Jump to content
Aigors

[GUIDA] Integrare Ozmosis nel bios UEFI

166 posts in this topic

Recommended Posts

Deve essere un bios efi diversamente non funzionerebbe nemmeno il tool che serve per integrare i moduli.

Tornando ad amd, se come dici e' solo il kernel a dover essere sostituito, sarebbe un problema, la chiavetta usb generata con lo script che si trova nel link da me allegato, non contiene nessun mac_kernel, non so proprio dove diamine lo hanno nascosto, quindi sostituirlo in quella chiavetta per farne una che permetta l'installazione su AMD, e' complicato.

Questa modifica ( ozmosis ) puo' avere senso per evitare l'uso di bootloader di un sistema gia' installato, e, spazio permettendo, puo' ospitare kext in modo da avere attivo al bios l'hardware di rete per esempio, come ho scritto sarebbe utile per fare un restore da time machine 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

allora e una cosa non fattibile

pero si potrebbe provare , del resto qualcuno deve provare

 

Un altra cosa è che mi devi dire se con questo sistema puo andare anche un secondo sistema op. tipo dual boot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi di si, anche se ho non riesco ad installare windows in modalita' uefi mentre funziona benissimo in modalita' legacy 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esperienza personale il metodo di recovery di asus ossia quello per cui metti il file del bios dentro una chiavetta usb e colleghi questa ultima ad una porta usb specifica, premi un tasto sulla mobo e attendi, non funziona :D infatti la mobo e' in assistenza, ma mi sono accattato un programmatore di eprom in modo da poter fare un chip di "ricambio".

Grazie delle info io ho proprio quella, non capisco per quale motivo non ha funzionato, quel meccanismo credo sia concepito anche per funzionare in mancanza totale di dati nel bios, come una riscrittura meccanica.
 
Ps scusa ma quando parli di bios con chip montato su zoccolo ti riferisci al periodo Cartaginese :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Grazie delle info io ho proprio quella, non capisco per quale motivo non ha funzionato, quel meccanismo credo sia concepito anche per funzionare in mancanza totale di dati nel bios, come una riscrittura meccanica.
 
Ps scusa ma quando parli di bios con chip montato su zoccolo ti riferisci al periodo Cartaginese :D

 

:D no, la mia asus ha il bios su zoccolo, solo che l'ho seccata prima di avere il programmatore, a quanto ne so sia le asrock che le asus hanno il chip zoccolato, le gigabyte no, e il dual bios funziona per modo di dire, ieri sera ho brikkato la modo, girando per internet ho trovato una procedura su come forzare il dual bios, bisogna cortcircuitare i pin 5 e 6 del maim bios accendere e dopo 2 secondi togliere il corto, partra' da sola la procedura di flash dal backup bios al main bios.pero' ora avendo il programmatore, non temo brick, il prossimo acquisto e' la stazione ad aria calda per eventuali dissaldature 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:D .................pero' ora avendo il programmatore, non temo brick, il prossimo acquisto e' la stazione ad aria calda per eventuali dissaldature 

Bene, poi che si fa..veniamo tutti a casa tua  :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho dato un occhiata veloce, sembra la stessa cosa in effetti 

Bene, poi che si fa..veniamo tutti a casa tua  :lol:

Non centrate  :lol: be' diciamo che mi diletto a fare questi lavori per un amico dotato di negozio di pc, ma e' piu' un favore che gli faccio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo informarvi che grazie ad alcuni utenti ora abbiamo tutti gli strumenti per integrare kexts,smbios.plist e DSDT direttamente nel bios uefi, cio' permette di avere un hardware piu' digeribile da OSX, come al solito si tratta di modifiche potenzialmente pericolose, finisco di preparare schermate e software e posto il tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credits @CodeRush @FredWst @xpamamadeus

 
 
