Jump to content
Etzubasa

[Help] Power Book G4

34 posts in this topic

Recommended Posts

si, mi sa che gli avevano aumentato la Ram se non erro a 512, possibile?

sai io non ho la macchina a portata di mano, e di un mio amico che adesso e fuori sede, se lo sento mi faccio mandare le caratteristiche tecniche

ciaoo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

Sera a tutti , al momento Alex non posso montarlo su virtual  ho 3 pc  impegnati e in piu' navigo a fatica , pero' spezzo una lancia  a favore di Perdu , perchè lo stesso problema persiste anche in panther ,  quello che sto facendo in questo moemento è  acquistare un tiger retail 10.4.3 , per fare altre prove  , avevo letto anche quello che c'èrano alcuni versioni di tiger che davano problemi , ma  non getto la spugna ho appena iniziato grazie a tutti della collaborazione la prossima volta che posto  sara' la schermata della scrivania è una promessa .

Ho un grosso debito con voi  e Etzubasa non dimentica   grazie di tutto :wink_anim:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamento sono riuscito a creare 2 chiavette bootabili , e sono riuscito a portare a termine l'installazione su una chiavetta usb , dalle varie prove eseguite per l'errore mac osx non può essere avviato su questo disco di avvio con punto esclamativo , risulta essere un problema di inizializzazione e partizionamento del disco è molto strana questa cosa , le chiavette preparate partiziona metodo 1 gui , non andava poi comincia l'inizializzazione del disco a 0 e lo bloccai perchè richiedeva troppo tempo , la inseriri di nuovo e la vide , al termine dell'installaxione la psrtizione era cambiata da gui a apple partition , riversai il contenuto con carbon su hd , metodo di partizionamento apple partition , non lo vede , lo feci da gui idem con patate , premetto che sia le chiavette che l'hd sono state preparate da un mac book pro con snow leopard 10.6.8 .

Adesso devo ritrasferire il back up dall 'hd al mac e trovare una soluzione per l'hd sapevo fin dall'inizio che mi avrebbe dato non poche noie .... 

Sorry per gli errori di scrittura ma sto digitando da cell.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Etzubasa sto seguendo quello che scrivi con interesse, ma posso solo confermarti che sono le stesse peripezie che ho passato io, ma che ho risolto solo con il cd e la versione retail 10.4.3, 

tu non sbagli i passaggi sono + che corretti.

Posso confermarti che io convinto della mia idea all'inizio ho provato a fare l'immagine su un'HD esterno USB, su delle Pen drive, partiva come un treno arrivava alla scelta del disco e poi mi dava lo stesso identico errore tuo.

se ti può essere utile devi per forza masterizzare il cd con Utility Disco io ne ho bruciato diciamo (+ ) qualcuno con Roxio Toast Titanium 11.

 

Ciaoo Perdu

 

p.s. ti ho madato un P.M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamento sono riuscito a creare 2 chiavette bootabili , e sono riuscito a portare a termine l'installazione su una chiavetta usb , dalle varie prove eseguite per l'errore mac osx non può essere avviato su questo disco di avvio con punto esclamativo , risulta essere un problema di inizializzazione e partizionamento del disco è molto strana questa cosa , le chiavette preparate partiziona metodo 1 gui , non andava poi comincia l'inizializzazione del disco a 0 e lo bloccai perchè richiedeva troppo tempo , la inseriri di nuovo e la vide , al termine dell'installaxione la psrtizione era cambiata da gui a apple partition , riversai il contenuto con carbon su hd , metodo di partizionamento apple partition , non lo vede , lo feci da gui idem con patate , premetto che sia le chiavette che l'hd sono state preparate da un mac book pro con snow leopard 10.6.8 .

Adesso devo ritrasferire il back up dall 'hd al mac e trovare una soluzione per l'hd sapevo fin dall'inizio che mi avrebbe dato non poche noie .... 

Sorry per gli errori di scrittura ma sto digitando da cell.

Ho quotato per non vogio che questo thread diventi un libro !.

Comunqe i power book g 5 sono con architettura  intel  quindi penso non riscontrano problemi  a inizializzare e il disco  e a partizionarlo  e spiego il perchè : i mac dotati di architettura  intel  hanno uno schema diverso di partizionamento  e di inizializazzione del disco , quello che non capisco è perchè se partiziono la chiavetta usb dal power book g4  non mi faccia proseguire dandomi mac osx non puo' avviarsi su questo disco di avvio, d'accordo ci sta se lo avessi fatto da mac book pro  , non so se lo avete notato si è vero che sto cercando di ripsristinarlo ma allo stesso tempo sto  cercando  di ragionare e di capire dove era il problema  e perchè alcune volte sono riuscito ad aggirare  il problema dell'installazione  installandolo correttamente su usb ,in questo momento sono al punto di partenza  perchè erroneamente ho cancellato l'installazione sulla chiavetta gemella  che furbo che sono stato :wallbash:.

Sapevo fin dall'inizio che avrei tribolato  il succo è che non trovo  una logica in tutto cio' sembra un bug !!!.

Chiedo scusa a tutti se mi dilungo tanto il fatto è perchè sono abituato alla logica  non alle botte di furtuna  e posso garantire  che le varie retail non centrano  la prima chiavetta parti' l''installazione con la 10.4.0 ma non lo installai perchè volevo capire la seconda installazione la feci con  l'ultima comprensiva di aggiornamenti e prestatami da un carissimo amico che lo ringrazio ancora  ma sfortunamente la inizializzai perchè scambiata per la gemella ..

Se riesco ad installarla un altra volta mi dedico alla fortuna  e basta  perchè qui logica non vedo....

Ringrazio Alex//3001 e Perdu per supporto datomi  :) .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi per sfizio ho voluto provare ho acquistato un box firewire 400  e sto installando tranquillamente  sull'hd   grazie a tutti  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunqe i power book g 5 sono con architettura  intel

 

I PowerBook G5 non esistono, ed anzi, tra le ragione con cui Steve Jobs motivò il passaggio ad Intel ci fu proprio l'impossibilità di creare un portatile con G5 che non soffrisse di problemi di surriscaldamento.

 

I PowerBook G4, così come suggerito dal nome stesso, sono portatili dotati di processore PowerPC G4, non Intel.

 

Ad ogni modo, Il boot via FW è sempre possibile. Per i PowerBook G4 (se non ricordo male) il boot USB non è ufficialmente supportato, anche se pare ci siano dei workaround:

 

http://hints.macworld.com/article.php?story=20061017084322177

http://lifedigital2010.wordpress.com/2011/04/03/how-to-install-mac-osx-from-usb-on-powerbook-g4/

 

Puntualizzo solo per futura reference.

 

Mi fa piacere che tutto si sia concluso bene ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×