpg

 

Clicchiamo su Nuova e creiamo come prima partizione Windows, mettiamo la dimensione che vogliamo destinare al sistema, il tipo file system "NTFS" e l’etichetta, premiamo +Add per confermare:

 

34jexbl.jpg

 

 

Ripetiamo la stessa operazione nello spazio non allocato, sempre Nuova e creiamo le altre partizioni, file system "HFS+" per MAC e "EXT4" per Linux:

 

Alla fine clicchiamo su Apply e avremo il nostro disco partizionato e formattato pronto per le installazioni dei nostri sistemi.

 

2mesviu.jpg

 

 

Avviamo l’installazione di Windows, selezioniamo "Personalizzata":

 

esj8dc.jpg

 

 

Posizioniamoci sull’"Unità 0 Partizione 1:" di Windows e clicchiamo Avanti, portiamo a termine l’installazione:

 

2mm5qhv.jpg

 

 

 

Dopo aver messo nella USB la patch, quella inerente al nostro Sistema, per l’installazione in MBR avviamo OS X.

Arrivati all’installazione apriamo Utility Disco e "Inizializziamo" la partizione OS X (l'HFS+ fatta da GParted non risulta journaled) in Formato “Mac OS esteso (journaled)”:

 

2cynsdg.jpg

 

 

Usciamo, avviamo l'installazione sulla nostra partizione OS X e portiamola a termine.

 

vhok6.jpg

 

 

Passiamo all’installazione di Linux, in questo caso Ubuntu, dalla schermata "Tipo d’Installazione" selezioniamo "Altro" e clicchiamo Avanti:

 

11goaow.jpg

 

 

Selezioniamo la nostra partizione per Linux /dev/sda3, il punto di mount “/” e la spunta su formattare (facoltativa dal momento che è già formattata in EXT4).

Su “Device per l’installazione del bootloader:” selezioniamo /dev/sda3, clicchiamo su Installa e portiamo a termine l’installazione:

 

4l5af4.jpg

 

 

Avviamo da USB il nostro sistema OS X e installiamo Clover in modalità Legacy, come in figura:

2qkpbfb.jpg

Riavviamo e avremo il nostro Triple Boot perfettamente funzionante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×