Jump to content

[Guida] MultiBoot SL (Retail) + Win7 + Linux(Opzionale)


  • Please log in to reply
7 replies to this topic

#1
XXander

XXander

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 18 posts
  • Gender:Male

GUIDA IN LAVORAZIONE



TODO LIST:
1. aggiornare la guida per il nuovo MyHack con Chameleon RC4
2. Inserire l'archivio con kext e programmi
3. Introduzione al file DSDT (sto ancora lavorando sul mio, quindi ci vorrà un po' di tempo :thumbsdown_anim: )




PREMESSA
Non do supporto alle versioni custrom di SLeo (Hazard, Universal ecc.). Non hanno mai avuto la decenza di partire sul mio pc, quindi restano fuori da questo thread.

Ho usato un notebook asus N50vn (in Italia noto come Pro5Avn), quindi quasi tutti i passaggi e le ottimizzazioni riguardano questo notebook, ciò non toglie che funzioni anche su altri PC

La tabella partizioni che ho usato è la MBR, la GUID da troppi problemi con Windows. La guida funziona bene anche con la tabella GUID, però ricordate che al minimo problema Windows non si avvierà, il ripristino da dvd non funzionerà e non si reinstallerà perchè incompatibile con la tabella GUID (anche se prima era compatibile). Detto questo scegliete voi


0a. OCCORRENTE
  • Snow Leopard (retail) 10.6
  • Snow Leopard (Combo) Update 10.6.2 ----> http://support.apple.com/kb/DL959
  • Windows 7
  • Linux (quello che volete) [Opzionale]
  • Cd (o penna usb) di Pre-Environment (io ho usato EmpireEFI, ma potete usare quello che volete, basta che faccia partire SL e che la tastiera e il mouse funzionino)
  • Archivio ----> Lo uppo appena possibile

--------------------------------------------------------------------

0b. GUIDE E LINK UTILI
Installare Snow Leopard su Tabella Partizioni MBR
Thread italiano sul nuovo Chameleon RC4, sono descritte le nuove features

01. PREPARAZIONE DEL NOTEBOOK
Avviate il notebook e premete continuamente F2 in modo da entrare nelle opzioni del BIOS (AMI Bios, in questo caso).
Con i tasti direzionali spostatevi nel TAB Advanced, entrate nel menu >IDE Conviguration e assicuratevi che sia settato su Enhanched, in caso contrario usate i tasti + o - per cambiarlo.
Premete ESC
Spostatevi nel TAB Boot
Se usate un CD di Pre-Environment:entrate in Boot Device Priority e cambiate l'ordine di avvio con + o - in modo che la prima voce sia [CD/DVD]
Inserite il cd di Pre-Environment
Premete F10 e poi scegliete su YES

--------------------------------------------------------------------

02. INSTALLAZIONE SNOW LEOPARD
Partirà il caricamento del cd, alla fine comparirà la schermata di scelta di Chameleon
Togliete il cd di Pre-Environment e inserite quello di SnowLeopard, premete F5 e aspettate che lo riveli, poi scegliete Snow Leopard Install DVD e date invio
Aspettate che carichi, ci vorrà un po', alla fine comparirà la schermata di scelta della lingua, selezionate quella italiana e andate avanti.
Nella barra in alto selezionate Utility>Utility Disco
A sinistra scegliete l'Hard Disk su cui installare, a destra selezionate il TAB Partiziona, in Opzioni scegliete Tabella Partizoni MBR, create le partizioni che vi servono (NON PIU' DI 4!!).
La partizione di SL deve essere in Mac OS esteso (Journaled), chiamatela come volete (es. SnowOSX) mentre quello dove andrà Windows 7 in MS-DOS.
Partizionate l'HDD.
Una volta fatto, uscite da Utility Disco e proseguite con l'installazione, scegliete la partizione dove installare SL (se volete, in opzioni, potete scegliere cosa installare, ad esempio potete rimuovere le lingue che non vi servono), installate (ci vorranno 25-30 minuti almeno)
Finita l'installazione togliete il dvd e inserite quello di Windows 7