Dunque eccomi di nuovo qui ad attentare alle vostre mainboard, questa volta aggiungo 2 novità che come al solito, non sono direttamente mie 
ma vengono da quel genio di  http://www.insanelymac.com/forum/user/509660-fredwst/ a cui vanno i miei ringraziamenti.
La prima che può' essere utile per tutti quei bios, per esempio quelli asrock, che non supportano la scrittura in nvram questo impediva per esempio di cambiare il tipo di mac secondo i nostri desideri, tali informazioni sono contenute nel file OzmosisDefault quindi modificando questo file possiamo ottenere un equivalente del smbios.plist di chameleon bando alle chance, come funziona? 
Semplicemente ora il comando Kex2ffs trasforma in modulo anche il ozmosisdefault contenuto nella cartella ozmo.
Quel file e' un semplice plist quindi potete editarlo con un qualunque editor di testi e sostituire modello, famiglia, seriale eccetera, una volta fatte le modifiche lanciate il comando e avrete il file ozmosisdefault.ffs pronto per essere iterato nel bios in sostituzione di quello di default.
Questa e' la nuova schermata
New-kext2ffs.png
Il resto rimane invariato, ossia trasformare le kext in moduli da caricare nel bios.
Veniamo alla novità più' ghiotta.
Come facciamo ad integrare il dsdt direttamente nel bios? 
L'utente FredWest ci ha pensato ed ha realizzato un programma che fa il "lavoro sporco" per noi.
Nell archivio che allego c'e' tutto quello di cui abbiamo bisogno, ho pensato di integrarvi anche i moduli Ozmosis già' estratti nelle versioni 828 e 894 questo al fine di facilitare il lavoro, nello stesso archivio e' presente sia il nuovo kext2ffs sia il Dsdt2bios e anche un nuovo tool sviluppato da coderush che ci servirà per estrarre il dsdt dal file del bios.
per prima cosa dovrete installare il pacchetto capstone-2.1.2 accluso nel archivio, questo contiene dei file necessari per il programma Dsdt2bios.
Una volta installato siamo pronti per iniziare,
Nell archivio e' presente la cartella Dsdt2Bios-r3 quella che contiene il programma stesso, al solito copiatela da qualche parte nel vostro pc poi ci servirà'.
Per estrarre l'amiboardinfo.bin abbiamo bisogno del tool uefitool, lanciamolo e scegliamo la rom su cui operare 
Scelta-Rom.png
 
Una volta scelta clicchiamo su open e avremo la rom caricata
 
Extract-Body.png
cliccando sui triangoli a sinistra arriviamo a trovare il amiboardinfo bene, cliccando sul triangolo ne vediamo alcune informazioni, soffermiamoci su quelle evidenziate, per estrarre cil' che ci serve, clicchiamo su PE32 image section e col tasto destro del mouse selezioniamo extract body, e salviamolo nella cartella Release di Dsdt2bios
 
Salva-in-Release.png
Come potete osservare, l'ho salvato nella cartella Release, a questo punto possiamo estrarre il DSDT su cui operare le nostre modifiche, per farlo aprite un terminale e portatevi nella cartella Release 
lanciate il comando ./Dsdt2bios per vedere i parametri che accetta in input 
Command-line-Dsdt2bios.png
L'uso e' semplicissimo, /Dsd2Bios -extract AmiBoardInfo.bin estrae il DSDT-Original.aml che e' quello presente nel bios, per usare questo tool non dovete usare quello che estrae MACIASL o altro editor, quando il sistema operativo carica il DSDT in memoria, fa' alcune modifiche allo stesso per cui non e' poi possibile reintegrarlo usando questo tool
Fatte le vostre modifiche e' arrivato il momento di generare un nuovo file AmiBoardInfo.bin da reintegrare di nuovo nel bios.
Il comando per generare un nuovo Amiboardinfo e' il seguente:


./Dsdt2Bios Amiboardinfofile dsdtfile 

il programma genererà un output come questo
DSDT%20integrato.png
Se vedete la scritta 

AmiBoardInfo.bi has been created 

Tutto e' andato bene, ora non rimane che reintegrarlo nel bios usando sempre il programma uefitool
apriamolo di nuovo  e riapriamo la rom andando di nuovo sul modulo Amiboardinfo, sempre in PE32 ma a questo punto invece di cliccare su extract body, clicchiamo su replace body come potete vedere in figura 
Replace%20Body.png
Scegliamo il nuovo AmiBoardInfo.bi che conterrà il nuovo DSDT, a questo punto vedrete una schermata simile 
Body-rimpiazzato.png
Come potete notare c'e' un Remove ed un Replace, a questo punto clicchiamo su save image, diamo un nuovo nome alla rom, se tutto e' andato bene vedrete un schermata come questa.
File-Salvato-Ok.png
Cliccate su Yes per verificare che il file sia stato salvato regolarmente, se vi ricompare la schermata iniziale, e' tutto ok, diversamente se ci sono degli errori vi appariranno nel Box Messages.
A questo punto potete flashare questo bios e incrociare le dita :D
 
Al solito, non mi assumo nessuna responsabilita' sui eventuali danni, la procedura così' come i tools li ho provati personalmente e funzionano
Rinnovo i ringraziamenti a Coderush e FredWest se i quali non avremmo questi indispensabili tools.
Se notate passaggi poco chiari, ditelo che vedro' di correggerli.
Buon Hacking
 
Questo e' l'archivio contenente i nuovi file
https://dl.dropboxusercontent.com/u/26175931/New-Ozmosis.zip 

 

P.S. Al posto di mmtool e' possibile usare direttamente il tool di CodeRush UEFITool per integrare i moduli nel bios,e' semplice da usare.

