Jump to content

Win7 Vs Leopard


  • Please log in to reply
53 replies to this topic

#1
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany
Non esiste,vogliono paragonare 7 a leopard?A mio avviso(vengo da 15 mesi di win vista)è un clone di vista con una barra strumenti più ingombrante ed antiestetica,le solite mille finestre di conferma per una qualsiasi operazione e un sacco di suoni noiosi.Se non fosse che il mio htc diamond ha la necessità di un sistema windows per aggiornare la rom avrei già formattato la partizione.La tanto decantata rapidità...mah...leggermente più reattivo di vista ma credo che sia graficamente più pesante.Con la mia vga l'effetto di chiusura a scomparsa delle finestre è scattoso e poco fluido,i nuovi menù laterali all'interno delle finestre sono caotici e scritti in caratteri minuscoli.Sembra l'imitazione di un finder poco riuscita.Se poi,rispetto a vista sia meno vulnerabile o avido di risorse questo non lo so e non sono stato in grado di testarlo ma lasciatemi dire che non c'è paragone,Leopard vince 10 a zero.
Unica nota positiva: il nuovo internet explorer è una scheggia e l'effetto trasparenza funziona a tutto schermo senza l'ausilio di prog. 3d party.
riassumendo sono rimasto assai deluso,sembrava che con 7 windows potesse dare una svolta all'annosa lentezza e debolezza dei suoi sistemi e invece è la solita vecchia storia,è proprio il caso di dirlo: win 7 sucks!

#2
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....
La bontà di un SO lo fanno il kernel e la sua architettura.

Fin quando windows avrà l'architettura attuale manterrà i difetti e pregi (ebbene si, windows ha anche dei pregi) attuali.

Giorgio

#3
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany

La bontà di un SO lo fanno il kernel e la sua architettura.

Fin quando windows avrà l'architettura attuale manterrà i difetti e pregi (ebbene si, windows ha anche dei pregi) attuali.

Giorgio


Ovviamente,sono sicuro che abbia anche dei pregi.
le mie prime osservazioni volevano essere quelle di un utente che si aspettava un "vero" balzo in avanti da parte di windows e che sopratutto è rimasto deluso dalla pesantezza globale del sistema.Si diceva che i pc venivano sovradimensionati per poter usare vista poichè avido di risorse e che 7 doveva essere necessariamente più leggero.Ad oggi mi trovo con una gpu ben più potente di quella che avevo usando vista e mi pare,prime impressioni,che si,le finestre si aprono e si chiudono velocemente(ci credo,per adesso è vuoto il sistema,c'è solo messenger e i driver della penna wi fi)ma che gli effetti grafici siano ugualmente pesanti e che sia ugualmente avido di risorse.
Semplicemente non ho visto questo netto e tangibile miglioramento,fosse stato un windows vista service pack 3 probabilmente avrei detto:"tanto di cappello"...come s.o. nuovo,no,continua a non convincermi.

#4
desmogix

desmogix

    InsanelyMac Legend

  • Donators
  • 810 posts
  • Gender:Male
  • Location:Rome
Un modo per valutare un OS può essere una prospettiva che volutamente si mette dalla parte dell'utente, inteso come un insiemi di scopi da raggiungere, o di bisogni da soddisfare, e un descrittore della bontà o riuscita di un OS potrebbe essere quanto questo è neutrale rispetto agli scopi che mi spingono ad usarlo. Molto spesso si da il caso che, almeno in alcuni ambiti, l'utente è costretto a soddisfarre bisogni o scopi intermedi, che servono per raggiungere l'obiettivo finale, scopi o bisogni che sono del tutto esterni a quelli originali.

ESEMPI:
Io voglio che i miei dati siano al sicuro, non voglio saper usare o gestire un software di backup; Io voglio scrivere un testo non saper usare o gestire un elatoratore di testi; voglio trovare le informazioni che cerco non saper usare un browser internet.

Qui citerei Torvald, "[...] in realtà nessuno usa un sistema operativo, tutti usano i programmi che ci sono sopra [...]", i programmi a cui si riferisce includono anche i servizi dell'OS, quindi in questa prospettiva valutare la riuscita di un OS dipende dall'individuare e descrivere quanta distanza c'è tra il mio scopo o bisogno e le conoscenze che mi servono per raggiungerlo o soddisfarlo, maggiore è questa conoscenza, che non riguarda il merito del mio problema, ma il metodo con cui devo risolverlo, maggiore è l'infefficacia dell'OS.