--------------------------------------------------------------------

03. INSTALLAZIONE WINDOWS 7
Partita l'installzione di Windows 7, cliccate sul pulsante Installa, scegliete l'installzione personalizzata, scegliete la partizione su cui installare Windows 7 e formattatela, finita l'installzione il pc si riavvierà altre 2 volte, una per terminare l'installzione e una per farvi scegliere le varie opzioni.
Terminato il tutto, inserite il cd di Pre-Environment e riavviate
--------------------------------------------------------------------

04. INSTALLAZIONE LINUX
Se avete intenzione usare chameleon come bootloader devete installare GRUB nella partizione di linux e non nell'MBR (in ubuntu è nelle impostazioni avanzate nell'ultima pagina prima che inizi l'installazione).

Posted Image
--------------------------------------------------------------------

05. AVVIO DI SNOW LEOPARD E FASE INIZIALE
Dal menù di Chameleon scegliete la partizione di SL e, nel caso non lo faccia in automatico, fatelo partire in verbose mode scrivendo -v (di default dovrebbe esserci la tastiera americana quindi dovrete premere l'apostrofo ' per fare il trattino)
Finita la fase di caricamento dei driver ecc, dovrebbe partire il video di benvenuto di SL (non allarmatevi nel caso vada a scatti, quasi sicuramente la scheda video non è supportata di default). Dopo completate l'installazione con quello che vi chiede fino ad arrivare alla schermata del desktop.
Il primo passo da fare è installare MyHack (è abbastanza lento perchè esegue uno script per fixare i permessi delle cartelle).
Fatto questo riavviate, quasi sicuramente il computer si fermerà ad una schermata nera con un cursore lampeggiante. Questo è causato dal fatto che la partizione di boot è qulla di Seven mentre il bootloader è su quella di SL. Per risolvere il problema fate così:

Avviate SL col cd di Pre-Environment, aprite il terminale e digitate
diskutil list
mostra la lista dei dichi e le relative partizioni. Supposto che abbiamo un solo disco (o che SL sia installato sul primo disco) digitate
sudo fdisk -u /dev/disk0
y
sudo fdisk -e /dev/disk0
print
ora mostrerà  a video le partizioni del disco numerate dall'1 in poi. Supposto che SL sia sulla numero 1
(c'è scritto qualcosa tipo "1: AF 0 1 1 1234 567 89 [ 12 - 3456789] HFS+") digitate
flag 1
quit

Prima di riavviare, installate tramite Kext Helper b7 ApplePS2Controller.kext, AppleACPIPS2Nub.kext e VoodooBattery.kext. I primi due servono a far funzionare la tastiera e il touchpad, il secondo abilita il supporto per la batteria. Riavviate

Se tutto è andato a buon fine dovrebbe partire il boot loader PCEFI con il tema di MyHack. Premete un tasto per interrompere il countdown e fate partire windows per vedere se tutto è a posto. Riavviate e fate partire SL (sempre in verbose mode, ora basta premere freccia giù e scegliere "verbose mode"). Una volta avviatosi, installiamo il kext per la scheda video, io ho usato NVEnabler 64.kext (L'unico che mi riconosce i 1024mb di vram). Installate anche VoodooHDA-0.2.52.pkg in modo da abilitare l'audio. Riavviate

--------------------------------------------------------------------

06. AGGIORNAMENTO A SL 10.6.2 + UPDATES VARI
Scaricato il combo update (deve essere necessariamente il combo update o non si installerà), installatelo e riavviate (è probabile che una volta riavviato, durante il caricamento, vi chiederà un paio di volte di spegnere il computer e riaccenderlo, fatelo finchè non si avvia normalmente)

Una volta avviatosi normalmente, aprite Impostazioni, cliccate su Aggiornamenti e poi su Controlla Aggiornamenti, aspettate che controlli e poi installate tutti quelli disponibili. Riavviate

--------------------------------------------------------------------

Abbiamo finto la parte fondamentale, ora dovrebbe più o meno funzionare tutto (a parte la scheda wifi Inter 5100AGN), l'eternet è riconosciuta di default, se proprio non si connette ad internet immediatamente, togliete e reinserite il cavo finchè non la riconosce.

