Jump to content
Sign in to follow this  
Followers 0
LooN3y

Mountain Lion Worth Installing?

5 posts in this topic

Recommended Posts

i have a developers license so i can dl the preview, is it worth getting you think?

 

not sure if reinstalling it when it actually releases is worth the hassle.

 

 

what would you do

Share this post


Link to post
Share on other sites
Advertisement

Yes,

If you have Hackers Curiosity Syndrome or

if you want to stay ahead and have the shiny new app you're working on ready for Mountain Lion once it gets released to the public.

 

Otherwise no, I don't think it's worth it.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I have a dev account and got my hands on it today. In fact I'm on it right now. (On my legit Macbook Pro - mid 2009)

 

So far my impressions are... mixed. I'll give you a quick rundown of my 1st day of use impressions.

  • Gaming performance is improved over both lion and snow leopard (very noticable on diablo 3)
  • Boot time is improved
  • No native x11 (although the xQuartz project fills this gap)
  • Updating through App Store is (in my opinion) messy and seems less convenient that a standalone OS update centre
  • App compatibility (I've updated from snow leopard - lion was never worth the "upgrade") has been mixed at best. Although almost all issues have been resolved with updates, Some are still persistent and I will have to look into those tomorrow.
  • Launching apps seems somehow smoother, and i have experienced no crashing whatsoever (although, I have only been using it today)
  • Siri Dictation is SUPERB. I have it set to CMD+D and it is fantastic. A welcome component to the OS
  • The OS DOES feel hugely polished. If you don't want to upgrade now, I suggest you do once it goes retail in August

In summary, i think that from Snow Leopard, i would stay put. It is perhaps a "better" OS (more up-to-date at least), but it causes many compatibility issues that unless you are a bit of a nerd, you might find off putting. From lion though, i would update in a heart beat.

 

hope that helps :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

True. The odd-numbered versions tend to be the more *revolutionary* updates to OS X (Panther, Leopard, and Lion each broke new ground for OS X), while the *evens* (Tiger, Snow Leopard, and Mountain Lion) are where the polish gets applied. Windows breaks ground on the evens, while it polishes the odds. (Yes - even Windows 2000 Professional follows the trend of ground-breaking evens; remember, this was the first NT-based OS to support DirectX.) Due to that trend, I have no idea why any long-term OS X user would have expected anything more than polishing of Lion's rough edges out of ML.

 

That said, Mountain Lion does do a good job of polishing the rough edges of Lion.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Similar Content

    • By tragediana150
      Hi everyone!
      Long time no see guys!
      As you can see I am not new user of Insanely and do not want to post in incorrect section, but I can not find any similiar topic at all. I,ve searched the forum and the web and I can't find a solution.
      My question is that is there any possibility to install Mavericks 10.9.5 on external drive on the newest Macbook Pro 13 from 2018? I know that the Intel Coffee Lake is new generation of CPU's and there is no drivers in Mavericks system to run this CPU, but I was thinking about it alot and I decided to write here. Because if we can install all the newest OSX, macOS on older machines then maybe we can install older systems on newer builds?
       
      P.S. If I wrote in incorrect topic then please move this thread to the right section, I will be grateful
    • By gengik84
      Ciro82==>>Thanks
      Uno dei tre Requisiti:
      Hack funzionante Mac vero Macchina virtuale Impostazioni Bios per il boot:
      Cercate una voce  del tipo “Sata Mode”e settatela  in AHCI
      Secure Boot: disabilitare o altri sistemi operativi
      CSM: UEFI o LEGACY, oppure a secondo del tipo di installazione
      VT-x / VT-d disable
      *Nota: Secure boot e csm valido solo per bios UEFI
      Materiale Occorrente 
      "OS X (Versione App.Store)”
      USB 8GB  *nota: nel caso di usb superiori dovrà essere partizionata, in modo da avere una partizione su cui "lavoreremo,di questa dimensione
      ShowAllfiles 
      kext Wizard 
      Bootloader Clover_2.3k_r xxx:                   http: //sourceforge.n.../cloverefiboot/
      Clover Configurator:                                    http: //mackie100proj...a.org/download/
      FakeSmc.kext:                                            https://github.com/kozlek/HWSensors/releases
      In allegato,a fondo pagina troverete un "pacchetto" contenente : ShowAllfiles, Kext Wizard, FakeSmc.kext: 
      App alternative:
      ESP Mounter Pro: per montare la partizione EFI
      Vi illustrerò tre metodi per creare la usb, ma sono ben distinti… quindi usatene soltanto uno
      Metodo 1: “Install Mac_OS_X.command” Metodo 2: “Create Install Media di Apple” Metodo 3:  Metodo Manuale Alla fine delle preparazione dell’installer, tutti i metodi necessitano l’installazione del Bootloader Clover sulla a vostra USB.
      “CONDIZIONI OBBLIGATORIE”
      PUNTO 1: che la vostra usb sia stata preventivamente nominata USB (caratteri maiuscoli) Tabella di partizione GUID e la formattazione in  Mac esteso Journaled.
      PUNTO 2: che l’installer di OSX si trovi in Applicazioni
      Utility Disco 
      Selezionate la pendrive, andate su “partizione”, selezionate “1 partizione”, impostate Mac OS esteso journaled e date il nome USB, poi in basso cliccate su opzioni e scegliete Tabella partizione (GUID), poi “applica”.
      Immagine 
      Riporto nuovamente l’operazione sopra citata adoperando dal nuovo Utility Disco introdotto su El Capitan.
      Rimane ovviamente invariato nome della usb in ==>> USB (maiuscolo), la formattazione in Mac esteso Journaled e sia la mappa partizione in GUID
      Da utility disco selezionate la usb, cliccate su inizializza.
      dal menù a tendina scegliete la relative impostazioni
      Immagine  
      Procedura effettua da High Sierra è la stessa della precedente, l'unica attenzione e operazione da aggiungere in primis  è cliccare nel menù a tendina in alto sulla sinistra di utility disco e selezionare "mostra tutti i dispositivi"
      Immagine 
       