ESEMPIO:
Volgio scrivere un buon articolo sulle mosche del Tibet, avrò bisogno di conoscenze riguardo le mosche del Tibet (conoscenze di merito), ma avrò bisogno di conoscenze riguardo un elaboratore di testi (conoscenze di metodo).

Quante conoscenze di metodo mi richiede l'OS per ogni scopo personale ? In questo senso negli ultimi 30 anni, a partire dalle interfacce grafiche a manipolazione diretta, ogni progresso nell'interazione uomo macchina è andata nella direzione di diminuire il più possibile queste conoscenze richieste all'utente.

Questa è una possibile chiave di giudizio, usando Win o Mac in questo caso ci si rende conto che Mac è costruito tenendo ben presente questo discorso, e che windows ha dovuto col tempo lavorare per avvicinarsi a Mac, naturlamente sono esclusi molti aspetti dell'OS in questa valutazione, come dicevano Giorgio e cura, volevo però fornire ache un'approccio diciamo meno "dalla parte del software" (non essendo in grado :) )

ciao a tutti

#5
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Un modo per valutare un OS può essere una prospettiva che volutamente si mette dalla parte dell'utente, inteso come un insiemi di scopi da raggiungere, o di bisogni da soddisfare, e un descrittore della bontà o riuscita di un OS potrebbe essere quanto questo è neutrale rispetto agli scopi che mi spingono ad usarlo. Molto spesso si da il caso che, almeno in alcuni ambiti, l'utente è costretto a soddisfarre bisogni o scopi intermedi, che servono per raggiungere l'obiettivo finale, scopi o bisogni che sono del tutto esterni a quelli originali.

ESEMPI:
Io voglio che i miei dati siano al sicuro, non voglio saper usare o gestire un software di backup; Io voglio scrivere un testo non saper usare o gestire un elatoratore di testi; voglio trovare le informazioni che cerco non saper usare un browser internet.

Qui citerei Torvald, "[...] in realtà nessuno usa un sistema operativo, tutti usano i programmi che ci sono sopra [...]", i programmi a cui si riferisce includono anche i servizi dell'OS, quindi in questa prospettiva valutare la riuscita di un OS dipende dall'individuare e descrivere quanta distanza c'è tra il mio scopo o bisogno e le conoscenze che mi servono per raggiungerlo o soddisfarlo, maggiore è questa conoscenza, che non riguarda il merito del mio problema, ma il metodo con cui devo risolverlo, maggiore è l'infefficacia dell'OS.

ESEMPIO:
Volgio scrivere un buon articolo sulle mosche del Tibet, avrò bisogno di conoscenze riguardo le mosche del Tibet (conoscenze di merito), ma avrò bisogno di conoscenze riguardo un elaboratore di testi (conoscenze di metodo).

Quante conoscenze di metodo mi richiede l'OS per ogni scopo personale ? In questo senso negli ultimi 30 anni, a partire dalle interfacce grafiche a manipolazione diretta, ogni progresso nell'interazione uomo macchina è andata nella direzione di diminuire il più possibile queste conoscenze richieste all'utente.

Questa è una possibile chiave di giudizio, usando Win o Mac in questo caso ci si rende conto che Mac è costruito tenendo ben presente questo discorso, e che windows ha dovuto col tempo lavorare per avvicinarsi a Mac, naturlamente sono esclusi molti aspetti dell'OS in questa valutazione, come dicevano Giorgio e cura, volevo però fornire ache un'approccio diciamo meno "dalla parte del software" (non essendo in grado :) )

ciao a tutti


Questa chiave di giudizio mi piace molto.

Ma se osserviamo la realtà, la maggior parte degli utenti che arrivano a Mac OSX hanno alle spalle una esperienza più o meno lunga di altri SO, principalmente windows, quindi questo metodo di giudizio viene "sporcato" dall'esperienza precedente.

Per essere neutrali nel giudizio occorrerebbe uno studio randomizzato in doppio cieco, con utenti "vergini" dal punto di vista dell'uso di SO, e ciò è utopico.

La minor richiesta di conoscenze di metodo da parte di mac OSX è, a mio avviso, solo apparente.

Provate a farlo utilizzare ad un utente "nudo" di conoscenze e vedrete che fatica tanto quanto con Win.

Giorgio

#6
desmogix

desmogix

    InsanelyMac Legend

  • Donators
  • 810 posts
  • Gender:Male
  • Location:Rome
Si hai perfettamente ragione, diciamo che è un chiave di giudizio molto teorica e poco pratica.