07. AGGIORNAMENTO DI MyHack a CHAMELEON RC4
  • Andate nella cartella Update MyHack to Chameleon RC4 dell'Archivio.zip[/url]
  • all'interno ci sono 2 file "boot" e "pfix", copiateli in / (la root di SL) e sovrascriveteli a quelli esistenti
  • Esegui "pfix", compare una finestra del terminale con le varie partizioni, scegliete quella di SL (che dovrebbe essere quello di default, quindi basta dare invio)
  • aspettate che ripari i permessi e tutto il resto
  • incrociate le dita e riavviate

Non sono sicuro che serva anche usare pfix, però a me ha funzionato...male che va reinstallate myhack e risolvete :)

N.B. ANCHE SE NEL THREAD ITALIANO SU CHAMELEON RC4 VIENE RIPORTATO COME ORMAI INUTILE IL FILE PlatformUUID.kext, NON TOGLIETELO O SNOW LEOPARD NON PARTIRA'

08. OTTIMIZZAZIONE DEL FILE com.apple.Boot.plist
Con l'update a chameleon RC4 possiamo sfruttare alcune features come nascondere partizioni che non si voglio visualizzare all'avvio (tipo partizioni per i dati che non contengono OS)

Il file base che istalla MyHack è questo:
<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<!DOCTYPE plist PUBLIC "-//Apple//DTD PLIST 1.0//EN" "http://www.apple.com/DTDs/PropertyList-1.0.dtd">
<plist version="1.0">
<dict>
	<key>EthernetBuiltIn</key>
	<string>y</string>
	<key>Graphics Mode</key>
	<string>1280x720x32</string>
	<key>Kernel</key>
	<string>mach_kernel</string>
		<key>arch</key>
		<string>i386</string>
	<key>Timeout</key>
	<string>5</string>
</dict>
</plist>
Noi lo modificheremo in questo modo
<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<!DOCTYPE plist PUBLIC "-//Apple//DTD PLIST 1.0//EN" "http://www.apple.com/DTDs/PropertyList-1.0.dtd">
<plist version="1.0">
<dict>
	<key>Default Partition</key>
	<string>hd(0,2)</string>
	<key>EthernetBuiltIn</key>
	<string>y</string>
	<key>Graphics Mode</key>
	<string>1440x900x32@60Hz</string>
	<key>Hide Partition</key>
	<string>hd(0,3)</string>
	<key>Kernel</key>
	<string>mach_kernel</string>
	<key>Timeout</key>
	<string>10</string>
	<key>Boot Banner</key>
	<string>No</string>
</dict>
</plist>
Analizziamolo:
<key>Default Partition</key>
<string>hd(X,Y)</string>
Dice a Chameleon quale partizione far partire di default (utile se usiamo il countdown). X è il numero dell'HDD, Y è il numero della partizione. Nel mio caso ho scelto come default quella di Seven.

<key>Graphics Mode</key>
<string>1440x900x32@60Hz</string>
1440x900 è la risoluzione del mio schermo, 32 i bit, @60HZ è opzionale ed indica il refresh dello schermo

<key>Hide Partition</key>
<string>hd(X,Y)</string>
Serve a nascondere le partizioni (solo chameleon RC4), X è il numero dell'HDD, Y è il numero della partizione (Se non avete partizioni da nascondere, ignoratelo)

<key>Timeout</key>
<string>10</string>
Da un tot di secondi (10 in questo caso) per interrompere il processo e far partire l'OS che si vuole, se non si preme nulla, parte l'OS impostato tramite il comando <key>Default Partition</key>

<key>arch</key>
<string>i386</string>
Serve a far partire SL a 32bit. Da togliere solo dopo aver creato il file DSDT.aml (Più avanti nella guida) o vi darà kernel panic

--------------------------------------------------------------------

08. DSDT
Leggete qui http://www.insanelym...howtopic=206232

--------------------------------------------------------------------

0X. AGGIORNAMENTO SL A 10.6.3 e 10.6.4
Se avete seguito la guida per il DSDT (e magari anche quella dello SPEEDTEST) ed eliminato i kext inutili, potete tranquillamente installare tutti gli aggiornamenti che SL vi propone. Ho aggiornato alla 10.6.3 e poi alla 10.6.4 e va tutto a meraviglia.

