Jump to content

Apple prepara il Natale


  • Please log in to reply
No replies to this topic

#1
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany
Fino a qualche tempo fa, l'espressione "E' facile, basta premere un tasto" dava l'idea di un presente tecnologico, in cui la pressione di un bottone poteva semplificare notevolmente la vita. Si immaginava un futuro pieno di pulsanti da premere e invece non andrà così, anche e forse soprattutto per volontà di Apple e di Steve Jobs. Che ha deciso di liberare il genere umano da tasti e bottoni, trasformando ogni apparecchio in superficie interattiva "touch". Finora gli apparecchi della famiglia iOS hanno raggiunto i 120 milioni di unità vendute nel mondo, un ottimo motivo per insistere. Ecco le novità di Apple nel dettaglio.

Nuovi iPod. Toccare e non più solo guardare. Questa la scelta alla base del nuovo iPod Nano presentato oggi, che perde la classica ghiera bianca a sfioramento e diventa un oggetto tutto schermo, multitouch come i modelli più avanzati. Oltre a tornare alla forma originaria, quadrata, dopo un periodo di allungamento verticale. Si tratta di un prodotto molto elegante, che mantiene tutte le funzionalità del precedente Nano e che probabilmente avrà successo. Un mini-iPod touch a tutti gli effetti, senza applicazioni, disponibile in sette colori a 149 dollari.

C'é poi il nuovo iPod touch, molto atteso, che Jobs introduce come la piattaforma per videogiochi più venduta al mondo, più di Nintendo e Sony insieme. Il Touch di quarta generazione prende dall'ultimo iPhone il Retina Display e Facetime, la tecnologia per videochat. Al servizio di quest'ultima due fotocamere, una frontale e una posteriore. Migliorata anche l'elettronica: il cuore è lo stesso chip A4 di iPhone, e lo spessore è ulteriormente ridotto.
Cambia anche iPod shuffle, il modello più economico della linea. Il nuovo shuffle è un mix tra l'ultima e la penultima generazione, con la tecnologia Voiceover che identifica il brano in riproduzione e ne pronuncia il titolo, ma stavolta tornano i pulsanti, assenti nell'ultima versione. Un controllo fisico che farà piacere a molti utenti che ne avevano lamentato la mancanza. Costerà 49 dollari e con buona probabilità contribuirà ad aumentare le vendite della famiglia di prodotti iPod, che al momento raggiungono i 275 milioni di unita vendute.

articolo completo quì

fonte: www.repubblica.it





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users

© 2014 InsanelyMac  |   News  |   Forum  |   Downloads  |   OSx86 Wiki  |   Mac Netbook  |   PHP hosting by CatN  |   Designed by Ed Gain  |   Logo by irfan  |   Privacy Policy