      =====================
        METODO 1: "Install_Mac_OS_X.Command" Lo script che trovate allegato in fondo alla guida permette la creazione dell’installer in maniera automatica
      Include la possibilità di scelta di tre versioni di osx
      Yosemite El Capitan Sierra Il risultato finale è come quello del metodo "manuale" descritto nella guida, per cui l'installazione avverrà in un solo passaggio, non in due come con il metodo createinstallmedia. 
      Offre inoltre la possibilità di inserire un kernel patchato, utile, per esempio, per chi usa AMD.
      Rimane invariato il nome dato alla usb in USB, mappa partizione e tipo di formattazione
      Se la vostra usb non sarà rinominata nel modo corretto, verrete avvisati dal terminale, quindi non dovrete far altro che apportare la relativa modifica e rilanciare nuovamente lo script
      Esempio
      ===========================
      Metodo 2 
      L'intento è quello di usare la procedura fornitaci direttamente da Apple, "createinstallmedia", introdotta  con Mavericks. 
      Tale metodo prevede l’uso del terminale che via via se ne sta perdendo il “valore e l’uso”
      Inizialmente per i neofiti potrà sembrare problematico ma alla fine non è così.
      Durante il post installazione alcune operazioni ne richiedono l’ uso.
      Perciò mi sono chiesto perchè, qualora uno volesse, non far conoscere da subito un po’ questo “strumento”???
      Per favorirvi vi ho allegato i comandi già  “pronti”, i quali li potrete copiare ed incollare sul terminale.
      A questo punto aprite il terminale, copiate ed incollate il comando sottostante e premete invio, digitate la vostra password e premete nuovamente invio.
      Comando per creare USB con Yosemite:
      sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/USB --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app --nointeraction  
      Comando per creare USB con El Capitan
      sudo /Applications/Install\ OS\ X\ El\ Capitan.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/USB --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ El\ Capitan.app --nointeraction Comando per creare USB con Sierra 
      sudo /Applications/Install\ macOS\ Sierra.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/USB --applicationpath /Applications/Install\ macOS\ Sierra.app/ --nointeraction Per creare USB con Hight Sierra o Mojave usate --> C_I_M (aggiornato per 10.14)
       