Per quello che riguarda l'esperienza pregressa di windows e la "OSverginità", non saprai, io per esempio mi sono trovato spiazzato all'inizio, perchè volevo usare Mac come se fosse Windows, quindi mi ha penalizzato, magari un utente "vergine", troverebbe meno ostacoli, almeno richiederebbe meno tempo di adattamento.

#7
Alessandro17

Alessandro17

    Chief of Security

  • Administrators
  • 8,333 posts
  • Gender:Male
  • Location:Sector 001, Italy

La minor richiesta di conoscenze di metodo da parte di mac OSX è, a mio avviso, solo apparente.

Provate a farlo utilizzare ad un utente "nudo" di conoscenze e vedrete che fatica tanto quanto con Win.

Giorgio


Io l'ho trovato parecchio difficile da imparare, e certo non sono un noob. Forse perché OS X è tanto diverso da Windows e da Linux con KDE3, ai quali ero abituato. E ad essere del tutto sinceri, io trovo OS X meno pratico e flessibile.
Esempio: se clicco a destra sul desktop di Windows o di KDE3 mi viene offerta una vasta possibilità di cose che posso fare.
Oppure Konqueror ha un'opzione "show hidden files". Cavolo, OS X non ha neanche un menu delle applicazioni!

#8
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany

Io l'ho trovato parecchio difficile da imparare, e certo non sono un noob. Forse perché OS X è tanto diverso da Windows e da Linux con KDE3, ai quali ero abituato. E ad essere del tutto sinceri, io trovo OS X meno pratico e flessibile.
Esempio: se clicco a destra sul desktop di Windows o di KDE3 mi viene offerta una vasta possibilità di cose che posso fare.
Oppure Konqueror ha un'opzione "show hidden files". Cavolo, OS X non ha neanche un menu delle applicazioni!


Si e no.
Mi spiego meglio...
Cliccando con il destro sul desktop con windows saltano fuori un sacco di cose che si possono fare,è vero la domanda però è sono tutte utili?Indispensabili?Capisco la comodità di un"cra nuovo documento di microsoft office o crea nuova cartella"il resto è fondamentalmente questione di abitudine.
Ribaltando l'esempio windows non ha un metodo efficace come l'automator per gestire flussi di lavoro pre-organizzati.Ha ragione Giorgio quando dice che ogni sistema operativo ha pregi e difetti.Neanch'io sono vergine nel mondo pc,ho iniziato a smanettare con il 98 passando per xp e vista ma mai avevo imparato ad usare un nuovo sistema operativo con la rapidità con cui ho imparato a muovere i primi passi su osx.
La differenza è di concetto,forse,piuttosto che di "praticità d'uso".D'altro canto è vero che i processi mentali che portano ad una comune soluzioni sono spesso diversi da persona a persona e così magari il modo di"ragionare"dell'interfaccia windows è più congeniale ad alcuni piuttosto che ad altri.
Windows preferisce organizzare secondo cartelle e sottocartelle,pannelli divisi per programmi,attività,modalità e sottosottocartelle,quì c'è il finder che è il faro sul contenuto del pc,sui programmi e sulle utilità di sistema.
In ogni caso poi il mio primo post non voleva spolverare l'annosa questione su quale delle due label sia migliore in assoluto,soltanto dire che 7 ,a mio avviso,ha disilluso le aspettative di chi sperava di trovarsi un sistema radicalmente modificato e invece si ritrova con vista,o quasi,con un leggero lifting estetico.

#9
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Si e no.
Mi spiego meglio...
Cliccando con il destro sul desktop con windows saltano fuori un sacco di cose che si possono fare,è vero la domanda però è sono tutte utili?Indispensabili?Capisco la comodità di un"cra nuovo documento di microsoft office o crea nuova cartella"il resto è fondamentalmente questione di abitudine.
Ribaltando l'esempio windows non ha un metodo efficace come l'automator per gestire flussi di lavoro pre-organizzati.Ha ragione Giorgio quando dice che ogni sistema operativo ha pregi e difetti.Neanch'io sono vergine nel mondo pc,ho iniziato a smanettare con il 98 passando per xp e vista ma mai avevo imparato ad usare un nuovo sistema operativo con la rapidità con cui ho imparato a muovere i primi passi su osx.
La differenza è di concetto,forse,piuttosto che di "praticità d'uso".D'altro canto è vero che i processi mentali che portano ad una comune soluzioni sono spesso diversi da persona a persona e così magari il modo di"ragionare"dell'interfaccia windows è più congeniale ad alcuni piuttosto che ad altri.
Windows preferisce organizzare secondo cartelle e sottocartelle,pannelli divisi per programmi,attività,modalità e sottosottocartelle,quì c'è il finder che è il faro sul contenuto del pc,sui programmi e sulle utilità di sistema.
In ogni caso poi il mio primo post non voleva spolverare l'annosa questione su quale delle due label sia migliore in assoluto,soltanto dire che 7 ,a mio avviso,ha disilluso le aspettative di chi sperava di trovarsi un sistema radicalmente modificato e invece si ritrova con vista,o quasi,con un leggero lifting estetico.


