Jump to content

tappetovolante

Members
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

About tappetovolante

  • Rank
    InsanelyMac Protégé
  1. beccapato tutto con macrium reflect convertito tutti i dischi in gpt con Gparted, in alternativa si possono dettare dei semplici comandi attraverso il Cmd di windows installati i sistemi operativi su partizione gpt per windows 10 non vi sono problemi poiché l'installer giá prevede la modalita uefi, per windows 7 é necessario modificare l'installerer. e'tutto molto semplice si possono trovare delle mini guide su you tube si fa tutto in pochi e semplici passi, ci vogliono 3 minuti consiglio di preparare le penne usb con il software Rufus il quale consente di decidere se preparare una penna usb avviabile per partizione mbr o per partizione gpt. attenzione che per windows 7 é sempre necessario prima modificare l'installer del s.o. altrimenti anche selezionando gpt tramite Rufus, l'installer non sará eseguibile su partizione gpt ( provato personalmente a mio discapito). Una volta installato il nuovo sistema operativo ho preso il file immagine di macrium reflect ed ho installato tutto sul nuovo sistema operativo in gpt. la procedura dura circa due orette tra backup dei dati del s.o. in mbr, conversione dei dischi in gpt, installazione dei nuovi sistemi operativi in gpt ed ripristino del backup. non ho incontrato problemi se non per il fatto che inizialmente i sistemi operativi windows non si avviavano. é necessario a tal fine, per ogni singolo sistema operativo inserire la chiavetta dell'installer e cliccare sulla voce ripristina e non installa e poi scegliere la voce risolvi problemi e poi ancora la voce correggi problemi all'avvio. questa procedura fatta individualmente per ogni sistema operativo con la rispettiva pennina usb contenente l'installer relativo ripristina il boot manager di windows 7 e di windows 8 che prima si trovavano nella partizione riservata in mbr. Adesso eliminata la partizione mbr, il boot manager viene collocato nella partizione efi del nuvo disco in gpt. Gli installer di windows inseriscono appunto i nuvo boot manager nelle rispettivie partizioni efi memore della esperienza avuta con mavericls in dual boot , ho eseguito la nuova instllazione dei s.i. staccando il cavo sata del disco che non veniva interessato dall'installazione. tanto ho fatto perché altrimenti windows quando riconosce che nel sistema vi son altri dischi, installa il boot manager in una solo partizione riservata di uno dei due sistemi Questo crea problemi nel caso in cui si corrompa il boot manager di un solo sistema operativo o nel caso in cui dobbiate o vogliate becappare una sola partizione ed il suo relativo sistema operativo ( esperienza personale) con l'installazione a sistemi indipendenti ogni s.o. ha la sua partizione efi con il suo boot manager installato. Ciao ragazzi e grazie per l'aiuto Alla prossima
  2. di nuovo io tanto per cambiare ma si sa la configurazione di un nuovo hachintosh deve fare soffrire ho sierra 10.12.1. su gtx 970 con due monitor quando avvio compare solo il monitor secondario collegato in hdmi una volta scollegato a caldo il cavo display port che connette il monitor principale e di nuovo ricinnesso alla medeisima porta, questo si vede tranquillamente vengo dalla stessa medesima configurazione su mavericks anche se in quel caso non usavo la gtx 970 ma la intel hd 4000 integrata e sul dual monitor non avevo alcun tipo di problema con il medesimo setup video chiaramente. _______________________ wed driver nvdia installati pacciato il file apple di autenticazione driver nvdia avvio con smbios Imac 14.2. (su mavericks usavo il 13.2) ______________________ credo sia un problema di porte video su cui inizialmente il segnale viene instrato in fase di boot, non so proprio da dove partire.....
  3. tappetovolante

    Impossibile avviare con web drivers Nvdia

    SEI UN MITO cavolo, ha funzionato scusami ma adesso ho bisogno di capire cosa ho fatto, perché io mi sono limitato a scaricare il file che mi hai indicato ed ad installarlo con kekt utility prima che arrivasse il tuo post di risposta, non capendo cosa stesse succedendo, ho disinstallato i vecchi driver nvdia, poi ho usato la web driver utility Nvdia presente su questo forum con la quale ho scaricato nuovamente i driver e li ho pacciati la web driver utility Nvdia, mi aveva nvidia formato una cartella sulla scrivania con dentro un file dal nome NVDIA STARTUP kekt avevo installato anche questo file con kext utility ma la scheda grafica non partiva poi é arrivato il tuo posto ed ho qundi ho installato il tuo file e tutto é partito ma ho bisogno di capire Fabio per le prossime volte... cosa ho fatto ?
  4. ciao a tutti ho installato mavericks distro niresh 10.9.0 sul mio SSD di 250 gb ho installato mac os x sullo stesso ssd su cui ho installato windows 7 quindi ho diciamo 2 partizioni sul mio ssd nella prima partizione ho: il system reserved con 100mb per windows 7 nonche' 70 gb per il sistema vero e proprio di windows 7. nella seconda partizione ho: Mavericks 10.9.0 distro niresh pari a 30 gb. Le tabelle di partizione di Windows 7 e di Mavericks sono in MBR. Purtroppo ho gia' esaurito lo spazio disponibile per Mavericks e mi servono altri gb. Ho molto spazio libero nella partizione dedicata a windows 7, circa 100 gb liberi e non mi serve tutto questo spazio perché; lo storage vero e proprio di win 7 viene fatto su hdd meccanico distinto dal drive su cui e' installato il S.O. Come faccio ad estendere la partizione riservata a Mavericks, devo procedere da questo sistema operativo oppure devo procedere sotto Windows? Io ho pensato questo ma ho paura di fare danni ovvero potrei andare in win 7 / gestione disco / ridurre il volume ( intendo non la partizione di riserva di win 7 ma la partizione su cui vi e' il S.O. vero e proprio) lasciare lo spazio non allocato (non ho altra alternativa poiché' gestione disco non formatta in HFS) e poi? come faccio ad unire questo spazio che rimane non allocato con la partizione di 30 gb su cui vi e' Mavericks? devo procedere sotto Mavericks? ed in che modo? con quale utility? con utility disco di mac os x forse? chiedo questo perche' sotto window 7 , il S.O. e l' utility gestione disco non mi permette di operare sulla partizione attuale di 30 gb in hfs su cui vi e' installato Mavericks. Sono molto confuso, mi aiutereste? grazie
×