Edited by Aigors

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto prova ad integrare i moduli nel BIOS vedi se funziona,se va tutto bene prova a cambiare tipo di mac come ho specificato sopra,accertati che la modifica funzioni,spegni e verifica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto prova ad integrare i moduli nel BIOS vedi se funziona,se va tutto bene prova a cambiare tipo di mac come ho specificato sopra,accertati che la modifica funzioni,spegni e verifica

se riesco a fare la modifica al bios , posso provare con OSX gia funzionante..oppure devo intallare di nuovo?

Quale è il comando da tastiera per la GUI omzosis?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, puoi usare la tua installazione non c'e' bisogno di installare daccapo, il tasto e' f12 ma dovresti integrare anche il file ozmosistheme.ffs che pero' non funziona su chipset z87 h87 se la tua firma e' aggiornata, non puoi usarlo con la tua mobo.
Cio' non pregiudica affatto la funzionalita, basta che premi F8 o F7 per avere il boot menu della tua mobo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok fatto la modifica, ma onestamente non ho eliminato le voci che tu asserisci non servono , preferisco evitare questo , ma ho liberato spazio con il metodo Milj , cioè compressando coredxe ...adesso provo a flashare...

PS: Non me ne volere, ma se spieghi il motivo preciso di quella eliminazione per fare spazio alla rom sarebbe un ottimo passo


:lol:

Ed ho ancora spazio libero , ci posso mettere anche un litro di vino rosso di gragnano

 

 

|381|CORE_DXE       |5AE3F37E-4EAE-41AE-8240-35465B5E81EB|00841928|029321|DXEC|
|382|OzmosisDefaults|99F2839C-57C3-411E-ABC3-ADE5267D960D|0086AC49|0000FD|FRFM|
|383|HfsPlus        |4CF484CD-135F-4FDC-BAFB-1AA104B48D36|0086AD46|003712|DRVR|
|384|PartitionDxe   |1FA1F39E-FEFF-4AAE-BD7B-38A070A3B609|0086E458|0018C4|DRVR|
|385|SmcEmulatorKext|DADE1001-1B31-4FE4-8557-26FCEFC78275|0086FD1C|00753E|FRFM|
|386|Ozmosis        |AAE65279-0761-41D1-BA13-4A3C1383603F|0087725A|01CDC4|DRVR|
|387|DisablerKext   |DADE1002-1B31-4FE4-8557-26FCEFC78275|0089401E|002B6B|FRFM|
+---+---------------+------------------------------------+--------+------+----+
| Bytes Free       : 11B477 (1133 KB)    Bytes Used       : 896B89 (8794 KB)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un ottimo passo è essenziale se il BIOS non ha spazio per tutti i nuovi moduli che vai ad inserire

Ottimo cu puoi mettere le kext per la rete o per la sensoristica hwmonitor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un ottimo passo è essenziale se il BIOS non ha spazio per tutti i nuovi moduli che vai ad inserire

Ottimo cu puoi mettere le kext per la rete o per la sensoristica hwmonitor

Quale sarebbe la kext per la rete..dimmi il file..che lo inserisco prima di flashare

Risolto..visto dalla guida di Milj

 

Ma il Fake smc ...sarebbe questo:

SmcEmulatorKext

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si e' quello che puoi sostituire con il FakeSmc piu' blasonato, come fare? 

http://www.insanelymac.com/forum/topic/296537-guida-integrare-ozmosis-nel-bios-uefi/?do=findComment&comment=1999966 la parte dove parlo del Kext2ffs 

Tramite quella utility puoi trasformare qualunque kext in qualcosa che puoi integrare nel bios, spazio permettendo.

Per sapere quale kext integrare, devi sapere quali kext ti servono per il tuo hardware, cio' lo puoi desumere visualizzando le caratteristiche della tua macchina, ossia, mela, inforemazioni su questo mac, resconto sistema.
Personalmente consiglio di integrare solo le kext indispensabili al boot del sistema, cioe' eventuali driver sata, la rete la puoi integrare ma insieme alla kext specifica per la tua scheda devi integrare anche la kext apple IONEtworkingFamily le altre puoi evitare di integrarle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto prova con questo, nel caso usi il nuovo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×