Jump to content

Curiosita'


  • Please log in to reply
24 replies to this topic

#1
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests
Come da sottotitolo quanti in totale in questo forum sono riusciti a vedere, non dico installare almeno a vedere, la schermata iniziale di scelta lingua di tiger, leopard o Snow leopard originali senza un disco aggiuntivo?
Sia esso flash usb, dvd, cd, secondo disco rigido, disco estreno o quant'altro ovviamente.

#2
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Come da sottotitolo quanti in totale in questo forum sono riusciti a vedere, non dico installare almeno a vedere, la schermata iniziale di scelta lingua di tiger, leopard o Snow leopard originali senza un disco aggiuntivo?
Sia esso flash usb, dvd, cd, secondo disco rigido, disco estreno o quant'altro ovviamente.


Senza aggiungerci un bootloader non è possibile su PC

Giorgio

#3
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Senza aggiungerci un bootloader non è possibile su PC

Giorgio


Giorgione io sono chiaro ho detto chi senza dischi o supporti esterni e/o aggiuntivi, che e' ovviamente un'altra cosa, da quanto giustamente affermi tu, e chiaro che senza bootloader non la vede nessuno, io a quanto ho detto aggiungerei senza un osx installato e scusami se e' poco.

#4
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Giorgione io sono chiaro ho detto chi senza dischi o supporti esterni e/o aggiuntivi, che e' ovviamente un'altra cosa, da quanto giustamente affermi tu, e chiaro che senza bootloader non la vede nessuno, io a quanto ho detto aggiungerei senza un osx installato e scusami se e' poco.



Nessuno può averlo fatto.

I DVD di Mac osx non boottano su PC. Nessuno può essere arrivato alla scelta della lingua senza supporto esterno

La risposta alla tua domanda è nessuno

Giorgio

#5
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Nessuno può averlo fatto.

I DVD di Mac osx non boottano su PC. Nessuno può essere arrivato alla scelta della lingua senza supporto esterno

Giorgio

io
vai a vedere qui, se vuoi ho anche il video
http://www.insanelym...p...=189875&hl=

#6
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....
E boot think 2.3.18 secondo te non è un qualcosa di esterno che si aggiunge?

Non fa parte del DVD di MAc OSX quindi, è esterno.

Giorgio

#7
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

E boot think 2.3.18 secondo te non è un qualcosa di esterno che si aggiunge?

Non fa parte del DVD di MAc OSX quindi, è esterno.

Giorgio


Per esterno l'ho detto chiaramente intendo aggiuntivo non ho detto senza bootloader, dai non esageriamo, qui stiamo parlando di qualcosa che forse e' anche piu grande di me e dite, solo un file di qualche mb su un hd interno dove non c'e' ne un secondo disco ne un supporto esterno, forse non serviranno piu ne dsdt ne altre cose dai

#8
Joeandmat

Joeandmat

    InsanelyMacaholic

  • Retired
  • 3,356 posts
  • Gender:Male
  • Location:Turin (Politecnico)
se nella tua domanda è contemplato l'inserimento di un bootloader che non sia quello apple, beh.. io ho messo tutto il dvd in una pendrive, nella quale ho installato pure il bootloader, quindi, se ti può interessare io, ma ce ne saranno a migliaia di persone che lo hanno fatto..
ciao!!

#9
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

se nella tua domanda è contemplato l'inserimento di un bootloader che non sia quello apple, beh.. io ho messo tutto il dvd in una pendrive, nella quale ho installato pure il bootloader, quindi, se ti può interessare io, ma ce ne saranno a migliaia di persone che lo hanno fatto..
ciao!!


Senza alcun dispositivo fisico esterno (il pendrive mi pare lo sia e se e' interno tu comunque ci attivi dentro la partizione), senza alcun hdd aggiuntivo interno (io ho un portatile quindi e' escluso da se) ne partizione dove vi sia alcuna versione di osx.
Solo il Toshiba, il dvd di snow e Vista, mac drive (per trascinare i kext scaricati nelle apposite cartelle Darwin di boot think) e boot think 2.3.18 installati, pensavo di essere stato abbastanza chiaro.

#10
cili0

cili0

    InsanelyMacaholic

  • FAQ Team
  • 3,008 posts
  • Gender:Male
  • Location:Italy
credo che la risposta che tu voglia sentirti dire sia "tu", ma usare macdrive + windows vista per spostare dei kext è come avere leopard su un'altra partizione per fare la medesima cosa. Strumento diverso, ma modus operandi uguale, partizione dedicata a SL + bootloader EFI + kexts modificati.