Se anche 7 come tutti i windows ha gli stessi problemi, anche sulle versione fornita in oem col pc o notebbok acquistato, ovvero dopo l'apparizione della scrivania prima che lo si possa utilizzare ci vuole un paio di minuti anche con 1gb e mezzo di ram 667 be rimane una schifezza.
Tutti i sistemi apple invece indipendentemente dalla macchina e da cosa hai scelto in sede di avvio sono subito operativi, questa e' la vera differenza per la quale non uso piu windows se non per pochissime cose.
In fondo come diceva Giorgio (ogni tanto) almeno ogni 3 anni bisogna modificare radicalmente qualcosa.
Cosa che ne in questo caso ne in quello delle cpu (archittetura) e' stato fatto.

La bontà di un SO lo fanno il kernel e la sua architettura.

Fin quando windows avrà l'architettura attuale manterrà i difetti e pregi (ebbene si, windows ha anche dei pregi) attuali.

Giorgio


E' vero provatelo su un pro poi ne riparliamo.

#10
walterino

walterino

    InsanelyMac Legend

  • Donators
  • 953 posts
  • Location:l'isola nell'isola
a me piace molto già messo con boot camp su imac 2.4 ghz e macbook 2.0 ghz

ambedue con snow leopard installato l'unica cosa che non mi spiego è per quale motivo

avvio tenendo premuto alt scelgo windows ci mette 2 minuti per avviarsi

comunque penso che windows abbia dato una bella svolta...

secondo me non si possono fare paragoni con osx...

sono due ambienti completamente diversi windows è per tutti osx non lo so.....

#11
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

a me piace molto già messo con boot camp su imac 2.4 ghz e macbook 2.0 ghz

ambedue con snow leopard installato l'unica cosa che non mi spiego è per quale motivo

avvio tenendo premuto alt scelgo windows ci mette 2 minuti per avviarsi

comunque penso che windows abbia dato una bella svolta...

secondo me non si possono fare paragoni con osx...

sono due ambienti completamente diversi windows è per tutti osx non lo so.....


Tra i windows il migliore di quelli provati resta 2000 seguito da xp, vista e' una vera schfezza, xpsp3 media center in confronto sembra il software che usano per far girare l'accelleratore di materia.
Sui paragoni sono d'accordo pero' rimane il fatto che i difetti, indipendentemente dalle svolte, sono snervanti bella rottura aspettare che partano tutti i programmi in esecuzione e che se colleghi un cavolo di dispositivo devi aspettare che cerchi e trovi il suo driver, per me basta questo per evitare vista e se ha sto difetto anche 7.
A me che faccia giocare con una scheda tale a 130/150 fps che puo vedere solo un misuratore (certo non l'occhio umano) poco frega se poi per riconoscermi la console impiega 1 minuto, che se lo tengano

#12
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Tra i windows il migliore di quelli provati resta 2000 seguito da xp, vista e' una vera schfezza, xpsp3 media center in confronto sembra il software che usano per far girare l'accelleratore di materia.
Sui paragoni sono d'accordo pero' rimane il fatto che i difetti, indipendentemente dalle svolte, sono snervanti bella rottura aspettare che partano tutti i programmi in esecuzione e che se colleghi un cavolo di dispositivo devi aspettare che cerchi e trovi il suo driver, per me basta questo per evitare vista e se ha sto difetto anche 7.
A me che faccia giocare con una scheda tale a 130/150 fps che puo vedere solo un misuratore (certo non l'occhio umano) poco frega se poi per riconoscermi la console impiega 1 minuto, che se lo tengano



Un minuto quando va grassa.

VIsta con un medio numero di software caricati e qualche servizio in backgriund ce ne mette almeno 2

Giorgio

#13
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Un minuto quando va grassa.