Se invece non usate il DSDT, controllate sempre prima che i kekt "extra" siano compatibili con la versione che andrete ad installate

#2
djun

djun

    InsanelyMac Protégé

  • Just Joined
  • Pip
  • 2 posts
grazie! è proprio la guida che cercavo. nel caso di disco già partizionato con windows 7 ci sono problemi o posso tranquillamente installare SL dopo (e formattare solo la sua partizione, già creata da windows)?
linux va messo per ultimo? so che qualcuno l'ha sfruttato per formattare la partizione destinata a SL: è una pratica che ha senso o se ne può fare a meno?
grazie ancora

#3
XXander

XXander

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 18 posts
  • Gender:Male
SL lo puoi installare anche dopo Windows

Linux lo puoi installare quando vuoi, ricordati però che se intendi usare chameleon come bootloader devi installare GRUB nella partizione di linux e non nell'MBR (in ubuntu è nelle impostazioni avanzate nell'ultima pagina prima che inizi l'installazione). Appena ho tempo (e un po' di spazio sull'HDD) metto anche i passaggi per linux.

Per quanto riguarda la formattazione da linux: nessuna differenza, se hai maggiore dimestichezza con GParted e simili puoi crearti le partizioni anche da linux, però personalmente preferisco far formattare la partizione HFS+ a SL, la NTFS a Win e la ext4 a linux :)

#4
D4Ng3R

D4Ng3R

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 18 posts
Ciao
ho seguito in parte la tua guida poichè ho installato SL nel disco del notebook dove c'era gia Windows7, ma mi è stata molto d'aiuto lo stesso.
Volevo chiederti se fosse possibile usare la schermata di boot di chamaleon invece che quella di myhack.
Io ho tralasciato il passaggio in cui dicevi di sostituire i file boot e pfix in quanto sembrava gia tutto andare bene.
Mi consigli di farlo comunque?
grazie
ciao

#5
cannaminor

cannaminor

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 14 posts
Intendo usare un solo HD da 500Gb e ci vorrei installare un SL retail 10.6 su MBR (da poterlo così aggiornare etc) a seguire un win 7 x64, e varie distro di ubuntu, il tutto gestito da un solo boot loader, possibilmente un chameleon o un pcefi piuttosto che i soliti tristi easybcd o grub. Qualche idea in merito a come fare ? E' un pò che ci sto provando ma mi vengono sempre fuori dei mix di bootloader stile a "cascata", dove l'uno rimanda all'altro, funzionanti in ultimo, ma poco "eleganti". Qualche idea luminare in merito ?

La premessa è mi pare ovvio tutto su MBR...e distro linux con grub sulla partizione di installazione, a meno che non abbiate idee migliori. Il disco a proposito l'ho formattato con tre partizioni primarie dove al momento ci stanno su una SL, sull'altra Win7, sulla terza nulla per ora o meglio un database, e sulla quarta estesa ho ricavato delle varie logiche dove mettere le distro di ubuntu, le uniche che io sappia a partire da un logica senza fare troppe storie.

Qualche idea... ?