#11
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests
Io ho posto solo una specifica e dattagliata domanda e non voglio sentirmi dire assolutamente niente.
Ripeto chi ha avviato il dvd senza ulteriori supporti fisici?
il bootloader non e' fisico non lo si puo' prendere in mano e far saltellare le sue lettere , mentre dvd, cd, pen drive e quant'altro si.
Gradirei risposta a questa domanda?

credo che la risposta che tu voglia sentirti dire sia "tu", ma usare macdrive + windows vista per spostare dei kext è come avere leopard su un'altra partizione per fare la medesima cosa. Strumento diverso, ma modus operandi uguale, partizione dedicata a SL + bootloader EFI + kexts modificati.


io il disco su cui installero' lo attacco dopo la schermata della lingua, non ho ne partizione ne disco esterno da nessuna parte, sono stato chiaro.
Ti faccio un esempio, acquisto il mio toshiba che ha un disco interno diviso in due vista e data (hdd recovery)
scarico ed installo il bootloaderb BT 2.3.18 per vista, faccio lo stesso per mac drive ed i kext che trascino dove devono andare.
Riavvio con il dvd di snow inserito, dal bootloader seleziono BT e premo c, cvi siamo capiti.
Dopo la schermata della lingua seleziono utility disco partiziono un esterno ed installo.

#12
Guest: James.1979_*

Guest: James.1979_*
  • Guests
Cavallo tu praticamnete stai sostenedno che avvii con snow originale senza nulla attaccato al pc (penne, dischi usb ecc).. e booti fino alla scelta della lingua e poi colleghi l'hd esterno per installarcelo su? Ma tu per bootare ti servi del bootthink installato in windows e kext caricati con macdrive.. quindi come puoi ben capire, non è assolutamente senza alcun supporto, lo fai in modo diverso, ma cmq un boot loader e dei kext che facciano in modo che snow si avvii su normali pc, ci devono essere per forza.. e praticamente impossibile cio' che vuoi sostenere tu. Magari un giorno se apple si deciderà a far installare il suo sistema operativo su tutti i pc, bhè sicuramente sarà possibile quanto affermi in questo thread :D:P

#13
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Cavallo tu praticamnete stai sostenedno che avvii con snow originale senza nulla attaccato al pc (penne, dischi usb ecc).. e booti fino alla scelta della lingua e poi colleghi l'hd esterno per installarcelo su? Ma tu per bootare ti servi del bootthink installato in windows e kext caricati con macdrive.. quindi come puoi ben capire, non è assolutamente senza alcun supporto, lo fai in modo diverso, ma cmq un boot loader e dei kext che facciano in modo che snow si avvii su normali pc, ci devono essere per forza.. e praticamente impossibile cio' che vuoi sostenere tu. Magari un giorno se apple si deciderà a far installare il suo sistema operativo su tutti i pc, bhè sicuramente sarà possibile quanto affermi in questo thread :rolleyes::P


si, attenzione ad un certo la barra blu si ferma e non va piu avanti e dopo circa 40 minuti totali dal riavvio del pc si autoriavvia, pazienza l'installazione va sempre a buon fine, non spegnere assolutamente.
Mac drive non serve piu, i kext dato che non vanno modificati basta trascinarli nelle cartelle descritte nella guida, per avviare in 32 riavvi selezioni boot think al riavvio di vista, il disco di snow e f8 scrivi -x32 altrimenti parte a 64 ma non va la presentazione di benvenuto e prosegui con la configurazione.
Mac drive serviva per vedere i dischi hfs e soppoerire il famoso appleintelcpupowermanagement.kext che non deve essere piu soppresso.

#14
cili0

cili0

    InsanelyMacaholic

  • FAQ Team
  • 3,008 posts
  • Gender:Male
  • Location:Italy
ho installato una volta bootThink. Quello che dici è possibile perchè questo BL permette il boot di un DVD direttamente dalla sua schermata iniziale.

Bootloader + preloading dei kext + OSX Retail

E' vero risparmi un supporto di massa, ma non capisco il pto della questione però :P

#15
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

ho installato una volta bootThink. Quello che dici è possibile perchè questo BL permette il boot di un DVD direttamente dalla sua schermata iniziale.

Bootloader + preloading dei kext + OSX Retail

E' vero risparmi un supporto di massa, ma non capisco il pto della questione però :P


semplicita per nuovi, niente riattivazione, niente reinstallazione di bsd, forse niente dsdt, niente uuid ed altro
per correttezza ti dico anche le cose che non funzionano, l'audio (comune a tutti) che il boot e di circa 40 secondi, cpu (quseto e' comune a tutti) non riconosciuta ed altro, ma veramente poco

#16
Faber73

Faber73

    InsanelyMac Geek

  • Members
  • PipPipPip
  • 163 posts
  • Gender:Male
  • Location:Rome, Italy

ho installato una volta bootThink. Quello che dici è possibile perchè questo BL permette il boot di un DVD direttamente dalla sua schermata iniziale.

