Jump to content

Westmere-EX: 10 core per i futuri processori Intel Xeon


  • Please log in to reply
No replies to this topic

#1
Smith@@™

Smith@@™

    InsanelyMac LOL

  • Retired
  • 2,928 posts
  • Gender:Male
  • Location:Somewhere over the rainbow...ITALIA!
  • Interests:Dark matter and dark energy. E basta. HD3000. E basta.
Intel anticipa alcune delle caratteristiche tecniche delle future generazioni di processore Xeon della serie 7000, attesi al debutto in sistemi multisocket dal 2011

In occasione di Hot Chips 22, evento incentrato sulle architetture di processore che si sta svolgendo in questi giorni, AMD ha reso pubbliche alcune informazioni sulle proprie future architetture Bulldozer e Bobcat, destinate rispettivamente a sistemi client e server la prima e ultramobile la seconda. Per entrambe abbiamo sviluppato un articolo di analisi, disponibile a questo indirizzo.

Nella stessa sede Intel ha anticipato alcune informazioni sulla prossima generazione di processori Xeon noti con il nome in codice di Westmere-EX, soluzioni destinate all'utilizzo in sistemi multisocket che integreranno per la prima volta 10 core di processore, capaci attraverso tecnologia HyperThreading di gestire sino a 20 threads in parallelo.

Una delle principali novità implementate da Intel nelle future cpu Westmere-EX riguarda la cache L3, o LLC (Last Level Cache) così come indicata dal produttore. Ogni core sarà in grado di accedere a questa cache attraverso un bus bidirezionale, con accesso a 10 vie e capacità di gestire sino ad un massimo di 5 richieste dalla memoria cache in parallelo per ogni ciclo di clock.

Il memory controller integrato nel processore sarà capace di gestire sino ad un massimo di 8 moduli memoria, caratteristica tecnica che lascia supporre un'architettura quad channel per questo componente. Per ogni chip sarà inoltre possibile integrare sino a 2 memory controller, che andranno ad affiancarsi ai 4 canali QPI richiesti per i collegamenti tra i processori in configurazione multisocket

La tecnologia produttiva utilizzata sarà quella a 32 nanometri, al pari delle altre cpu della famiglia Westmere; troveremo pertanto anche supporto alle istruzioni AES-NI, oltre a varie innovazioni per una più efficiente gestione delle tecniche di virtualizzazione.

Quando verranno commercializzati i primi processori Intel Westmere-EX con architettura a 10 core? Intel non ha fornito alcuna specifica informazione a riguardo; considerando che il debutto delle prime soluzioni Nehalem-EX a 8 core, i processori Xeon della serie 7500, risale allo scorso mese di Marzo è ipotizzabile che queste nuove cpu non verranno immesse sul mercato prima del secondo trimestre 2011, se non in seguito nel corso dell'anno. A dispetto delle novità architetturali questi processori manterranno compatibilità con le piattaforme sviluppate per processori Xeon 7500.


Fonte e articolo completo: hwupgrade





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users

© 2014 InsanelyMac  |   News  |   Forum  |   Downloads  |   OSx86 Wiki  |   Mac Netbook  |   PHP hosting by CatN  |   Designed by Ed Gain  |   Logo by irfan  |   Privacy Policy