Jump to content
InsanelyMac Forum

Pier Luigi Fiorini

Members
  • Content count

    7
  • Joined

  • Last visited

About Pier Luigi Fiorini

  • Rank
    InsanelyMac Protégé
  1. Pier Luigi Fiorini

    [Aiuto] App Store GUID non disponibile

    Anche a me capita e non sembra un problema diffuso visto che a parte questo post non ho trovato niente in rete. Non è che GUID ha a che fare con la partition table GPT? Nel mio sistema infatti ho installato tutti i sistemi operativi in disco hybrid mbr. Immagino che Lion sarà installato usando una qualche partizione sulla quale scaricare il DMG/ISO dell'installazione e questa partizione debba essere avviabile e su un disco GPT... Chi di voi riscontra il problema su sistemi con dischi GPT?
  2. Pier Luigi Fiorini

    [Richiesta] Stabilità DAW

    Autore è una parola molto forte visto che l'ho abbandonato sul nascere Magari quando Haiku sarà utilizzabile tutti i giorni ci farò un pensierino, per il momento mi trovo così bene con MacOS X... XP funziona molto bene al contrario di Vista, 7 va un pò meglio ma non sempre ci sono i driver. Inoltre alla fine conviene sempre avere un Windows per la musica e un Windows per altre cose, con MacOS X non ho quest'esigenza, mi limito a fare il boot a 32bit e tengo Windows per giocare Concordo per esperienza, infatti sono abituato ormai a registrare a 48KHz 24bit... Ho avuto solo qualche problemino con 25 tracce di cui alcune venivano mandati nei relativi aux con altri effetti (non so un aux per tutte le voci per poter applicare a tutte quante lo stesso set di effetti) con alcuni effetti abbastanza grossi tipo Guitar Rig.
  3. Pier Luigi Fiorini

    [Richiesta] Stabilità DAW

    Ciao, prima di tutto ti ringrazio per il supporto datomi. Venerdì sono andato al negozio di un mio ex compagno di scuola a ritirare i pezzi e in serata ho montato i pezzi. Ho acquistato una motherboard Asus P5Q Deluxe, processore Intel Q8400, un bell'alimentatore 600W e un masterizzatore DVD Optiarc e un case CoolerMaster 590 molto bello. Possedevo già 4 stick di RAM DDR2 a 667MHz e due dischi SATA2 (uno da 500GB e l'altro da 750GB). Ho montato tutto anche se devo fare un cablaggio migliore nel case con l'ausilio di qualche fascetta. Dopo qualche esperimento ho comprato Snow Leopard da MediaWorld e adesso lo sto usando, ho seguito passo passo una guida in italiano disponibile su questo sito, dove l'autore dava anche un bel DSDT.aml e non ho avuto problemi a parte scaricare Chameleon 2 RC3.pkg al posto di quello fornito nella guida. Questo mi ha risolto il problema di installazione del boot loader. Snow vede la rete, ho installato il driver audio e ora sto effettuando l'upgrade al 10.6.2! L'unico problema che ha per il momento è il riavvio. Lo spegnimento funziona bene, ma al reboot si blocca. Non ho ancora provato lo sleep ma probabilmente il problema di riavvio si risolve con OpenHaltRestart e lo sleep se non funziona può essere patchato con SleepEnabler. Prima di installare OSX ho fatto un bel test di riproduzione e registrazione con Windows 7. La precedente installazione sul disco aveva già 7 aggiornato e ha riconosciuto il nuovo hardware senza problemi, ma non contento ho reinstallato. Ovviamente schermate blu a manetta quando facevo il riavvio, colpa di un aggiornamento non eseguito (era pure sempre la RC1). Risolti questi problemi ho riprodotto i miei progetti per la demo che stiamo registrando, utilizzando Reaper, ho anche fatto un piccolo test di registrazione mettendo in recording una traccia e in riproduzione le altre. La scheda madre ha una firewire LSI (Lucent credo) che per il momento non ha dato problemi. Se qualcuno è interessato circa il funzionamento di questa firewire integerata vi aggiornerò in quanto devo riregistrare le mie tracce di basso perchè non sono soddisfatto. Purtroppo in negozio il mio amico ha solo una schedina PCI della VIA quindi ora osserverò il compartamento della firewire integrata e se vedo che da problemi acquisterò una scheda Texas. L'unica cosa assurda che rilevo è che, collegando il mixer Tascam FW1082 alla porta anteriore (collegata alla porta sulla piastra madre), durante il boot di Windows sento dai mixer dei rumori strani come se il movimento dell'hard disk causasse un'interferenza sui monitor Samson collegati all'uscita del mixer...
  4. Pier Luigi Fiorini