#6
PakyRs

PakyRs

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • PipPip
  • 65 posts
  • Gender:Male
  • Location:Caserta
  • Interests:Acer Aspire One D150 White:<br />HDD Toshiba ATA 160GB: Windows 7 Ultimate<br />...
come fai con linux?? inserisce grub come loader e chameleon o pcefi non vanno più

#7
cannaminor

cannaminor

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 14 posts

come fai con linux?? inserisce grub come loader e chameleon o pcefi non vanno più


No, all'ultima videata dell'installazione di Ubuntu, prima di dare l'ok a installare il tutto ( premesso di aver optato per il partizionamento manuale all'inizio..) c'è una finestrella in basso a destra ("Avanzato..." mi sembra) tramite la quale puoi installare il bootloader di unbuntu sulla partizione dove hai installato Ubuntu ( sarà una dev\sda4 o 5 o giù di lì...), e quindi NON sul MBR del disco che ti va ad incasinare tutto. Se fai così al ri-avvio, chameleon te lo riconosce subito e te lo avvia senza problemi. Ne ho appena istallati tre distro stasera che stavo provando un multi boot con anche xp e win7 e alla fine sono riuscito a far funzionare tutto da chamaleon con avvio diretto delle partizioni. Ho letto e lo consiglio a chi ne fosse interessato un bel articolo di spiegazioni sul multibooting http://www.multiboot.../multiboot.html che si può riassumere come segue;

Regola base, installare sempre i vari windows avendo sempre preventivamente attivato la partizione dove si intende installarlo e nascosto tutte le altre dove sono parimenti installati altri SO, a meno che non siano dei database neutrali.

Ciò facendo si evita che windows generi dei suoi script vari di dual o tri boot autoctoni. Insomma si installano dei SO autonomi l'uno dall'altro e avviabili ciascuno indipendentemente dagli altri a mezzo di chamaleon, se si intende usare questo bootloader alla fine come ho fatto io. Per ultimo ho installato appunto la retail di SL aggiornata alla fine alla 10.6.2 operante a 64 bit etc etc come da guida (che ringrazio sempre... ) di BarboneNet http://www.insanelym...howtopic=182225.

Insomma ora ho un sistema tutto su un HD con due windows 7 64 bit ( uno per me ed uno per "moglie"...), un SL 10.6.2, alcune distro di ubuntu ( su partizioni logiche) ed un database generale di programmi e cavoli vari sempre su logica.

Stavo in ultimo provando a far partire un XP x64 su un secondo HD ( avendolo installato preventivamente prima da solo su quell'HD come se fosse da solo) ma anche modificando il boot.ini non riesco a farlo partire...sic. Ci ho messo una buona mezz'ora a capire che formattato come Fat32 non era letto da chamaleon e ho dovuto rinstallarlo sulla stessa partizione primaria riformattata a NTFS (sarebbe stato troppo bello poterla convertire da fat32 a ntfs direttamente !). Ora Chamaleon lo vede ma non va ancora, invece da solo, facendolo cioè partire come se il suo fosse il disco primario, ovvero da F8 scelta disco...va benissimo. Insomma non riesco ad aggirare il limite che debba partire da una partizione primaria sul primo HD. Conoscete dei trucchi in merito per ingannarlo ?

In ultimo sto cercando di leggere un pò del bootloader chamaleon, come funzia etc, le varie efi, stringhe, che ancora non ho capito una mazza, etc etc.

#8
cannaminor

cannaminor

    InsanelyMac Protégé

  • Members
  • Pip
  • 14 posts
In aggiunta a quanto sopra ho voluto provare di installare, o meglio clonare, un xp perfettamente funzionante su una partizione primaria su una logica del primo disco e da non credere funziona. Basta aggiornare il boot.ini indicandogli la partizione da dove deve bootare e lui parte, il tutto avviato da chamaleon come sopra. Volendo credo che si possano clonare o meglio installare tutti i file di immagine di partizioni win funzionanti (precedentemente istallate da sole su una primaria e su singolo ed unico disco installato...) su partizioni logiche, il che vuol dire finchè se ne vuole sul primo HD. Mi pare se non ricordo male che di logiche se ne possono installare 128...

Magari non gliene frega niente a nessuno, ma tanto per aggiornare la cosa sul multiboot.





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users

© 2014 InsanelyMac  |   News  |   Forum  |   Downloads  |   OSx86 Wiki  |   Mac Netbook  |   PHP hosting by CatN  |   Designed by Ed Gain  |   Logo by irfan  |   Privacy Policy