VIsta con un medio numero di software caricati e qualche servizio in backgriund ce ne mette almeno 2

Giorgio


Non voglio mai esagerare comunque sei un grande ma come fai a provare tutto, anche tu con l'orologio, cs4 parte in 55 sec su 10.5.8 e 43 su snow.
come da immagine ram portata a 8 gb a soli 110 euro inclusa spedizione (usata ma praticamente nuovissima).

Attached Files



#14
Alex//3oo1

Alex//3oo1

    Cheesecake Destroyer

  • Pandora Team
  • 11,629 posts
  • Gender:Male
  • Location:Lodi
-.-' ma seven piace solo a me?

#15
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

-.-' ma seven piace solo a me?


Il gusto non si discute se ti piace ti piace.
E deve continaure a piacerti non farti influenzare dai pareri altrui

#16
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany

Il gusto non si discute se ti piace ti piace.
E deve continaure a piacerti non farti influenzare dai pareri altrui


Poco ma sicuro,figurati,io con vista mi trovavo benissimo...

#17
Alessandro17

Alessandro17

    Chief of Security

  • Administrators
  • 8,333 posts
  • Gender:Male
  • Location:Sector 001, Italy

In ogni caso poi il mio primo post non voleva spolverare l'annosa questione su quale delle due label sia migliore in assoluto,soltanto dire che 7 ,a mio avviso,ha disilluso le aspettative di chi sperava di trovarsi un sistema radicalmente modificato e invece si ritrova con vista,o quasi,con un leggero lifting estetico.


Si scusa, sono andato un po' OT, ho risposto a Giorgio_multi.
In quanto a 7 io sarei del parere che, se è vero che esteticamente è quasi identico a Vista, "under the hood" ci sono tanti importanti cambiamenti, al punto che, se avevo usato Vista pochissimo, 7 lo uso volentieri.


-.-' ma seven piace solo a me?


A me piace, come dicevo sopra.

#18
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Si scusa, sono andato un po' OT, ho risposto a Giorgio_multi.
In quanto a 7 io sarei del parere che, se è vero che esteticamente è quasi identico a Vista, "under the hood" ci sono tanti importanti cambiamenti, al punto che, se avevo usato Vista pochissimo, 7 lo uso volentieri.




A me piace, come dicevo sopra.


Se vi piace vi piace il mondo e' bello perche' e' vario.
A me fa 1 po schifo Snow, pero' aspetto di vedere se correggono l'usb.

#19
cura

cura

    Italian Squad Staff (InsanelyMacRocker)

  • Members
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,397 posts
  • Gender:Male
  • Location:Piombino, (Livorno), Tuscany

Se vi piace vi piace il mondo e' bello perche' e' vario.
A me fa 1 po schifo Snow, pero' aspetto di vedere se correggono l'usb.


è così diverso snow da leopard?Al momento giro sul vecchio(si fa per dire)felino in quanto non sono stato in grado di installare retail(incapacità mia e assenza di una chiavetta usb da 8gb)

nel sottobosco ci sono importanti novità?Si,è vero,l'ho letto,seven lo uso ma dopo un lavoro di rifinitura(fatto con programmini tipo tune up utilities 2009) vista non girava poi così male,l'ho sempre trovato più stabile di xp e meno soggetto a vulnerabilità inutili.Ogni volta che formattavo con xp la prima cosa che prendevo era un worm non appena effettuavo la prima connessione che mi faceva riavviare il pc.Un fastidio assurdo.Vista di questi problemi non me ne ha mai dati e non ho mai usato antivirus supertitolati,il gratuito avg faceva il suo sporco lavoro.Effettivamente lavorando sulla lista dei programmi in avvio e riducendola all'osso i tempi di boot si accorciano notevolmente,deframmentando una volta alla settimana le chiavi di registro pure,deframmentazione hd anch'essa settimasnale etc.Il problema sorge quando un utente "distratto" diciamo così non elimina mai i quintali di spazzatura (temp/cookie/etc.) che il sistema accumula,dopo un po di questo trattamento windows implode in maniera quasi irrecuperabile.

#20
walterino

walterino

    InsanelyMac Legend

  • Donators
  • 953 posts
  • Location:l'isola nell'isola

-.-' ma seven piace solo a me?


tranquillo non sei solo piace a molti, sai l'orgoglio...... ciao :)





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users

© 2014 InsanelyMac  |   News  |   Forum  |   Downloads  |   OSx86 Wiki  |   Mac Netbook  |   PHP hosting by CatN  |   Designed by Ed Gain  |   Logo by irfan  |   Privacy Policy