Bootloader + preloading dei kext + OSX Retail

E' vero risparmi un supporto di massa, ma non capisco il pto della questione però :(



Bè.. tra BootThink e Chamaleon, mille volte quest' ultimo. Per un solo motivo, è opensource. Dei sorgenti di BootThink nemmeno l' ombra.


Faber

#17
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Bè.. tra BootThink e Chamaleon, mille volte quest' ultimo. Per un solo motivo, è opensource. Dei sorgenti di BootThink nemmeno l' ombra.


Faber


Non discuto non me ne intendo, pero' ancora oggi source o no, con chamaleon non parte niente tranne leopard, ed a vedere le migliaia non unita di problemi nei post stranieri, non so cosa dirti.
Sai e' come la storia della migliore distro (retail compresa) di leopard la xxx 10.5.6 lo e' e non solo perche e' l'unica che si aggiorna da apple senza pacchetti aggiuntivi.
Non credo che tutti i post che lamentano cose strane siano tutti incompetenti e non puoi pretendere che siano tutti programmatori o sviluppatori.
Se io cosi su due piedi ti dicessi di farmi una julienne di carota, se non lo hai mai fatto ne studiato, non sapresti da dove iniziare, qui e' lo stesso.

#18
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Non discuto non me ne intendo, pero' ancora oggi source o no, con chamaleon non parte niente tranne leopard, ed a vedere le migliaia non unita di problemi nei post stranieri, non so cosa dirti.
Sai e' come la storia della migliore distro (retail compresa) di leopard la xxx 10.5.6 lo e' e non solo perche e' l'unica che si aggiorna da apple senza pacchetti aggiuntivi.
Non credo che tutti i post che lamentano cose strane siano tutti incompetenti e non puoi pretendere che siano tutti programmatori o sviluppatori.
Se io cosi su due piedi ti dicessi di farmi una julienne di carota, se non lo hai mai fatto ne studiato, non sapresti da dove iniziare, qui e' lo stesso.


Distribuire i sorgenti è una questione di onestà intellettuale.

Non userò mai software spacciato per Opensource e privo di sorgenti, indipendentemente dal fatto che io sia in grado di utilizzarli o no.

Il fatto poi che esistano buoni software spacciati per Opensource e cattivi software realmente Opensource è un altro discorso.

Le regole vanno rispettate da tutti e in tutto.

Giorgio

#19
Guest: cavallo_*

Guest: cavallo_*
  • Guests

Distribuire i sorgenti è una questione di onestà intellettuale.

Non userò mai software spacciato per Opensource e privo di sorgenti, indipendentemente dal fatto che io sia in grado di utilizzarli o no.

Il fatto poi che esistano buoni software spacciati per Opensource e cattivi software realmente Opensource è un altro discorso.

Le regole vanno rispettate da tutti e in tutto.

Giorgio


Sono d'accordo su questo, il mio proposito e' la semplicita e mi sono stupito come anche di come con la quar'tultima versione almeno il sistema partisse.
In ogni caso si basa su chamaleon che ringraziano e se non sbaglio ringraziano anche alcuni utenti che noi tutti conosciamo.
PS ricordi Giorgio cosa dissi quando Barbone apri' un topic su BT chiedendo chi lo avesse provato ed io riposi che non lo avrei mai fatto......avevano rotto con tutti sti bootloader dissi

#20
Giorgio_multi

Giorgio_multi

    InsanelyMac V.I.P.

  • Gurus
  • 9,514 posts
  • Gender:Male
  • Location:Ferrara, Italy
  • Interests:Elettronica in genere, informatica e Sistemi Operativi in particolare. Cani da slitta e Sleddog....

Sono d'accordo su questo, il mio proposito e' la semplicita e mi sono stupito come anche di come con la quar'tultima versione almeno il sistema partisse.
In ogni caso si basa su chamaleon che ringraziano e se non sbaglio ringraziano anche alcuni utenti che noi tutti conosciamo.
PS ricordi Giorgio cosa dissi quando Barbone apri' un topic su BT chiedendo chi lo avesse provato ed io riposi che non lo avrei mai fatto......avevano rotto con tutti sti bootloader dissi


Non è necessario ringraziare, quando si usano sorgenti con licenza GPL (in una delle sue tante versioni) è obbligatorio distribuire i sorgenti modificati.

Giorgio





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users

© 2014 InsanelyMac  |   News  |   Forum  |   Downloads  |   OSx86 Wiki  |   Mac Netbook  |   PHP hosting by CatN  |   Designed by Ed Gain  |   Logo by irfan  |   Privacy Policy