    [Richiesta] Stabilità DAW

    Ti ringrazio molto per le informazioni. Ironia della sorte l'AMD che voglio dare a mio padre (che ha solo 2 anni quindi gli può durare ancora molto, infatti il vecchio Athlon XP che gli ho dato dopo 6 anni di attività comincia ad essere adatto al pensionamento) ha la Firewire della Texas (anche se con iDeneb 1.3 - l'unica distro che riesco a far andare) non la vede più. Che problemi ha in particolare la VIA, problemi di compatibilità con OSX86? In questo caso penso mi doterò di una scheda PCI come quella che hai in firma così da essere sicuro della sua compatibilità. Preferisco avere una mobo molto compatibile con OSX86 senza sbattimento nell'installazione... Per l'audio preferisco anche io Firewire, nonostante per il basso abbia una pedaliera Boss GT10B che potrei collegare via USB e registrare preferisco sempre collegarmi via XLR al mixer Firewire. Per la RAM ho gli 8GB in firma, spero che possano andare bene anche se sono 667 MHz, con Snow a 64bit non dovrebbero esserci problemi di compatibilità. Per i problemi di natura elettrica meglio comprare una ciabatta apposita della Belkin contro sovracorrenti e fulmini.
  5. Pier Luigi Fiorini

    [Richiesta] Stabilità DAW

    Ciao a tutti, Ho un gruppo musicale e mi ritrovo spesso a fare delle registrazioni. Sono in possesso di un sistema AMD che penso di passare a mio padre. Io passerei invece ad una bella scheda mamma Asus della serie P5Q compatibile con Snow Leopard per fare tutto quello di cui ho bisogno (ho visto che Apple vende un simpatico paccone con iWork, iLife e Snow quindi penso che aggiungerò questo prodotto al budget). Ma la domanda che mi ponevo è.... Ma questi Hackintosh, anche su piattaforma Intel con mamma P5Q supportatissima, sono affidabili per registrare l'audio via firewire per ore e magari registrare anche il midi da batteria elettronica o master keyboard via usb - magari simultaneamente? Non ho la necessità di produrre niente di professionale però mi scoccerebbe che il sistema si piantasse o si rallentasse durante una registrazione, ma al contempo il budget è limitato e spendere 700 euro per un iMac usato magari del 2007 non mi sembra il caso più che altro per la sua scarsa espandibilità. Il Mac Pro è troppo costoso dovrei pagarlo a rate e ho già l'auto che mi salassa Qualcuno ha esperienze da condividere?
  6. Pier Luigi Fiorini

    Configurazione > 400 < 600

    Salve, Per Natale pensavo di regalarmi questa configurazione che - da quanto leggo in giro è supportata bene (vi prego di smentirmi se sbaglio): Asus P5Q-EM........................................................€ 116,00 Case Antec Three Hundred.....................................€ 62,40 iTek Super Silent Power 600W................................€ 57,00 Sony Optiarc AD-7240S SATA Nero Bulk..................€ 21,50 Intel Pentium Dual Core E6300 Socket 775 Box........€ 69 Totale..................€ 325,90 La RAM non è inclusa perchè prenderò 8GB DDR2 667 dalla mia macchina AMD x2. Idem per il disco rigido, ho già un bel 500GB o un 750GB nell'AMD, dovrò scegliere quale dei due dovrà fare da backup per il disco di rete LaCie. Comunque sia un Seagate Barracuda 7200.12 1TB 32MB SATA costa 70 € - stesso prezzo per un bel kit Kingston KHX6400D2K2/4G da 2x2GB DDR2 800. Per la scheda video pensavo di riutilizzare la mia GeForce 8800 GT (è un G92) da 512MB PCIe altrimenti con 100/150 € una bella nVidia la si compra. Aggiungendo 40 € posso prendere un Intel Core 2 Quad Q8200 Socket 775 Box come processore o addirittura con 90 € un Intel Core 2 Quad Q8400 Socket 775 Box. Diciamo che la cifra di 415,90 € è il massimo che voglio spendere anzi 325,90 era meglio Pensate che il quad-core convenga veramente? Cosa ne pensate in generale di questa configurazione?
  7. Pier Luigi Fiorini

    Rather cheap Hackintosh

    I found one in an Italian online shop and it doesn't cost much (about 50 euro). Have you had any luck?
×