      Funziona con il drag & drop sul terminale, in questo caso non vi è necessità che la usb sia nominata in un determinato modo ed essendo basato su create install media ovviamente funziona da 10.9 a 10.14.... 
      BENE…IL PROCESSO DI CREAZIONE E’ INIZIATO…
      AVREMO CIRCA 20/30 MINUTI DI TEMPO LIBERO A CUI DEDICARSI A CIO’ CHE VOGLIAMO………………………………………..  
      COLGO L’OCCASIONE PER FARVI NOTARE LA VELOCITA’ E LA SICUREZZA DI QUESTO METODO
      CONFRONTATE QUESTO CON IL TERZO METODO E NOTERETE CHE CON UN SOLO PASSAGGIO, OSSIA IL COMANDO DATO AL TERMINALE, FACCIAMO IN UNA SINGOLA OPERAZIONE TUTTI I VARI STEP DESCRITTI SULL’ ALTRO METODO.
      DETTO QUESTO, MOLTO IMPORTANTE E’ SOTTOLINEARE CHE COSI’ FACENDO EVITEREMO ERRORI  DI DISTRAZIONE RIGUARDO AI PASSAGGI O FRAINTENDIMENTI.
      Immagine 
      Potete adesso passare ad installare il bootloader Clover sulla vostra usb.
      *NOTA*:
      Avendo usato questo metodo l'installazione si dividerà in due fasi, perciò dopo il primo riavvio e necessario far partire nuovamente l'installer, selezionare lo stesso disco senza formattarlo.
      Finita questa ulteriore fase , l'installazione sarà terminata
      =========================
      METODO "MANUALE"....  (lascio per futura memoria-Compatibile fino a 10.12)
      ==========================
      Bootloader
      **Nota:** Installazione in UEFI  dipenderà dalla scheda madre in vostro possesso, quindi se non supporta tale opzione , il bootloader dovrà essere installato in  modalità Legacy.
       Vi invito, qualora non sapeste questa informazione, a recarvi nel sito ufficiale del produttore e controllare le informazioni a riguardo
      Fatto questo dobbiamo installare  Clover sulla usb.
      A seconda del tipo di Bios o al tipo di installazione che vogliamo fare UEFI o Legacy avremo ovviamente configurazioni diverse in questa fase.
      Lanciate il pkg.
      Immagine 

       
      Cambiate la destinazione di installazione ad USB oppure Install Mac_OS_X (a secondo del tipo di creazione eseguita)
      Successivamente clicchiamo su "Ad Hoc"
      Per Installazione UEFI
      Mettete i flag   : Installazione solo per avvio UEFI
                               : installare Clover nella ESP
                               : Driver64UEFI  AptioMemory --> (consigliato) 
                               : Driver64UEFI  ApfsDriverLoader --> (consigliato) --> sostituisce l'uso del driver apfs.efi
                               : Selezionate l'altri driver come da successiva immagine,
       
      *Nota: Altri driver che si possono usare  al suo posto  sono:
       informazioni 
       
      Proseguite con l’installazione.
      Immagine 
      ** Ricordate che avrete accesso a questa cartella dopo aver montato la partizione EFI**
      ===========================
      Per installazione Legacy
      Immagine 
      ===========================
      Impostazione per config.plist:
      Con clover configurator “montate” la partizione EFI della usb.
      1) Per fare questo nel menù di sinistra, cliccate su “Mount EFI”
      2) individuate la partizione relativa alla vostra usb, a questo punto montiamo la relativa partizione EFI  selezionando l’apposito pulsante “Mount Partition”
      Immagine 
      3) Successivamente cliccate su “Open Partition”.. recatevi in EFI/Clover ed aprite il config.plist
      4) Sezione ACPI: Disabilitate tutti i fix sia del menù 1 che del menù 2
      Immagine 
      5) Sezione BOOT: Sole se si sta installando Yosemite mettete il flag su kext-dev-mode=1
      Immagine 
      6) Sezione RT Variables: Se si sta installando El Capitan oppure Sierra, aggiungere i valori: BooterConfig= 0x28, CsrActiveConfig= 0x67
      Immagine 
      7) Sezione System Parameters: Su inject kext mettete YES
      Immagine 
      ===========================
      Nota: Su El Capitan, è stato introdotto SIP (System Integrity Protection)
      Info:
      ===========================
      Recatevi in EFI/Clover/kext/10.x 
      X= alla versione di osx che state installando. Per esempio se installerete Yosemite dovrete recarvi nella cartella 10.10, con El Capitan in 10.11….ecc
      Se non ci fosse tale cartella, createla e nominatela voi a “modo”.
      Copiatevi all’interno FakeSmc.kext
      *Nota se venite già da altre vostre configurazioni, oltre kext sopra citato ,potete mettere gli altri necessari per il vostro hardware
      Stessa cosa se avete DSDT e/o SSDT potete copiarli in EFI/Clover/Acpi/Patched
      Immagine 
      
      Per High Sierra:
      Scaricare il driver apfs.efi a fine guida, collocarlo:
          --> EFI/clover/Driver64UEFI se stiamo usando UEFI
      --> EFI/Clover/Driver64 se stiamo usando Legacy
       
      Per chi volesse continuare ad usare HFS vi rimando a questo post:
        Come installare High Sierra in HFS direttamente dalla usb  
      Utenti Laptop:  Nel 99% è obbligatorio disattivare la grafica discreta Nvidia/Amd per installare questo nuovo osx
                                     Quindi aggiungete --> SSDT-Disable_DGPU.aml.zip
                                     in EFI/Clover/acpi/Patched della usb
      --------------------------------------------------------------------
      Per Mojave:
      Scaricare il driver apfs.efi per 10.14 a fine guida, collocarlo:
          --> EFI/clover/Driver64UEFI se stiamo usando UEFI
      --> EFI/Clover/Driver64 se stiamo usando Legacy
      Versione di clover non antecedente a V_4015
      Volete usare HFS?
      E' possibile fare un installazione diretta su altro disco o partizione, nel caso può essere usato anche per effettuare aggiornamenti...
      nel caso guardate...
       Mojave in HFS 
       Oppure direttamente da usb  
       
      Fatto questo avrete la vostra USB bootable per installare OSX.
      ………Non scordatevi Fakesmc.kext da mettere nella relativa cartella…. senza il quale non farete mai il Boot......
      *NOTA: se usato il terminale per la creazione della usb, l'installazione si dividerà in due fasi, perciò dopo il primo riavvio e necessario far partire nuovamente l'installer, selezionare lo stesso disco senza formattarlo.
      Finita questa ulteriore fase , l'installazione sarà terminata
      **NOTA** Se avete processori Broadwell,Skylake o Kabylake...usate FakeSmc.kext e relativi sensors che trovate all'interno del secondo pacchetto.. (potete usarlo anche sui precedenti senza problemi, essendo una versione più aggiornata ha ulteriore supporto per le cpu più recenti)
      Update: Fakesmc e sensors versione 6.26
      Post installazione... post #2           
       Buon Hack….. 
      Aggiornamento:Install_Mac_OS_X.command.zip (compatibile da 10.10 a 10.12)
      le info le trovate a questo post
      Ringrazio @Ciro82 che mi ha aiutato nel preparare questa guida.
      Pacchetto.zip
      Pacchetto-2.zip
      Pacchetto-Fake+Sensors 6.26.1440.zip
      C_I_M.zip
       
      apfs.efi-10.14-beta1_No_Log.zip





       

    • By MSoK
      This is the current version of VMware Tools for OS X / macOS from the VMware CDS repository for Fusion 11.1.0
       
      Please note: In the latest VMwareGfx.kext from Fusion 8.5.5 onwards VMware have discontinued the 2D-Acceleration code, and graphics performance is better now, thanks to Zenith432 for the update.
       
      To check for the latest version visit http://softwareupdate.vmware.com/cds/vmw-desktop/fusion/. The various VMware Tools downloads are located under the packages folder for each version.
       
      Instructions for extracting darwin.iso and darwinPre15.iso
      - Download the files above
      - Extract com.vmware.fusion.tools.darwin.zip.tar
      - darwin.iso is located in the "payload" folder
      - Extract com.vmware.fusion.tools.darwinPre15.zip.tar
      - darwinPre15.iso is located in the "payload" folder
    • By AllIsDust
      Salve, vorrei fare un Hackintosh come da titolo, solo che avendo poco budget volevo chiedere se la mia attuale postazione fosse buona e ci fossero componenti compatibili per mac:
      i5 4590
      h97 pro4
      amd r9 280x
      ram 2x4 1600
      alu 620w
       
      Se non erro però la gru non dovrebbe esserlo dato che è amd. Grazie in anticipo
    • By JhonneR
      Good morning, everyone, I'm sorry if I was wrong in choosing the topic but I need help.
      I have found it extremely difficult to mount a Hackintosh in my acer.
      Setup;
      I5 2430m 2.4 6GB RAM
      Mobo P5we0 - Intel intel Graphics 3000
      At the moment I have not found out what my audio codecs are.
      but I'll leave the link on the motherboard.
      however, my real problem is several.
      I have already used the itakos image, I have already used several images that could be installed normally and that after installing the image I do not have internet via cable or wireless.
      And another, I already looked in other forums and I know that I will be called a donkey in the logical question but I have not been able to install the [url="http://www.insanelymac.com/forum/topic/279450-why-insanelymac-does-not-support-tonymacx86/"]#####[/url] or clover to start from the Hard Disk, so I do not know what to do.At the moment I still do not know if there has already been someone who has already installed the High Sierra or just the Sierra in this notebook model and obtained permanent success.
      If anyone can help me, I'll be grateful.
      Installations without success, but with the system already installed in ACER;
      SIERRA
      HIGH SIERRA
      MOJAVE
      All with the same symptom. Starting only by the bootable USB stick and without internet connection via cable and wireless.
      Appreciate ! Acer 5750 Official Page
×